Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    [15/12/2019] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    La diversità dell'Italia scadenza 2019-12-20    Concorso Letterario Tre Colori scadenza 2019-12-20    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Fonzo di Don pompeo Mongiello     Sembra avere un senso… di Carla Montuschi     Qualcosa è cambiato di Milos Fabbri     The Unknown Victim di John gerard Sapodilla     Identità riservata di Cinzia Baldini    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
28 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Anna Frank
(1929-1945)


Anneliese Marie (Anna) Frank nacque a Francoforte sul Meno (Germania) il 12 giugno 1929, la minore delle due figlie di Otto Frank ed Edith Hollander, ambedue ebrei. In seguito alle leggi razziali,
nel 1933 la famiglia Frank si trasferì ad Amsterdam, dove il padre di Anna trovò lavoro come dirigente in un'importante azienda. Quando nel maggio del 1940, i nazisti invadono l'Olanda, per gli ebrei iniziarono tempi molto amari. Anna e Margot vengono iscritte al Liceo ebraico e, nonostante le restrizioni, continuano a condurre una vita sociale intensa, grazie soprattutto allo sforzo dei genitori, impegnati a non far pesare questo stato di cose. Nell'estate 1942, Anna e i suoi familiari si sistemarono in un alloggio segreto sopra una vecchia fabbrica di spezie, in locali piccolissimi, scomodi e molto freddi. A loro si unirono la famiglia Van Daan e il Dottor Dussel. Fu un'esperienza molto dura soprattutto per i tre ragazzi: Anna, sua sorella Margot, e Peter figlio dei signori Van Daan, spesso tristi e desiderosi di libertà. Anna, nei due anni di segregazione, decide di scrivere un diario, in cui racconta le sue gioie, i suoi dolori, le sue speranze ad un'amica immaginaria, Kitty. Spesso parla di Peter, il ragazzo di cui pian piano si accorge di essersi innamorata. Costretta a dividere la stanza col dottor Dussel, in un'ambiente familiare sempre più teso e disperato, non aveva più uno spazio letteralmente suo, tranne il diario. Studiava molto, specialmente la storia, il francese e le materie letterarie. A seguito di una segnalazione spionistica, il 4 agosto 1944 tutti i rifugiati nell'alloggio segreto furono arrestati, poi avviati a Westerbork, il più grande campo di concentramento in Olanda. Il 2 settembre i Frank furono condotti ad Auschwitz, dove il padre venne separato dalle figlie e dalla moglie, che da lì a poco morì di consunzione. Nel febbraio 1945 Anna e Margot si ammalarono di tifo, e in marzo morirono, a pochi giorni di distanza l'una dall'altra, solo tre settimane prima che le truppe americane entrassero a Bergen Belsen. Il diario fu pubblicato nel 1947. (CARLO SANTULLI)


Altri testi (possibile minore rilevanza):

(1) "1984" Analisi del romanzo di George Orwell a cura di Michele Ortore - ARTICOLO
(1) ...bellissima di Guglielmo Perez - RACCONTO
(1) Alexander Zino'vev e la letteratura del dissenso a cura di Maurizio Canauz - ARTICOLO
(1) Antiche guerre cosmiche di Vito Introna - RECENSIONE
(1) Carne da macello di Rosario R. Battiato - RACCONTO
(1) Chiari di Lina;I di Tiziana Masucci - RECENSIONE
(3) Edith Bruck Lettera da Francoforte a cura di Fortuna Della Porta - ARTICOLO
(1) Eduardo Halfon tra il sorprendente e il quotidiano a cura di Maria pina Iannuzzi - ARTICOLO
(1) Fatherland di Robert Harris - RECENSIONE
(1) Fuori di città di Fabio Calabrese - RACCONTO
(1) Gli ultimi uomini di Lorenzo Paletti - RACCONTO
(1) Il divino Sobek di Virginia Less - RACCONTO
(1) La scomparsa dello scienziato Ettore Majorana di Giuseppe Costantino Budetta - RACCONTO
(1) La tredicesima volta di Mirko Tondi - RACCONTO
(1) La violenza del potere in « Sostiene Pereira » di Antonio Tabucchi a cura di Amira Krifa - ARTICOLO
(3) Lettera da Francoforte di Edith Bruck - RECENSIONE
(1) Lo schermo della morte di Sandro Fossemò - RACCONTO
(1) Malbianco di Sandro Capodiferro - RECENSIONE
(2) Noterelle a margine della pubblicazione di “Gomorra” di Roberto Saviano a cura di Angela Ravetta - ARTICOLO
(1) saga dei tre Kim - La prima dinastia comunista della storia;La di Domenico Vecchioni - RECENSIONE
(1) sergente nella neve;Il di Mario Rigoni Stern - RECENSIONE
(1) Smoke - Rosso di Serbia di Peter Patti - RACCONTO
(1) Soluzione finale di Andrea Novelli - Giampaolo Zarini - RECENSIONE
(1) spettri del Quarto Reich;Gli di Marco Dolcetta - RECENSIONE
(1) The Dark Side - Il Lato Oscuro di A.A.V.V. - RECENSIONE
(1) Tra gli esseri umani di Klaus-Peter Wolf trad.di Serena Gobbo - TRADUZIONE
(1) treno dell’ultima notte;Il di Dacia Maraini - RECENSIONE
(2) ultimo sopravvissuto;L' di Sam Pivnik - RECENSIONE
(1) Yukio Mishima: il martirio e l'estasi a cura di Fausto Zanchin - ARTICOLO

 

VISITE: 72745


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.