Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    Nasce FIAMMIFERI, la nuova collana della casa editrice Pagine d’Arte (08/11/2018)    Concorso Letterario Nazionale di Ostia “500 PAROLE”: annunciati i 18 finalisti (27/09/2018)    Versante Ripido è morto? (27/09/2018)    Arriva Solaris, e ci (ri) porta i capolavori della fantascienza russa (08/05/2018)    [24/05/2019] 16 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Una capitale a quattro zampe scadenza 2019-05-24    Settembre scadenza 2019-05-29    Poesia, Prosa e Arti figurative - Il Convivio 2019 scadenza 2019-05-30    Città del Giglio scadenza 2019-05-30    SCIENZA FANTASTICA scadenza 2019-05-31    Racconti nella Rete scadenza 2019-05-31    Lago Gerundo scadenza 2019-05-31     La Couleur d'un Poème scadenza 2019-05-31    Campaniliana 2019 scadenza 2019-05-31    Vito Ceccani 8° Edizione 2019 scadenza 2019-05-31    Metropoli di Torino scadenza 2019-05-31    Alessio Di Giovanni scadenza 2019-05-31    Poesie d'Amore scadenza 2019-05-31    DONNE . . . ieri, oggi, domani “Datemi il mio nome e non chiamatemi solo Donna” scadenza 2019-06-01    XXII Premio Nazionale MIMESIS di poesia edita e inedita scadenza 2019-06-05    Frontiere-Grenzen scadenza 2019-06-07    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Hannah di Beppe Calabretta letto da Sandra Tedeschi     Delusione di Christian Bigiarini letto da Alberto Sannazzaro    RECENSIONI     Consigli dalla punk caverna: A noi punk non ci resta che Al Bano di Fabio Izzo     Tenebra Lux di Alessandro Del Gaudio     Epiphaino di Guglielmo Campione     Fermento di Falesia di Stefano Giannotti     Guida ai cantautori italiani - Gli anni Settanta di Mario Bonanno    Il Parere di PB     Sandino Il generale degli uomini liberi di Maurizio Campisi    La gallina volante di Paola Mastrocola    Il 1848 e le cinque giornate di Milano di Antonio Monti     Rapsodia su un solo tema - Colloqui con Rafail Dvoinikov di Claudio Morandini    La vigilia di Natale di Maurizio Bassani    Articoli e saggi     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato     La scienza dell’impresa secondo Filippo Picinelli (1604-1679): indagine sulle fonti dell’Introduzione al “Mondo Simbolico”.     Joseph Conrad ovvero il mare professionale     Apollo e Dafne: Quando il marmo diventa carne     L´horror psicologico di Michele Pastrello    Racconti     La Strega di Marco R. Capelli     I bossoli dei fratelli James di Massimo Martinelli     Ambrosia per due di Francesco Nucera     Compagni di scuola di Maria cristina Pazzini     La via uruguagia alla felicità di Frank Iodice    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi     Gemme rare di Elisabetta Santirocchi     Semplicemente luce di Elisabetta Santirocchi     Testamento di Antonio Sacco    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     Hamlet (UK - USA con Kenneth Branagh: Amleto Julie Christie: Gertrude Derek Jacobi: Claudio Kate Winslet: Ofelia 1996) regia di Kenneth Branagh     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
41 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Tom Kristensen
(1893-1974)


Tom Kristensen nacque a Londra il 4 Agosto 1893 ma crebbe a Copenhagen. Studiò lingua e letteratura danese, inglese e tedesca e si laureò nel 1919. L’anno successivo pubblicò il primo libro di poesie Fribytterdrømme. Negli anni venti viaggiò a lungo in Oriente ed in Spagna e pubblicò altre due raccolte di poesie, un libro per bambini, due romanzi e numerosi articoli e saggi. Tra le sue opere maggiori ricordiamo En Kavaler i Spanien (1926) ed il romanzo Hærværk (1930). A partire dal 1932 ricevette un sussidio statale. Altre opere importanti sono il libro di viaggio Rejse i Italien (1950), la silloge poetica Den sidste lygte (1954). Nel 1960 fu tra i fondatori del Premio Letterario dell’Accademia Danese che egli stesso vinse nel 1968. Morì il 2 Giugno 1974 a Thurø, vicino a Svendborg, in Danimarca. Resta una delle figure centrali della generazione disillusa che visse tra le due guerre mondiali ed uno dei maggiori critici letterari danesi del secolo XX. (Marco R. Capelli)


Traduzione di un'opera del poeta danese Tom Kristensen (1893 - 1974), tratto dalla raccolta "L'ultima lanterna" (Den Sidste Lygte). Poesia sul senso del vuoto, sulla mancanza si ispirazione...


Stilleben, Tom Kristensen (Den Sidste Lygte, 1954)

Se, paa mit bord ligger piben saa utændt og stille,
fyldt med tobak, men forglemt, for hvad var det, jeg ville?

Ingen tobaksrøg vil slynge sig op i det tomme
og illudere som tanker, der nu skulle komme.

Se, manuskripterne ligger saa gule og stille,
glemte og krumme i sol, for hvad var det, jeg ville?

Ingen fuldendelsens glans, der alene befrier,
selv om den kun skulle være i fire aartier.

Stor ødelæggelse, daadløshed har jeg erfaret.
Minderne nager som breve, jeg ej har besvaret.


Natura morta (traduzione a cura di Matteo Vignoli )

Vedi, sulla mia scrivania sta la pipa, così spenta e immobile,
riempita di tabacco, ma dimenticata, perché cos’è, che io volevo?

Nessun filo di fumo serpeggerà nel vuoto,
a dar l’illusione di pensieri in arrivo.

Vedi, i manoscritti giacciono così gialli e immobili,
dimenticati e ritorti al sole, perché cos’è, che io volevo?

Nessuno splendore di perfezione, che unico libera,
foss’ anche solo per quattro decenni

Grande dissoluzione, inerzia io ho conosciuto.
I ricordi pungono come lettere a cui non ho risposto.



VISITE: 3844


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.