Progetto Babele FUMETTI
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cosa è PB Autori Collabora con noi
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    Nasce FIAMMIFERI, la nuova collana della casa editrice Pagine d’Arte (08/11/2018)    Concorso Letterario Nazionale di Ostia “500 PAROLE”: annunciati i 18 finalisti (27/09/2018)    Versante Ripido è morto? (27/09/2018)    [19/06/2019] 8 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio Internazionale di Letteratura Città di Como scadenza 2019-06-20    Good Morning my future scadenza 2019-06-20    Antonietta Rongone scadenza 2019-06-25    Lo Splendore Del Talento - Scintille D’Arte - 2019 scadenza 2019-06-28    Cenerentola con gli stivali scadenza 2019-06-30    Elena M. Coppa scadenza 2019-06-30    Aneddoti dal cuore 2019 scadenza 2019-06-30    VERSI IN VOLO scadenza 2019-07-01    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Hannah di Beppe Calabretta letto da Sandra Tedeschi    RECENSIONI     8 e un quarto di Paquito Catanzaro     Ho gettato Dio in pattumiera di Bruno Previtali     Insabel di Vera Ambra    I paradossi dell’esistenza di Laura Rapicavoli     Consigli dalla punk caverna: A noi punk non ci resta che Al Bano di Fabio Izzo    Il Parere di PB     Sandino Il generale degli uomini liberi di Maurizio Campisi    La gallina volante di Paola Mastrocola    Il 1848 e le cinque giornate di Milano di Antonio Monti     Rapsodia su un solo tema - Colloqui con Rafail Dvoinikov di Claudio Morandini    La vigilia di Natale di Maurizio Bassani    Articoli e saggi     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato     La scienza dell’impresa secondo Filippo Picinelli (1604-1679): indagine sulle fonti dell’Introduzione al “Mondo Simbolico”.     Alla mia terra di Agane, campi e acque sorgive     Joseph Conrad ovvero il mare professionale    Racconti     La Strega di Marco R. Capelli     I bossoli dei fratelli James di Massimo Martinelli     Ambrosia per due di Francesco Nucera     Compagni di scuola di Maria cristina Pazzini     La via uruguagia alla felicità di Frank Iodice    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi     Gemme rare di Elisabetta Santirocchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     Hamlet (UK - USA con Kenneth Branagh: Amleto Julie Christie: Gertrude Derek Jacobi: Claudio Kate Winslet: Ofelia 1996) regia di Kenneth Branagh     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
32 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

PB FUMETTI: RECENSIONI
Il fumetto italiano



IL FUMETTO ITALIANO
90 anni di avventure disegnateStoria, autori e personaggi dal Corriere dei Piccoli a Dylan Dog

Volume a cura di Luigi F. Bona e Sergio Giuffrida.
Brossura filo refe, 160 pagine (bn e colori), cm 17x24.

Hanno collaborato Ferruccio Alessandri, Franco Fossati, Riccardo Mazzoni, Sergio Pomati, Nicola Rosso, Antonio Sassu e Umberto Volpini.Realizzato per le mostre storiche "Il fumetto italiano" dell'edizione 1998 di Cartoomics, Salone del Fumetto e dei Cartoons di Milano, organizzato da Assoexpo sotto l'egida del progetto Comics 2000, in collaborazione con Regione Lombardia, Settore cultura. Edito da Superart, Milano.Soprattutto alla mostra storica del Corriere dei piccoli ha collaborato l'Associazione Franco Fossati.Sommario · Strisce tricolori (Sergio Giuffrida) · Novant'anni ma li porta bene (introduzione di Ferruccio Alessandri) · Appunti sulle origini e la storia del fumetto italiano (Luigi F. Bona, schede di Antonio Sassu) · Personaggi italiani dalla A alla Z · Autori italiani dalla A alla Z · Bibliografia minima

a cura di PAOLO COSTANTE

ORIGINI E STORIA
DEL FUMETTO ITALIANO
Tratto da: Il Fumetto Italiano

La data ufficiale comunemente accettata per la nascita del fumetto italiano, è il 27 dicembre 1908. É proprio in quel giorno infatti, che viene pubblicato il primo numero del Corriere dei Piccoli. La storica testata fu la prima edizione a larga diffusione che puntasse principalmente su personaggi a fumetti. In quel primo numero della rivista prese anche vita il primo personaggio italiano serializzato: Bilbolbul (di Attilio Mussino)

I fumetti che vennero prodotti in quei primi anni non furono di certo quelli che conosciamo ora. La differenza principale era l'assenza della nuvolette (che in gergo tecnico sono dette BALOON) all'interno delle quali siamo soliti leggere i dialoghi. Queste, venivano semplicemente sostituite da didascalie in rima che spiegavano ciò che accadeva all'interno delle vignette prodotte.

Tutta la produzione a fumetti che precede il Corriere dei Piccoli viene considerata una preistoria ricca e straordinariamente interessante.

Una prima data cardine da segnare è il 18 agosto 1872, quando il francese Giuseppe Lebrun e sua moglie Carolina Boldetti (milanese), insieme ai fratelli Francesco e Clemente Gondrand aprono a Milano una società "per l'esercizio e sviluppo di stabilimento litografico". Dallo Stabilimento Lebrun Boldetti e C. escono i primi fogli italiani di immagini sull'esempio già largamente diffuso in Francia e nello stesso periodo vengono pubblicati e tradotti, sempre in Italia, fogli di produzione francese e tedeschi che vengono considerati i precursori del fumetto e delle figurine. Pochi invece conoscono la produzione italiana, piuttosto rara, in gran parte conservata a Milano presso la Civica Raccolta Bertarelli.

I giornali satirici e umoristici
Un altro filone importante per definire le origini del fumetto è costituito dai giornali satirici e umoristici.

Il capostipite dei giornali umoristici italiani secondo il grande storico dell'umorismo Enrico Gianeri (Gec), nasce a Venezia nel 1846 con Il Caffè Pedrocchi mentre, il primo satirico italiano illustrato con caricature sarebbe il napoletano Arlecchino, che esce il 18 marzo 1848. Viene poi Lo spirito folletto, fondato a Milano il 1° maggio 1848 che però venne subito soppresso al ritorno di Radetsky,
Il 21 novembre 1848 a Torino vede la luce Il fischietto, una delle testate satiriche più importanti nel panorama italiano fondata dal disegnatore caricaturista Icilio Pedrone e dal tipografo Cassone.
Il 27 gennaio 1856 nasce a Torino quello che viene considerato il prototipo dei giornali satirico-umoristici italiani: Pasquino. Fondato da Giovanni Piacentini e Giuseppe Augusto Cesana, è la palestra dello straordinario illustratore torinese Casimiro Teja, che lo dirigerà fino all'ultimo giorno della sua vita, nel 1897. La testata fu poi soppressa nel 1930 dal fascismo.
Nel 1872 viene fondato a Roma il Fanfulla da De Renzis, Piacentini, Cesana e Avanzino (che nel 1879 creerà il Messaggero)
Domenica 12 febbraio 1882, a Milano, vede la luce il secondo numero del Guerin Meschino (il primo numero non fu mai ultimato e così si decise di darlo per esaurito e cominciare con il n. 2). Le pubblicazioni del Guerin Meschino andranno avanti fino al settembre 1943 e riprenderanno il 30 dicembre 1945 fino al 1950.
Nel 1886 il giornalista e disegnatore genovese Gandolin, fondatore a Roma del Capitan Fracassa, inaugura un formato tascabile con il famoso Pupazzetto, pieno di osservazioni e cronache illustrate dai suoi "pupazzetti".
Nel febbraio del 1900 nasce da un'idea di Carlo Montani il Travaso delle idee il cui ultimo numero fu pubblicato nel gennaio del 1962. Da gennaio 1947 fino al 1955 ne escono anche i supplementi mensili monotematici. Il N.41 del gennaio 1951 sarà sequestrato per una vignetta in ultima pagina che dileggiava la repressione dei celerini inviati contro le manifestazioni operaie.
Nel 1904 nasce la una testata satirica napoletana Ma chi è? Gli autori di questa testata confluiranno, dopo la sua chiusura nel 1911, in una nuova produzione Torinese che prese vita nel 1914 con il nome di Numero. Come altre testate, anche questa incontra la crisi del dopo guerra e chiude, sembra, nel 1922.

A questo punto la storia del fumetto è iniziata. Nelle redazioni di molte testate nascono le prime pubblicazioni per bambini nelle cui firme in calce, ritroveremo i nomi degli autori che abbiamo già incontrato sui fogli satirici e umoristici.

>>Progetto Babele Speciale Fumetti

VISITE: 6181
dal 30/12/07

© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.