Il gruppo di Progetto Babele su Facebook
SCARICA GRATUITAMENTE LA RIVISTA IN FORMATO PDF ACQUISTA UNA COPIA STAMPATA DELLA RIVISTA SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Contatta il WebMaster help&faq
 
PB NEWS:    [24/03/2017] L'editore più povero del mondo parla sul blog "La Casa di Carta"    [13/06/2012] Terremoto in Emilia - sospensione temporanea attività Progetto Babele    [18/03/2012] Novità in arrivo per le edizioni Anordest    [13/10/2011] Il cacciatore di titoli    [30/03/2017] 13 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Cena e live music con La Sigizia jazz duo scadenza 2017-04-01    ULTIMI INSERIMENTI SUL SITO AL 30/03/2017    Recensioni     Sharaz-De Le mille e una notte di Sergio Toppi    La versione di Gipo di Alberto Facchinetti     Ciak, si spara di Nico Parente     L`odore della notte di Paolo DAnna    La Caduta di Sabrina Crivelli    Il parere di PB     Papà mi presti i soldi che devo lavorare? di Alessia Bottone    Le rose di Eusebia di Claudio Secci    La lama nera di Dario De Judicibus    Le coincidenze necessarie di Patrizia Marzocchi    Il 18° vampiro di Claudio Vergnani    Articoli e saggi     ANTONIO ALTOMONTE «emblematico ricostruttore di perdute dimensioni».     Il mondo poetico del calabrese Rocco Nassi     FRANCESCO PERRI (Careri 1885 – Pavia 1975): il primo scrittore antifascista della letteratura italiana e il primo cantore dell’emigrazione meridionale     La donna indiana tra letteratura e realtà. Anita Desai e Kamala Markandaya.     L'esclusa di Luigi Pirandello    Racconti     La via uruguagia alla felicità di Frank Iodice     Lettera ad una cucciola di Cinzia Baldini     La porta di Carla Montuschi     I dispetti di Pandora di Carla Montuschi     la vergine cuccia di Luigia Forgione    AUDIOLIBRI     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Hannah di Beppe Calabretta letto da Sandra Tedeschi     Delusione di Christian Bigiarini letto da Alberto Sannazzaro     L`ultimo di Giuseppe Foderaro letto da Luca Govoni    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Rodolfo Walsh (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Fremavo di Erika Gherardotti     Busso all di Alberto Maietta     i love shopping di Fabiano Spessi     Livorno dell di Paola Ceccotti     una vita fa di Luigia Forgione    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     Hamlet (UK - USA con Kenneth Branagh: Amleto Julie Christie: Gertrude Derek Jacobi: Claudio Kate Winslet: Ofelia 1996) regia di Kenneth Branagh     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock    Una vita nel mistero (ITALIA 2010) regia di Stefano Simone    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix     Tapes (2008) - Alanis Morissette    IL FORUM DI PB    Ultimo topic: Verona Segway Tour inserito il 2017-03-22 (ultimo aggiornamento 2017-03-22)    Ultimo post: inserito da il 2017-03-22 sul topic Verona Segway Tour    
 
 
 
Email
PSWD
CONSIGLI DI LETTURA
Arretrati e copie stampate
PB International
PB Interactive
IN PRIMO PIANO


OnlineUtenti connessi: 10
Utenti collegati in chat 0

Dal 01/01/2003
questo sito ha generato
95.613.833
esposizioni

 
 
     

Indice della sezione


Tempo fa, molto tempo fa, avevamo comunicato l'intenzione di realizzare un numero speciale della rivista interamente dedicato alla "nona arte", come la chiamano i nostri cugini d'oltralpe. Poi, purtroppo, per tutta una serie di problemi troppo tediosi per elencarli qui (e noi non vogliamo ovviamente tediarvi!) quello speciale non ha mai potuto vedere la luce.
Però il materiale che avevamo ricevuto era tanto (e di tale qualità) che sarebbe stato un vero peccato lasciarlo per sempre in un cassetto della scrivania (virtuale) della redazione.
Ecco perchè abbiamo finalmente deciso di inserirlo sul sito, al ritmo di uno o due articoli al mese che compariranno proprio in questa sottosezione del sito.
Sappiamo bene che su internet ci sono moltissimi siti specializzati che trattano di fumetti presentando contributi critici e saggi a volte di valore, noi di PB, molto più modestamente, ci limitiamo a considerare la nostra sezione fumetti come una dichiarazione d'amore nei confronti di questo media narrativo così affascinante ed appassionante.

Lucca comics and games: un mondo di gioco e di fantasia dove prendono vita i sogni
Una intervista a RENATO GENOVESE

a cura di Giampaolo Giampaoli

>>Stefano Babini, il fumetto e il fumettista
una intervista di Gianluca Umiliacchi

Ho conosciuto Stefano Babini anni fa, per un evento legato al fumetto svolto in terra di Romagna. Fin dall'inizio si è dimostrato come un “personaggio” di spettacolo, un intrattenitore con doti cabarettistiche degni di uno degli attori di “Saturday Night Live”, accattivante e divertente, sempre pronto all'autoironia.... (continua)

>>Leone "Leo" Cimpellin
in una intervista di Gianluca Umiliacchi

Leo Cimpellin, uno tra i più grandi fumettisti italiani, molto noto anche fuori Patria, è un autore “innamorato del disegno” che alla fine degli anni ’40 si lascia tutto alle spalle per potersi dedicare alla sua passione; il disegno. Lui stesso afferma “L’amore per il disegno lo si ha dentro, si nasce fumettista.”, e per confermare le sue parole, può vantare una carriera di tutto rispetto formatasi nell’arco dei suoi oltre 50 anni di prolifica attività... (continua)

>>Intervista a Gianfranco Goria
a cura di Paolo Costante

Cominciamo parlando di Anonima Fumetti. In realtà tale associazione è nata localmente già nel 1982 con lo scopo di promuovere il fumetto come espressione artistica e culturale ed inoltre aveva il fine di aiutare i nuovi autori a presentarsi sul mercato. Nel 1993 c'è stata poi l'istituzione di Anonima Fumetti a livello nazionale. Cosa ha determinato tale passaggio? E quali sostanziali cambiamenti sono avvenuti all'interno di Anonima Fumetti? ... (continua)

>>IL FUMETTO ITALIANO
RECENSIONE a cura di Paolo Costante

La data ufficiale comunemente accettata per la nascita del fumetto italiano, è il 27 dicembre 1908. É proprio in quel giorno infatti, che viene pubblicato il primo numero del Corriere dei Piccoli. La storica testata fu la prima edizione a larga diffusione che puntasse principalmente su personaggi a fumetti. In quel primo numero della rivista prese anche vita il primo personaggio italiano serializzato: Bilbolbul (di Attilio Mussino)... (continua)

>>Lina Buffolente e Angela Giussani.
Le pioniere del fumetto italiano
a cura di Angela Diana di Francesca

Viandante, non c'è sentiero/il sentiero si traccia camminando"-i versi di Antonio Machado sono dedicati a tutti coloro che non hanno potuto contare su nessun altro per raggiungere la loro meta, a tutti coloro che con intraprendenza , fatica ed entusiasmo si sono aperti da soli il cammino per luoghi inesplorati: sono dedicati ai pionieri. Oggi le "nuvole rosa", come il suggestivo titolo di una mostra a loro dedicata .definisce le donne disegnatrici di fumetti... (continua)

>>Riflessi gotici nei fumetti di Bonelli
a cura di Giampaolo Giampaoli

"Giuda ballerino", direbbe Dylan Dog se dovesse portare a termine un'impresa di notevoli dimensioni. È quello che mi sto accingendo a fare: infatti, quale maggiore impresa del descrivere il fantastico e l'horror presenti nella sterminata panoramica dei fumetti bonelliani? (continua)

>>Maus di Art Spiegelman
a cura di Angela Ravetta

Primo Levi pubblicò“Se questo è un uomo”nel 1947 presso un piccolo editore, perché il libro gli era stato rifiutato da Einaudi che riteneva che il pubblico fosse stanco di simili argomenti.
A ventisei anni da quella data, la storia dell’Olocausto, anzi, diremmo meglio, la storia dei sopravvissuti dell’Olocausto, ha dato ancora uno splendido frutto: “Maus”che è stato premiato nel 1991 con il premio Pulitzer attribuito per la prima volta ad un fumetto. (continua)

>>Intervista a Lorenzo Bartoli
a cura di Giampaolo Giampaoli

Lorenzo Bartoli fa parte della schiera di scrittori di fumetti di ultima generazione, che ha diffuso presso la Eura Editoriale il prodotto italiano. Da sempre la nota casa editrice, benché incentrata sul mercato nazionale, manifesta una chiara predisposizione ad offrire spazio ad autori esteri. In passato emergevano sulle pagine della Eura alcuni tra i migliori della scuola argentina, tra cui Mandrafina e Salinas, ma persino Gustavo Trigo, che contemporaneamente collaborava anche a Dylan Dog per la Bonelli. (continua)

>>Fanzine e fumetti
a cura di Gianluca Umiliacchi

Sono già trascorsi circa cinque decenni dagli esordi sulla scena nazionale di nuovi modi e mondi di fare e di pensare la comunicazione, un'inedita divulgazione edificata sull'impiego di produzioni stampate ad esclusiva opera di appassionati: le fanzine, ovvero fans magazine, rivista dei/per gli appassionati. Una prolifica produzione che ha, con i suoi quasi cinquanta anni di frenetica attività, contribuito notevolmente allo sviluppo e alla crescita grafica, artistica e narrativa del linguaggio socio-culturale, al punto (...)(continua)

>>Fumetti, che passione!
di Giorgio Goldoni

In famiglia rappresento la terza generazione di accaniti lettori dei sopracitati.Cominciò mio nonno, che per rilassarsi dalla sua frenetica attività di propinatore di dolcezze squisite si leggeva le favolose pagine del Corriere dei Piccoli anni 20, pagine che nel tempo erano destinate ad essere ricordate dai collezionisti fanatici come le reliquie del sancta sanctorum... (continua)

>>Intervista a Luca Enoch
a cura di Giampaolo Giampaoli

Luca Enoch è uno degli autori significativi, che hanno contribuito a dare al fumetto italiano spessore e notorietà. Da alcuni anni l’esperienza di questo instancabile artista delle vignette si è riversata su un prodotto di ultima generazione della Sergio Bonelli Editore: Gea, personaggio apprezzato dai lettori di tutte le età, protagonista di una serie originale per vari aspetti. In particolare per la cadenza semestrale... (continua)

>>Hissa Nsoli e Patrick De Meersman
a cura di Carlo Santulli

Come è nato il progetto di questa storia a fumetti?
La scintilla che l'ha fatta nascere è stato il tragico destino di Yaguine Koïta e Fodé Tounkara, i due giovani clandestini guineesi, che furono trovati morti di freddo nel carrello di un Airbus nell'agosto 1999. Tuttavia, soltanto tre anni più tardi ho scoperto per puro caso il contenuto della lettera che Yaguine e Fodé portavano addosso. Questa lettera sconvolgente supplicava i responsabili europei di venire in aiuto dell'Africa
(continua)

>>Intervista a Cristiano Spadavecchia
a cura di Giampaolo Giampaoli

Per Cristiano Spadavecchia il suo cognome, di chiaro sapore medioevale, è sempre stato ragione non soltanto di orgoglio, ma soprattutto di amore per un particolare tipo di fantasy. Un originale genere narrativo che dalla letteratura si è trasferito al grande schermo, per infine approdare alle vignette del fumetto. Dirò di più: alle vignette del fumetto bonelliano (continua)

FANZINOTECA
Novità ed anticipazioni dal mondo delle fanzine a cura di Fanzine Italiane -Associazione di Promozione Sociale - presidente Gianluca Umiliacchi
(www.fanzineitaliane.it - associazione@fanzineitaliane.it)

 

>>La storia della Marvel in Italia
(Prima Parte - 06/04/07)
>>La storia della Marvel in Italia
(Seconda Parte - 12/04/07)

>>La storia della Marvel in Italia
(Terza Parte - 16/04/07)

>>La storia della Marvel in Italia
(Quarta Parte - 24/04/07)

>>La storia della Marvel in Italia
(Quinta Parte - 30/04/07)

>>La storia della Marvel in Italia
(Sesta Parte - 30/04/07)

>>La storia della Marvel in Italia
(Settima Parte - 30/05/07)
>>La storia della Marvel in Italia
(Ottava Parte - 30/03/08)
>>La storia della Marvel in Italia
(Nona Parte - 30/03/08)
>>La storia della Marvel in Italia
(Decima Parte - 30/03/08)

>>La storia della Marvel in Italia
(Undicesima Parte - 30/03/08)
>>La storia della Marvel in Italia
(Dodicesima Parte - 30/03/08)

a cura di Marco Rufoloni

La storia delle pubblicazioni Marvel in Italia comincia nel 1968, prima ancora dell'editoriale Corno, con l'uscita di una fantomatica serie dedicata a Nick Fury ed i suoi "commandos ululanti". Si tratta di storie di guerra ambientate nella seconda guerra mondiale, con un Nick Fury che non aveva ancora perso l'occhio e che combatteva ancora col grado di sergente. L'iniziativa durò per pochissimi numeri, ma sicuramente il meglio doveva ancora venire.....

Per proporre contributi a questa sezione o segnalare eventuali errori o incongruenze, potete scrivere a:
marco_roberto_capelli@progettobabele.it

 

VISITE: 33882
dal 06/04/07