Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    Nasce FIAMMIFERI, la nuova collana della casa editrice Pagine d’Arte (08/11/2018)    Concorso Letterario Nazionale di Ostia “500 PAROLE”: annunciati i 18 finalisti (27/09/2018)    [18/07/2019] 4 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Scribo scadenza 2019-07-18    Profumi di Poesia scadenza 2019-07-21    Premio Svicolando scadenza 2019-07-29    UN MONTE DI POESIA scadenza 2019-07-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Shamans of digital era II edizione - festival dedicato alle commistioni tra musica elettronica di ricerca e arti audiovisive contemporanee in chiave performativa (EVENTO 2019-07-20)    Festival dello Scrittore - l format, o meglio l’idea base, rimane la stessa: mettere a confronto Autori che abbiano pubblicato un libro con il pubblico (EVENTO 2019-07-21)    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini     8 e un quarto di Paquito Catanzaro     Ho gettato Dio in pattumiera di Bruno Previtali    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato     La scienza dell’impresa secondo Filippo Picinelli (1604-1679): indagine sulle fonti dell’Introduzione al “Mondo Simbolico”.    Racconti     Ritorno al Moccagatta di Teodoro Lorenzo     La vita degli altri di Diana Facile     Speranza di Antonio Carnuccio     Passi di Marika Salonna     Un'anima di Lorena Curiman    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
23 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
2 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Canti Metropolitani
di Rossella Luongo
PUBBLICATO su SITO


RACCOLTA DI POESIE ALTRO
Samuele Editore 2009
Prezzo € 9 - 56 pp.
(Collana Scilla)
ISBN 9788896526019
Una recensione di Davide Cariola
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 32
Media 76.56 %


Canti Metropolitani

Quando un’autrice riesce attraverso l’utilizzo delle parole a rendere la realtà descritta come un susseguirsi di immagini azzeccate e sapientemente inserite tra le maglie delle strofe, allora è possibile definire il risultato un più che apprezzabile insieme di componimenti poetici. A tratti sembra di trovarsi di fronte a un quadro impressionista: la descrizione della città, delle persone che la abitano, della vitalità e dei sentimenti che la popolano viene resa nella lucida e diretta semplicità di un en plein air steso a pennellate in bilico tra delicatezza e aggressività.


“L’amore svicolato
tra glicini assolati,
il vento tra rosoni
di chiese sconsacrate.
Le dritte, gli appunti
sul senso delle cose
ritornano in un caffè
scontroso, flutto
di vomito amaro
da un buco di passato.”

(estratto di “Metamorfosi” da “Canti metropolitani”)

Le poesie presentate al lettore sono suddivise in capitoli, argomenti che in fin dei conti si intrecciano e consentono di giungere a una lettura più chiara delle intenzioni dell’autrice; tuttavia traspare anche la necessità di voler proporre una riflessione che non deve essere per forza di cose univoca, ma che lascia una significativa libertà all’interpretazione, soprattutto in riferimento all’esperienza soggettiva dell’individuo. È proprio in relazione a quest’ultimo che è reso possibile il contatto tra ciò che viene esperito e le sensazioni che tale esperimento scatena dentro l’essere umano.

La sezione dedicata alla città delinea in maniera vivace un ambiente in cui a volte può bastare la semplicità di un susseguirsi di immagini familiari agli occhi di qualsiasi lettore, valendosi di un linguaggio poetico snello e un ritmo ben costruito, per dare spazio ad una fantasia o ad un ricordo della propria quotidianità. In questa ricerca di narrazione della metropoli non possono mancare riferimenti alla modernità più spinta: la tecnologia diventa cuore pulsante o comunque elemento determinate di alcuni componimenti, nei quali si riscontra appunto una ricerca dei valori più contemporanei della società che è in continua fase evolutiva.

Laddove l’amore diventa tema fondante di un capitolo, arretra in maniera decisa la metropoli per consentire ai sentimenti di prendere il sopravvento; un mutamento che si risolve in versi che non trasformano minimamente le proprie peculiarità e mantengono un’energia e una vitalità riconoscibili. Lungo lo scorrere dei versi si percepisce una malinconia, talvolta la nostalgia di determinate sensazioni, il desiderio espresso quasi sottovoce di qualcosa che è mancato e di cui non si sarebbe mai voluto fare a meno. Questo tema tra l’altro è riproposto laddove l’autrice rivolge la propria attenzione alla figura del padre: un evidente richiamo ai ricordi e al ruolo del genitore si dipana in maniera coinvolgente e commovente all’interno delle strofe nell’emozione dettata anche solo da un semplice gesto o da un ultimo saluto.

Rossella Luongo propone una poesia attenta agli aspetti più sostanziali di quest’arte: la musicalità è concessa dal ritmo e da una grafica piacevole accompagnata da un livello fonico convincente. Per quanto riguarda il contenuto, molto interessante la qualità e l’eterogeneità delle tematiche trattate e delle figure proposte; da segnalare anche l’abilità nel rendere al lettore tale complessità attraverso un’apparente e semplice linguaggio poetico.

“Un monogramma
di sale rotola
dalle scale infiaccolate
della notte, si tuffa
in abissi marini
riemergendo
in occhi liquidi e chiari
                       - contra –
incedono le ombre
gelate d’inverno,
in grandine delusa
la notte si oscura
rottamata sui vetri
dei sogni, tramontando
in alfabeti spezzati.

(“Chiaroscuro” da “Canti metropolitani”)

Recensione di Davide Cariola






Recensioni ed articoli relativi a Rossella Luongo

(1) Canti Metropolitani di Rossella Luongo- Il Parere di PB

Testi di Rossella Luongo pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Davide Cariola

(1) Sui passi per non rimanere di Alessandro Assiri e Chiara De Luca- Il Parere di PB
(2) Le imperfezioni dell’anima di Vincenzo Russo- Il Parere di PB
(3) Canti Metropolitani di Rossella Luongo- Il Parere di PB
(4) Pausando di Roberto Mauro- Il Parere di PB


 

Altre recensioni:





-

dal 2014-09-21
VISITE: 197


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.