Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    [20/10/2019] 5 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    “Linee di Paesaggio” scadenza 2019-10-28    Concorso per artisti emergenti scadenza 2019-10-30    Motori & Passioni scadenza 2019-10-31    Ve- Leggiamo scadenza 2019-10-31    Premio Orizzonti scadenza 2019-11-03    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Fonzo di Don pompeo Mongiello     Sembra avere un senso… di Carla Montuschi     Qualcosa è cambiato di Milos Fabbri     The Unknown Victim di John gerard Sapodilla     Identità riservata di Cinzia Baldini    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Audiolibri
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
32 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
5 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Lo scaricamento della bara
di Maurizio Cometto
Pubblicato su SITO


Anno 2007 - Magnetica Edizioni
Prezzo € 7 - 84 pp.
ISBN 88889889312

Una recensione di Franco Foschi
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 4798
Media 79 %



scaricamento della bara;Lo

Un mite e stravagante architetto con la passione dei telefonini muore, e si fa rinchiudere nella bara insieme al suo cellulare preferito.
Durante e dopo il funerale, parenti ed amici cominciano a ricevere strani sms, sms che sembrano provenire proprio da quel cellulare.
Ma soprattutto, come può squillare quel maledetto cellulare, quando è stato messo nella bara spento?

Una nuova storia piena di mistero e di fantastico, dall’autore de “Il distributore di volantini”.

“Chiese ad Annamaria di ripetergli l’sms. Annamaria lo guardò, con rimprovero misto a tenerezza. Walter era stanco. In fondo c’era da comprenderlo. Il lutto, il funerale, e adesso quei messaggi, così straordinari, ma anche talmente impossibili. Sapeva che la persona meno adatta a digerirli era proprio lui. Avrebbe negato l’evidenza anche davanti alla salma di suo padre, seduta sul bordo della bara e intenta a digitare sul telefonino...”

La recensione:
Uno dei vezzi più ricorrenti in chi legge per professione e recensisce libri è quello di trovare, di uno scrittore, i padri putativi, i numi tutelari, i maestri ispiratori... E giù nomi a rotta di collo, a significare che sì, va beh, è uno scrittore come si deve, ma si vede che è cresciuto sui libri di... Come se l’originalità ad ogni costo fosse una conditio sine qua non per scrivere un libro. Montaigne ci ricordava che un maestro nasce, se va bene, ogni cent’anni, ma non è detto per questo che i suoi discepoli siano peggiori...
Maurizio Cometto scrive libri di paura. Ecco che il recensore prepara la sua lunga lista da snocciolare, a partire dal prototipo Lovecraft per finire allo scontatissimo Stephen King. E’ con una certa sorpresa che, alla fine di questo romanzo, il recensore deve ammettere che Maurizio Cometto non somiglia a nessuno. Come fa, ‘sto benedetto autore, ad ottenere questo risultato? Il suo schema di lavoro è semplice (è qui il segreto?): un’idea forte soltanto, attorno alla quale ruotano, proprio come raggi della ruota di bicicletta attorno al mozzo, i personaggi.
Non avvengono grandi avvenimenti in questo Lo scaricamento della bara: a parte una morte necessaria ad innescare il racconto di infiniti tradimenti (tra amici e amanti, chi è che tradisce di più?), e a parte l’Avvenimento con la A maiuscola (l’Idea, abbiamo detto prima), la narrazione scorre con una placidità singolare. Nessuno scatto d’ira, nessuna violenza (nemmeno a parole!), nessuna scena madre, nessuna agnizione teatrale – solo l’imminenza, l’attesa, e il desiderio dello scioglimento del plot a contrarci lo stomaco.
In più, la scrittura: lenta e posata, ben descrivibile come un lungo fiume tranquillo, a volte sorniona e comunque mai dedita alla fretta. In questo modo, con questo stile, il caldo, avvolgente meccanismo della narrativa si gonfia d’attesa, senza sobbalzi ma anche senza depressioni.
Così impariamo, grazie a Cometto, che esiste anche uno stile molto personale col quale si trasmette un sms, e che ogni persona ha il suo (ammetto che scrivo tutto, parola per parola, comprese le virgole, e nessuna abbreviazione: e correggo anche le bozze, prima di spedire)... Ma è un vero affronto raccontare la trama di questo romanzo breve, dove il gioiello dell’Idea scorre dalle prime pagine e ci accompagna nel progressivo, gradevolissimo, senso di asfissia che la lettura produce.
Siamo di certo nel territorio del ‘genere’, e Cometto è un cultore (ha già pubblicato tre libri di fantasiosa paura, e ha curato un’antologia del racconto fantastico italiano underground): ma è ben lontano dal cliché e dal luogo comune, dai quali si difende con la sua, cristallina, fluency.

L'autore: Maurizio Cometto è nato a Cuneo il 29.09.1971. Ha pubblicato la raccolta di racconti “L’incrinarsi di una persistenza” (Il Foglio 2004), il romanzo “Il costruttore di biciclette” (prefazione di Valerio Evangelisti, Il Foglio 2006) e il racconto lungo “Il distributore di volantini” (Magnetica Edizioni, 2006). Sempre per Il Foglio ha curato l’”Antologia del Fantastico Italiano Underground” (prefazione di Valerio Evangelisti, 2006). Vive a Collegno.

Leggi qui un'intervista all'autore

Il libro può essere acquistato:

Inviando una mail a: ordini@magneticaedizioni.it;
Cercandolo su IBS, 365 Bookmark e altre librerie in rete;
Ordinandolo in qualsiasi libreria.


Una recensione di Franco Foschi






Recensioni ed articoli relativi a Maurizio Cometto

(1) L'incrinarsi di una persistenza di Maurizio Cometto- Il Parere di PB
(2) Il costruttore di biciclette di Maurizio Cometto - RECENSIONE
(3) Lo scaricamento della bara di Maurizio Cometto - RECENSIONE
(4) Il distributore di volantini di Maurizio Cometto - RECENSIONE
(5) L'incrinarsi di una persistenza di Tiziana Petrecca - RECENSIONE

Testi di Maurizio Cometto pubblicati su Progetto Babele

(1) Il diavolo della bottiglia di Robert Louis Stevenson- Il Parere di PB
(2) Mondi incantati - 14 racconti fantastici ed una storia d'amore di Autori Vari ( Altomare, Lupi, Mongai, Valzania...)- Il Parere di PB
(3) Ritorno a Mondi Incantati - 18 racconti dal trofeo RILL di Autori Vari- Il Parere di PB
(4) Agnieska di Maurizio Cometto - RACCONTO
(5) Doctor U di Maurizio Cometto - RACCONTO
(6) La città di Maurizio Cometto - RACCONTO

Altre recensioni di Franco Foschi

Nessun record trovato


 

Altre recensioni:






-

dal 2007-08-05
VISITE: 14500


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.