Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    [17/09/2019] 7 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Scribo scadenza 2019-09-18    Mondo Artigiano scadenza 2019-09-20    360 Autori per tutto l’anno scadenza 2019-09-21    Fiori d'Inverno scadenza 2019-09-28    Tema: “Lo scrittore Michele Malanca attraverso la sua ultima opera: Storia di Andrea Pagani e altri racconti” scadenza 2019-09-30    Mario Zanaria scadenza 2019-09-30    PREMIO LETTERARIO DAUNIA&SANNIO scadenza 2019-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    CartaCarbone Festival Letterario Autobiografia e dintorni 2019 | Presentazione della sesa edizione - Treviso, Sabato 21 Settembre 2019, ore 11, Chiesa di San Teonisto (FESTIVAL LETTERARIO 2019-09-21)    PAT - Percorsi di Avvicinamento al Teatro - II edizione - 6 incontri, tutti gratuiti (Roma) (NOSCELTA 2019-09-26)    Festival Letterario CartaCarbone “Autobiografia e dintorni” - Sesta Edizione (NOSCELTA 2019-10-13)    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Solitudine di Carla Montuschi     Speranze di Maria cristina Piazza     Le non stagioni del buio di Cinzia Baldini     Non ci sarà tramonto di Doriana De vecchi     MARTA - Ritratto di una donna in punta di matita di Maurizio Canauz    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
27 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
3 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Bestie
di Sandrone Dazieri
Pubblicato su SITO


Anno 2010 - Enaudi
Prezzo € Euro - 82 pp.
ISBN 9788806202057

Una recensione di Simonetta De Bartolo
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 9553
Media 78.67 %



Bestie

Nel romanzo breve di Sandrone Dazieri, già dalla fine del primo capitolo, la fantasia del lettore, colpita dal titolo “Bestie”, se ne lascia, in qualche modo, condizionare, fino a supporre, senza nessun indizio, che autrici della morte atroce di Maurizio Ferri nell’hotel Capriolo, sulla Provinciale della Val Brembana, siano degli animali. Pian piano poi si fa strada nella mente dell’attento lettore, interessato sempre di più a questo noir, l’idea che “Bestie” possa essere anche l’epiteto attribuito ai mafiosi o ai contrabbandieri, ai ricettatori o agli spedizionieri, ecc. Il titolo del romanzo, il volto insanguinato di “un ecologista convinto”, Maurizio, esanime sul proprio letto nella stanza dell’albergo e la causa probante, quanto mai ipotetica, mi hanno ricordato “Cadaveri senza volto”, il thriller di Rubert Corbin, anche per l’agghiacciante e suggestiva presenza, da veri protagonisti nell’ultima parte, dei “Serrasalmus piraya, di dimensione insolita, ...più di cinquanta centimetri”. In questo la trama è senz’altro più complessa e la suspence varia in un continuo, graduale crescendo, in “Bestie”, invece, anche se densa di intrigo dalla prima all’ultima pagina, si mantiene a livelli modesti, insaporita, inizialmente, da gustose pietanze tradizionali, per es. la polenta taragna, “...prima o poi la metteranno fuori legge, per quanto è pesante”, che Sam, il cuoco, prepara, in una cucina rudimentale, per i clienti del Capriolo e per il lettore cercando di attrarre piacevolmente la sua attenzione senza, per questo, fargli dimenticare dove si trova, con chi e perchè, mentre il giallista, “da parte sua”, continua a celare bene l’identità dell’assassino. Ambienti e ambientazioni, soprattutto del Capriolo, sono rustici, familiari, segnati, a volte, da squallore e trasandatezza, e i personaggi (Sam, Max, Ciccio, Nano, Rosa, ecc), descritti con pochi tratti, consoni agli stessi, spesso con alle spalle esperienze di droga, manicomio, carcere, in alcuni casi fermi in una volontà di cambiamento, in altri incalliti nella corruzione e nel crimine. Con equilibrato realismo, l’autore presenta uno spaccato di società, legandolo, anche se per semplici accenni, a problemi internazionali di rilevanza sociale. Dopo l’inaspettato delitto, dopo aver saputo dell’incontro, avvenuto nel passato, della madre del giovane ucciso con un naturopata e della misteriosa scomparsa di Mezzolitro, più che l’investigatore Bonetti, in nostro aiuto viene Sam, habituè delle sbarre, che, anche per questo, per i suoi “misteriosi effluvi di galera”, entra nelle nostre simpatie, certamente non come in quelle della Direttora... La narrazione, ordinata come una sequenza di sceneggiature,è piacevole, concisa, essenziale, soprattutto quando lo scrittore fa riferimento a temi quanto mai attuali: il maltrattamento a scopo di lucro e non e l’uso disumano di parti di animali, la vivisezione, la polluzione, la tortura, (interessantissimo, in calce, “I fatti” di Antonio Pergolizzi), la Cina che, con i suoi prodotti industriali e agricoli spesso ingannevoli, minacciosa, ultramoderna, poco attenta alla salute della gente, avanza, silenziosa, sul nostro mercato, espandendo la criminalità organizzata. “E’ la loro politica quella di essere invisibili”.


Una recensione di Simonetta De Bartolo






Recensioni ed articoli relativi a Sandrone Dazieri

(1) Bestie di Sandrone Dazieri - RECENSIONE
(2) Il meglio del mystery di A cura di Donald Westlake - RECENSIONE

Testi di Sandrone Dazieri pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Simonetta De Bartolo

(1) L' uomo nel quadro di Susan Hill - RECENSIONE
(2) Delitti & Diletti di Patrizio Pacioni e Lorella De Bon - RECENSIONE
(3) Il divoratore di anime di Massimiliano Bernardi - RECENSIONE
(4) Le rose si vendicano due volte di Leonard Morava - RECENSIONE
(5) I sassi di Sacha Naspini - RECENSIONE
(6) Seconda B di Patrizio Pacioni - RECENSIONE
(7) Essemmesse di Patrizio Pacioni - RECENSIONE
(8) Malinconico Leprechaun di Patrizio Pacioni - RECENSIONE
(9) Laurent di Emanuele Palmieri - RECENSIONE
(10) Mangiami di AA.VV. - RECENSIONE
(11) Gatti dal Buio di AA.VV. - RECENSIONE
(12) La Collina di Petrìn di Nicola Platania - RECENSIONE
(13) Fiori di vetro di Antonietta Gnerre - RECENSIONE
(14) Il mercante di eresie di Moneti Andrea - RECENSIONE
(15) Il bravo figlio di Vittorio Bongiorno - RECENSIONE
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2011-05-07
VISITE: 11665


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.