Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Nasce FIAMMIFERI, la nuova collana della casa editrice Pagine d’Arte (08/11/2018)    Concorso Letterario Nazionale di Ostia “500 PAROLE”: annunciati i 18 finalisti (27/09/2018)    Versante Ripido è morto? (27/09/2018)    Arriva Solaris, e ci (ri) porta i capolavori della fantascienza russa (08/05/2018)    Dopo quindici anni, chiude la rivista Segreti di Pulcinella (ma resta il BLOG) (03/05/2018)    [11/12/2018] 6 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Un racconto da leggere insieme scadenza 2018-12-15    Riscontri letterari scadenza 2018-12-15    Antonio Mesa Ruiz scadenza 2018-12-15    SS. Faustino e Giovita scadenza 2018-12-15    Ritratti di Poesia.280: la poesia all’epoca di Twitter. scadenza 2018-12-20    Concorso Letterario Tre Colori scadenza 2018-12-20    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    La Rocca dei Poeti - IV edizione Festival di poesia (FESTIVAL 2018-12-15)    AUDIOLIBRI     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Hannah di Beppe Calabretta letto da Sandra Tedeschi     Delusione di Christian Bigiarini letto da Alberto Sannazzaro    RECENSIONI     Epiphaino di Guglielmo Campione     Fermento di Falesia di Stefano Giannotti     Guida ai cantautori italiani - Gli anni Settanta di Mario Bonanno     Epiphaino di Guglielmo Campione     Nuda Poesia (Poésie Dénudée) di Greta Cipriani    Il Parere di PB     Sandino Il generale degli uomini liberi di Maurizio Campisi    La gallina volante di Paola Mastrocola    Il 1848 e le cinque giornate di Milano di Antonio Monti     Rapsodia su un solo tema - Colloqui con Rafail Dvoinikov di Claudio Morandini    La vigilia di Natale di Maurizio Bassani    Articoli e saggi     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato     La scienza dell’impresa secondo Filippo Picinelli (1604-1679): indagine sulle fonti dell’Introduzione al “Mondo Simbolico”.     Joseph Conrad ovvero il mare professionale     Apollo e Dafne: Quando il marmo diventa carne     L´horror psicologico di Michele Pastrello    Racconti     La Strega di Marco R. Capelli     I bossoli dei fratelli James di Massimo Martinelli     Ambrosia per due di Francesco Nucera     Compagni di scuola di Maria cristina Pazzini     La via uruguagia alla felicità di Frank Iodice    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi     Gemme rare di Elisabetta Santirocchi     Semplicemente luce di Elisabetta Santirocchi     Testamento di Antonio Sacco    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     Hamlet (UK - USA con Kenneth Branagh: Amleto Julie Christie: Gertrude Derek Jacobi: Claudio Kate Winslet: Ofelia 1996) regia di Kenneth Branagh     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
48 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
11 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Anima Nera
di Fabio Monteduro
Pubblicato su PB19


Anno 2008 - Editore Statale 11
Prezzo € 12 - 160 pp.
ISBN 9788889535318

Una recensione di Marco R. Capelli
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 7361
Media 79.57 %



Anima Nera

“Sei arrivato, finalmente.
Vieni, accomodati.
Lo sai che qui sei sempre il benvenuto.
Dai, parliamo un po’ io e te.
Parliamo dell’orrore.”
Fabio Monteduro

   
Conosco Fabio Monteduro ormai da diversi anni, dal tempo dei primi racconti pubblicati su Progetto Babele, e mi fa piacere pensare di essere stato testimone della sua evoluzione artistica, evoluzione che considero molto interessante. Crescere, migliorare, cambiare, per uno scrittore (ma non solo) è fondamentale, certo, ma anche molto faticoso. Però Fabio non è uno a cui il duro lavoro faccia paura. Anzi! Non teme di sperimentare – e provare, e riprovare - ed ha la modestia (e l’intelligenza) che servono per prendere nota dei consigli, delle osservazioni e delle correzioni.
Il risultato della sua ultima fatica, “Anima Nera”, è un romanzo per molti versi sorprendente che, pur rielaborando alcuni degli elementi già sviluppati nei primi due lavori pubblicati (So chi sei e Avamposto dell'inferno) si presenta da subito come un prodotto estremamente professionale e maturo.
Gli elementi iniziali sono abbastanza classici: un’eredità inattesa, la scoperta che una persona apparentemente famigliare nasconde più di quel che sembra, una catena di indizi (intelligentemente) nascosti; ma trama e svolgimento, sia dal punto di vista tecnico - con un inizio “in medias res” e l’uso molto intelligente del flash-back nella parte iniziale - che da quello narrativo, sono decisamente originali ed interessanti. Proprio questa originalità, accompagnata  da una trama ottimamente strutturata e supportata da un interessante lavoro di ricerca, è il punto forte del  romanzo. E non è cosa da poco, se si considera che l’originalità, nel campo – inflazionato – del thriller soprannaturale, è uno dei risultati più difficili da conseguire. 
Buona, anzi, ottima, l’analisi della psicologia del protagonista, che risulta decisamente credibile e fortemente “tridimensionale”. Ed anche in questo caso, Monteduro sembra aver fatto propria con estrema naturalezza la lezione di quello che resta il suo modello di riferimento, ed ovviamente mi riferisco a Stephen King, adattandola però senza incongruenze e dissonanze all’ambientazione assolutamente italiana della storia. Robusta la caratterizzazione dei personaggi di contorno, che svolgono senza esitazioni il loro ruolo di supporto
alla storia. Buoni i dialoghi, che sono troppo spesso il punto debole dei nostri giovani autori... ma qui va detto chiaramente che Monteduro, pur essendo anagraficamente giovane, non può più essere considerato tanto un esordiente quanto un promettente... semiprofessionista della scrittura. Ottima la leggibilità che, grazie ad uno stile chiaro, secco ed essenziale ed all’intelligente e progressivo dosaggio delle informazioni e degli enigmi (chi legge si rende conto – come nei migliori gialli che gli indizi erano lì e che avrebbe potuto trovare lui stesso la risposta, ma i personaggi lo precedono sempre di un passo), cattura il lettore e lo obbliga a voltare ancora una pagina per vedere “come andrà a finire”.
Insomma, decisamente un romanzo consigliato agli amanti del genere ed una piacevole lettura estiva! Serve altro?


- Hai presente quei film dell’orrore, dove il protagonista va nella
casa stregata, nel cimitero o dove sa che ci sarà qualcosa di terribile ad
attenderlo, sempre di notte? – fece Eleonora.
- Sì, e noi diciamo sempre: stupido, perché di notte? – le rispose Antonio.
Andreas fece una risata, suono quanto mai fuori luogo in quella
foresta buia, davanti a quella casa dall’aria sinistra.
- Certe cose non puoi farle di giorno – disse Sara e la gravità del
tono con cui parlò, mi fece venire i brividi.
(Fabio Monteduro)


Una recensione di Marco R. Capelli






Recensioni ed articoli relativi a Fabio Monteduro

(1) Anima Nera di Fabio Monteduro - RECENSIONE

Testi di Fabio Monteduro pubblicati su Progetto Babele

(1) Un pezzo di vetro infranto di Fabio Monteduro - RACCONTO
(2) Il signore degli inganni di Fabio Monteduro - RACCONTO
(3) Antinomia di Fabio Monteduro - RACCONTO
(4) Catalessi di Fabio Monteduro - RACCONTO
(5) So chi sei di Fabio Monteduro - RACCONTO
(6) Le tavole della legge di Fabio Monteduro - RACCONTO
(7) La cravatta del festeggiato di Fabio Monteduro - RACCONTO
(8) La sesta vittima di Fabio Monteduro - RACCONTO
(9) La sedia di Fabio Monteduro - RACCONTO

Altre recensioni di Marco R. Capelli

(1) L' urlo di Adrien Hingert- Il Parere di PB
(2) Col culo scomodo di Antonella Lattanzi- Il Parere di PB
(3) Ragnatela dimensionale di Annarita Petrino- Il Parere di PB
(4) Sognando mondi incantati di A.A.V.V.- Il Parere di PB
(5) Che diavolo gli aveva preso Dio solo lo sa di Raffaello Ferrante- Il Parere di PB
(6) Diario di poesia di Giampaolo Giampaoli- Il Parere di PB
(7) L' ultimo segreto di Atlantide di Fabio Battisti- Il Parere di PB
(8) Il segno di Joao di Enrico Pennino- Il Parere di PB
(9) L' orrore dietro l'angolo di A.A.V.V.- Il Parere di PB
(10) A.M.I.C.A. Terrore telematico di Antonio de Lieto Vollaro- Il Parere di PB
(11) Da D'Annunzio a Pirandello di Mario Puccini - RECENSIONE
(12) Il cuore oscuro dell'Italia di Tobias Jones - RECENSIONE
(13) Picatrix di Valerio Evangelisti - RECENSIONE
(14) Il tempo sospeso di Katia Amadio - RECENSIONE


 

Altre recensioni:






-

dal 2008-09-09
VISITE: 15136


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.