Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    [09/12/2021] 1 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    La Couleur d\'un Poeme scadenza 2021-12-20    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerà? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus


Le Vendicatrici
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
18 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
34 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

SIR ARTHUR CONAN DOYLE
(1859-1930)


a cura di Marco Roberto Capelli

Conan Doyle studio' presso lo Stonyhurst College in Austria e poi all'Universita' di Edimburgo, dove si laureo' in medicina nel 1885. Dopo avere lavorato come medico di bordo su di una baleniera decise di stabilrsi in Inghilterra e di aprire uno studio a Southsea. Non divenne mai un medico di successo, e di questo possiamo essere grati, fu infatti durante le lunghe ore di inattivita' tra la visita di un paziente ed il successivo che iniziò a scrivere le storie di Sherlock Holmes. La singolare ed innovativa figura del detective di Baker Street colpi' subito la fantasia degli inglesi e decreto' il successo del suo creatore. Successivamente, durante la guerra Anglo-Boera, Conan Doyle fu corrispondente di guerra dal Sudafrica. Ritornato in patria scrisse un libro di memorie che gli valse la nomina a Baronetto. Negli ultimi anni di vita, a seguito della morte del figlio durante la Prima Guerra Mondiale, si interesso' allo spiritismo scrivendo saggi ed articoli e tenendo numerose conferenze. Il suo ultimo lavoro e' "The Edge of Unknown" ( 1930 ) in cui spiega le sue esperienze psichiche. Recentemente (1983) è stata pubblicata una raccolta di racconti inediti "ritrovati" tra le sue carte. Tra i pezzi più interessanti "L'ultima possibilità", uno scritto sul difficile tema del "giustiziere" cioè dell'uomo che decide di sostituirsi alla legge.

Non solo Holmes, la produzione fantastica ed avventurosa.

A causa, probabilmente, della grandissima popolarità ottenuta da Sherlock Holmes, passa spesso in secondo piano l'altra produzione di Doyle: quella avventurosa e fantastica, che pure ha regalato personaggi indimenticabili e memorabili avventure. Uno fra tutti, il professor Challenger, burbero ed eccentrico biologo e paleontologo scopritore, assieme al suo incredulo collega professor Summerlee, al temerario Lord Roxton ed al giornalista irlandese Malone, cronista della spedizione, niente meno, che di un intero Mondo perduto (1912), una valle dimenticata dal tempo, al centro del bacino fluviale del Rio delle Amazzoni, dove vivono, in precario equilibrio, animali preistorici, ominidi e antenati dell'Homo Sapiens. Degno collega di Challenger è il professor Maracot, anch egli eccentrico scienziato, ma tanto silenzioso e riservato quanto l'altro è chiassoso e iracondo. Forse perchè il suo campo d'azione è il mare e più precisamente, il regno dei fondali oceanici esplorando i quali si imbatterà ne L'abisso di Maracot (1927) nei resti non proprio abbandonati della mitica Atlantide. In realtà Doyle fu sempre maestro nel mescolare sapientemente realtà e finzione, sua è la "colpa" di uno dei fraintendimenti più clamorosi della storia del giornalismo, era ancora studente quando basandosi sul ritrovamento, vero e non certo inusuale a quei tempi, di una piccola nave alla deriva senza equipaggio, la Mary Celeste (da lui ribattezzata Maria Celeste), rielaborò i fatti reali aggiungendovi dettagli misteriosi ed allusivi ma completamente inventati, come ad esempio un pasto lasciato interrotto e la velatura completamente dispiegata, con tale realismo da creare una leggenda ancora viva oggi, a più di cento anni di distanza. Per quel racconto, Il mistero del Maria Celeste (1884), il primo venduto ad un giornale, il giovane Conan Doyle ricevette un assegno sufficiente a pagare la retta dell'alloggio universitario per diversi mesi.
Del resto conosceva bene la vita di mare, i suoi miti, le sue paure e le sue leggende, essendo stato medico di bordo su di una baleniera nel biennio 1885-1887, a questa esperienza attinse anche durante la stesura delle sue numerose storie di pirati (raccolte in Tales of pirates).
Ma la produzione di Doyle è veramente vastissima e vi trovano posto anche romanzi storici (alla Walter Scott) come La Compagnia Bianca(1891), The last of the legions (L'ultima legione) o Other tales of long ago, gialli senza Holmes come My friend the murderer and other stories (Il mio amico, l'assassino ed altre storie), racconti del terrore (come The American's Tale (1880) storia di una mostruosa pianta del Madagascar che si ciba di esseri umani, The horror of the heights(1913), interessante racconto quasi fantascientifico sui rischi dell'allora nuovissima tecnologia aeronautica o La mummia rediviva (1892)), romanzi fantascientifici come La fine del mondo (1913) e perfino poesie, come quelle dedicate alla guerra anglo-boera e scritte in SudAfrica dove si trovava come corrispondente di guerra, che gli valsero, nonstante lo scarso valore letterario, il titolo di baronetto nel 1902 e che furono raccolte nel libro The Great Boer War. (Marco R. Capelli)

 

DA LEGGERE (sul sito):

>>Sherlock Holmes ed il caso dei tre studenti - Trad. di Marco R. Capelli

>>Quel che ancora non sapete su Mr.Holmes - di R.M.L.Bartolucci

Altri testi (possibile minore rilevanza):

(6) Poe: L’uomo della folla a cura di Maurizio Canauz - ARTICOLO
(5) Raymond Chandler (1888-1959) - Una nota nel cinquantesimo anniversario della morte a cura di Licia Ambu - ARTICOLO
(1) Sherlock Magazine di Marco R. Capelli - RECENSIONE
(1) Superstizione di Vito Ferro - RACCONTO
(1) meglio del mystery;Il di A cura di Donald Westlake - RECENSIONE
(2) occultista;L' di Joseph Gangemi - RECENSIONE



DA LEGGERE:

Il mondo perduto
Prezzo € 12,40 - 302 p.
Editore Nord 2002
Collana Narrativa Nord

Il professor Challenger, durante una spedizione lungo le rive del Rio della Amazzoni scopre un angolo di quella regione rimasta inesplorata per via di una insormontabile parete rocciosa che forma un altopiano al di là del quale esiste un mondo rimasto isolato fin dall'epoca preistorica. Tornato a Londra tiene una relazione nella sede della più importante società scientifica inglese affermando di aver raccolto le prove dell'esistenza in quella zona di animali preistorici. In risposta all'incredulità beffarda degli scienziati, Challenger allora si offre di portare prove concrete organizzando una spedizione cui la Società potrà far intervenire un proprio osservatore. (da IBS)

>>Compra questo libro su IBS <<

Il mastino dei Baskerville
€ 4,65 - 192 p.
Anno 2001
Editore Demetra
Collana Gialli

Un'oscura maledizione aleggia sulla casata inglese dei Baskerville. Un cane enorme, forse un fantasma, parrebbe il responsabile della morte di alcuni membri della famiglia, che abita in una tetra dimora nelle paludi di Dartmoor. Un caso per Sherlock Holmes e per il fido Watson, naturalmente. (da IBS)


>Compra questo libro su IBS <<

VISITE: 39972


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali