Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    [18/10/2021] 5 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    FIORI D’INVERNO scadenza 2021-10-23    LA VOCE DEI LUOGHI scadenza 2021-10-26    Luigina Parodi 2021 - X Edizione scadenza 2021-10-29    VICTORIA 3.0 Premio Letterario scadenza 2021-10-31    "I Versi non scritti" scadenza 2021-10-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerà? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
13 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
41 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

One for the road
di Massimo Baraldi
Pubblicato su SITO


Anno 2005 - Editore Edizioni Foglio Clandestino
Prezzo € 12 -
ISBN 2147483647

Una recensione di Peter Patti
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 10667
Media 79.51 %



One for the road

Questo romanzo è... uno splendido fumetto! Un fumetto in prosa, ma di alta classe, e che affascinerà non solo gli appassionati delle avventure di Dylan Dog (io oserei citare persino Tex e Zagor). Il racconto, suddiviso in 19 "giri" e un epilogo, procede sulle ali di una ghignante ossessione che rotea intorno a immagini tanto allucinanti quanto suggestive. Certe frasi esplodono come castagnole; o come un pugno in un occhio. Più volte l'Autore ci spiazza con un cambio di marcia per subito dopo però riprenderci per mano e guidarci attraverso un paesaggio popolato di caimani, ammazzacaimani e strani suini lascivi. Vegetazione, pantani e fiumi sono quelli dell'Amazzonia. O ci troviamo, piuttosto, in una contrada nostrana?...

Tutto è misterioso in One for the Road, misterioso e avvincente. Ma il mistero più grande è certamente quello della vita stessa. Perché diavolo siamo al mondo? Solo per affrontare un pericolo dopo l'altro e andare poi ad ancorarci al bancone di un bar? Di chi siamo gli eroi? Di noi stessi?

Baraldi, esperto giramondo (ha soggiornato, tra i tanti luoghi, anche nell’allora Unione Sovietica) fa uso di un mistilinguismo che include termini del dialetto modenese - niente paura: c'è un piccolo glossario allegato. Tale plurilinguismo è comunque saggiamente dosato, e non interrompe l'incalzare della scrittura; anzi la arricchisce, rendendo l'ambienzatione più esotica.

La presente edizione del romanzo si avvale dell'apporto dei due artisti che già contribuirono a quella che, nel 2002, uscì a tiratura limitatissima: Enrico Cazzaniga per la copertina (dipinto realizzato con candeggina, smalto stradale e pastello su fustagno nero) e Enzo Santambrogio (responsabile delle tavole, che, nell'edizione privata, erano colorate con... alcoolici da bar).

Il titolo significa: “uno per la strada“. Nei pubs anglosassoni rappresenta il bicchiere della staffa, dopo che il barista ha annunciato la chiusura.

Al più tardi dalla dedica, il lettore comprende che si trova di fronte a un prodotto a dir poco originale; la dedica è infatti piuttosto... un'anti-dedica. Una vena di sorridente follia scorre per tutto il libro, e le uniche pagine veramente "sobrie" sono quelle occupate dalla prefazione a firma del grande poeta americano Jack Hirschman.

Per raccontare la vicenda (o la serie di vicende), l'io-narrante spesso si rivolge a baristi e/o avventori di spacci alcoolici. Qua e là risaltano inserti di natura indubbiamente autobiografica, che descrivono - non sempre con toni romantici - lo strazio di un cuore innamorato (si parla della bella Silver). In conclusione, la rabbia, sorta dalla volontà di cavalcare la vita - prima che la vita cavalchi noi -, è il leit motif di questo romanzo.

One for the road non è solo un'opera letteraria: fa parte di un progetto più ampio, nel quale confluiscono svariate esperienze e forme di espressione. Sul sito www.massimobaraldi.it, all’interno della "Galleria", saranno via via esposti i lavori di arte visiva legati al romanzo.

Curiosità 1) : la prima versione di One for the Road aveva una copertina in ferro trattata con acidi e incisa col laser, la carta era in fibra di cotone, il dorso in cuoio e la rilegatura a base di viti e bulloni.

Curiosità 2) : coerentemente col proposito dell'Autore di rimanere fedele a "un'arte globale", esiste una riduzione teatrale di One for the Road, già messa in scena con l'attore Gianni Sala accompagnato alle percussioni da Mauro Antonazzi.


Una recensione di Peter Patti






Recensioni ed articoli relativi a Massimo Baraldi

(1) One for the road di Massimo Baraldi - RECENSIONE

Testi di Massimo Baraldi pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Peter Patti

(1) Indomite di Simona Friuli- Il Parere di PB
(2) Il funerale di Edward Block di Zeno Toppan- Il Parere di PB
(3) Esche di Andrea Fiorito- Il Parere di PB
(4) Passi nel delirio di Autori vari- Il Parere di PB
(5) Non sette donne di Marco Angelotti- Il Parere di PB
(6) Il Brasile in guerra di Andrea Giannasi- Il Parere di PB
(7) La Chiave di Cristallo di Antonio Mosca- Il Parere di PB
(8) Fuga da mondi incantati di A.A.V.V.- Il Parere di PB
(9) Sincronia erotica sulle ali degli angeli di Beniamino Fausto La Rosa- Il Parere di PB
(10) Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino- Il Parere di PB
(11) L’Invasione dei Terrestri di Diego Rosato- Il Parere di PB
(12) Soldati, campi di grano e James Dean di Giorgio Piumatti- Il Parere di PB
(13) Qualcosa mi attende di Anna Belozorovitch- Il Parere di PB
(14) Quando il Cronodrome implose di Vittorio Baccelli- Il Parere di PB
(15) Christabel di Alessandro Canzian- Il Parere di PB
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2006-05-12
VISITE: 16380


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali