Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    [23/07/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    VERSI IN VOLO scadenza 2021-07-30    3^ edizione 2021 scadenza 2021-07-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito    Poesie     Lontananza di Jacob Von bergstein     Cielo. di Antonio Parente     Angeli di Manny Mahmoud     Il prossimo della lista di Amedeo Bruni     L’ombra di me di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
10 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
48 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

I quattro Re - I Sovrani della Luce
di Romina Principato
Pubblicato su SITO


Anno 2003 - Altromondo
Prezzo € 23,00 - 534 pp.
ISBN 9788862812931

Una recensione di Cinzia Baldini
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 6573
Media 79.13 %



quattro Re - I Sovrani della Luce;I

L'eterna lotta tra il bene ed il male, il contrasto tra il buio e la luce, lo scontro infinito tra la vita e la morte, questo il concetto predominante nel primo libro "I Sovrani della Luce" del ciclo "I Quattro Re" di Romina Principato. Ma i temi rappresantati non finiscono qui e la lettura del romanzo riserva una molteplicità di sorprese proprie della migliore tradizione del filone Fantasy. I primi capitoli del libro raccontano l'articolata creazione dell'Universo attraverso la separazione dalle tenebre primordiali e dal silenzioso vuoto originario su cui regnava incontrastato l'Immortale Narnag, il Drago Ombra sovrano della Morte, ad opera di Belzon, il Drago D'oro dispensatore di Luce e di Vita e la loro lotta fratricida conclusasi con la sconfitta e il confino del primo nel Buio Eterno. Della necessità di garantire al neonato Universo la Pace e l'Armonia attraverso il governo di quattro Re "simboli degli elementi che creano la Vita, ciascuno legato all'altro da forti vincoli, fratelli tra loro e figli della Luce. Hidral "la creatura sovrana dei mari e dei fiumi, colei che comandava le piogge e le tempeste, dissetando la terra e l'erba che vi cresceva", Skysor "la creatura dei venti, Sovrana dell'aria, fondamentale per vivere", Flameron, "creatura del fuoco, Sovrana del vulcano custode della forza e della ferocia" ed infine Earthalor "robusta e saggia creatura della Terra che ne proteggeva la Vita e quella delle creature che di essa si nutrivano". Proseguendo nella lettura dell'avvincente racconto troviamo la dettagliata descrizione di colei che sarà la protagonista principale della storia: Lean, la principessa Eleanor futura regina del regno prospero e potente di Baharam, fanciulla dolcissima e all'apparenza delicata, dotata di un carattere risoluto e coraggioso oltre che di una spiccata sensibilità che le causa visioni e sogni premonitori. Proprio l'assiduo riproporsi di questi e la loro trasformazione in incubi, le faranno ben presto comprendere di essere stata prescelta per un'avventura molto più grande di lei, che le sconvolgerà la vita, ma dalla quale non potrà tirarsi indietro poiché diretta discendente di Belzon. Lei è la Predestinata e la sua missione, di vitale importanza, sarà quella di "dare voce alla Profezia, risvegliare i Re e sconfiggere Hellord". Attori secondari all'inizio ma che, con la loro genuina umanità conquisteranno sul campo il ruolo di coprotagonisti, sono gli altri due giovani, dai nobili natali, Alador e Melthor di Namal. Insieme tutti e tre saranno i Cavalieri della Profezia, coloro ai quali è affidata la speranza di sopravvivenza di Eanarth, la Terra. Loro, gli Eletti, si prodigheranno per garantire alla Luce la vittoria nella battaglia finale e quindi il trionfo della vita sul Caos, sulle Tenebre, su Hellord, il Signore degli Inferi e fedele servitore di Narnag, la Morte. Il viaggio intrapreso dai tre Cavalieri per raggiungere l'isola di Haer su cui vive Skysor e metterlo al corrente dei diabolici disegni di Zorbon, il grande Drago Nero che si è rifugiato sul monte Tharos, manipolato da Hellor per appropriarsi del Mondo, è la colonna portante del romanzo su cui si sviluppano avventure meravigliose. In un clima fantastico a volte idilliaco, più spesso drammatico, scorrono le immagini di un mondo irreale dove draghi giganteschi di acqua, di terra, di cielo, i cui colori indicano il loro grado di malvagità, si alternano a piccole fate, animali mitologici o creati dalla prolifica fantasia dell'autrice, figure grottesche e terrificanti, scenari bucolici e ameni o paesaggi brulli e malinconici. La trama risulta intrigante per la ricchezza di intrecci, per la varietà dei personaggi, per le sfaccettature originali che assumono i brevi episodi o le piccole vicende che, come affluenti di un grande fiume, nascono dalla storia principale ma subito trovano una loro esatta dimensione, una ragione di esistere e di brillare di luce propria. Il linguaggio è fluente, ricco di termini, suggestivo, colorato e profumato, nel senso che la Principato con abili passaggi riesce a dare vita alla narrazione, a farla percepire anche "con i sensi" al lettore, a portarlo all'interno della vicenda come spettatore-protagonista. L'attualità che ho riscontrato in alcuni tratti del romanzo, come l'amore per la natura, la salvaguardia dell'ambiente, la ricerca di una pace universale, di un'armonia tra gli uomini e l'universo che li circonda, il rispetto verso gli animali lo rendono estremamente reale benché debba complimentarmi con l'autrice per la spigliata, vivida, fervida fantasia che dall'inizio alla fine del libro non fa difetto neanche per un momento ma accompagna e sottolinea ogni capitolo. Gradito e simpatico il "Dizionario dei Draghi" inserito in appendice. Il pubblico a cui ne consiglio la lettura può essere di ogni età e in particolare chi segue ed è appassionato di Fantasy, di sicuro, non ne resterà deluso


Una recensione di Cinzia Baldini






Recensioni ed articoli relativi a Romina Principato

(1) I quattro Re - I Sovrani della Luce di Romina Principato - RECENSIONE

Testi di Romina Principato pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Cinzia Baldini

(1) Una vita da bipolare di Paola Gentili - RECENSIONE
(2) Le memorie di una gatta di Lodovica San Guedoro - RECENSIONE
(3) Epiphaino di Guglielmo Campione - RECENSIONE
(4) Incunabolo di Riccardo Merendi- Il Parere di PB
(5) La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora - RECENSIONE
(6) Memorie di un ragazzo di borgata di Mario Rosati - RECENSIONE
(7) Il ritorno di Nibiru di Massimo Fratini - RECENSIONE
(8) Io sono respiro puro di Maria Fornaro - RECENSIONE
(9) Il lungo cammino del fulmine di Guglielmo Campione - RECENSIONE
(10) Brando Street. La scomparsa di una comparsa di Marisa Cecchetti - RECENSIONE
(11) L`odore della notte di Paolo DAnna - RECENSIONE
(12) Templar Order di Domizio Cipriani - RECENSIONE
(13) Il diciassettesimo Conte di Patrizia Marzocchi - RECENSIONE
(14) Le reliquie di Sarajevo di Paolo D Anna - RECENSIONE
(15) Malbianco di Sandro Capodiferro - RECENSIONE
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2009-09-30
VISITE: 10385


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali