Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    [07/03/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio Letterario Nazionale Bukowski scadenza 2021-03-09    Trofeo RiLL, il miglior racconto fantastico scadenza 2021-03-20    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 06 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Rintocchi di clessidra di Alessandro Del Gaudio     Volevo essere un supereroe della Marvel – vol. 1 di Matsuteia ed E.T.A. Egeskov     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Feijoo y su lector en la telaraña del duelo     La vera letteratura non è un placebo      L'incendio nell'oliveto     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale    Racconti     Il pane di Agostino di Nicola Lo Bianco     Il mostro di Cinzia Baldini     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Poesie sparse di Leonardo Taverni     Non per molto di Amedeo Bruni     Maledetta allegria di Amedeo Bruni     Lili Marlene di Jacob Von bergstein     La luna di Francesco paolo Catanzaro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus


Le Vendicatrici
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
26 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
39 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Polvere di carbone di Ana María Matute
traduzione a cura di Stefano Fiorenzani
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 36544
Media 79.92 %

Los niños tontos (I bambini tonti) è una raccolta di ventuno racconti sull’infanzia, pubblicata in Spagna nel 1956 da Ana Maria Matute (Barcellona 1926 -  inedita in Italia). Sono racconti commoventi, incisivi, che fondono un gran lirismo con un finale caratterizzato da una durezza impressionante, tipico del realismo esacerbato. L’autrice vuole battere una personale via poetica di protesta contro la Guerra Civile e i traumi da essa prodotti sull’infanzia.

Nessun bambino riuscirà a diventare un adulto, chi perché ingiustamente ucciso da altri bambini, chi perché commette degli errori che lo portano alla morte. La Matute costruisce un piccolo universo malefico in cui il magico e il misterioso convivono con il più fedele ritratto della realtà. Ogni racconto è un vissuto intimo, un sogno infantile che ci viene raccontato attraverso la fantasia, la crudeltà e le assurdità del mondo dell’infanzia

 

La bambina della bottega del carbonaio aveva della polvere nera sulla fronte, sulle mani e nella bocca. Tirava fuori la lingua davanti a un frammento di specchio appeso al nottolino della finestra; si guardava il palato e le sembrava una piccola cappella affumicata.

La bambina della bottega del carbonaio apriva il rubinetto che tintinnava sempre, anche se chiuso, con una diafana e piccola perla. L’acqua usciva con forza, come di schianto, e si frantumava in mille cristalli contro la vasca di pietra.

Nei giorni in cui entrava il sole, la bambina della bottega del carbonaio apriva il rubinetto dell’acqua per vederla brillare e farla triplicare sulla pietra e nel piccolo frammento di specchio.

Una notte, la bambina della bottega del carbonaio si svegliò perché sentì la luna sfiorare la sua finestra. Saltò precipitosamente giù dal materasso e corse verso la vasca in cui spesso si riflettevano i volti neri dei carbonai.

Tutto il cielo e la terra intera erano imbrattati, colmi della polvere nera che filtra da sotto le porte, dalle fessure delle finestre, che uccide gli uccelli ed entra nelle bocche tonte che si aprono come piccole cappelle affumicate.

La bambina della bottega del carbonaio guardò la luna con profonda invidia. «Se potessi infilare le mani nella luna», pensò. «Se potessi lavarmi il viso, i denti e gli occhi con la luna». La bambina aprì il rubinetto e, a mano a mano che l’acqua saliva, la luna scendeva e scendeva, fino a tuffarcisi dentro.

Allora la bambina la imitò. L’alba la sorprese sul fondo della vasca, abbracciata stretta stretta alla luna.

Autore: carbone di Ana María Matute
Traduzione a cura di Stefano Fiorenzani



Recensioni ed articoli relativi a carbone di Ana María Matute

(1) Polvere di carbone di Ana María Matute trad.di Stefano Fiorenzani - TRADUZIONE

Recensioni ed articoli relativi a Stefano Fiorenzani

Nessun record trovato

Testi di Stefano Fiorenzani pubblicati su Progetto Babele

(1) Polvere di carbone di Ana María Matute trad.di Stefano Fiorenzani - TRADUZIONE


>>ARCHIVIO TRADUZION

>>GLI AUDIOLIBRI DI PB



-

dal 2010-09-25
VISITE: 69737


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali