Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cosa è PB Autori Collabora con noi
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Nasce una nuova ArtFanZine in Alessandria 2020 (02/04/2020)    Gorilla Sapiens, goodbye (Purtroppo) (29/01/2020)    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    [03/04/2020] 1 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Fuori dal cassetto scadenza 2020-04-15    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti    
 
 


Associazione culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi e ali&no editrice in collaborazione con la rivista letteraria “Noi donne” e il Comune di Perugia, con il patrocinio dell’UCEI (Unione Comunità Ebraiche Italiane), del Comune di Perugia, della Consigliera di Parità della Provincia di Perugia, dell’Università degli Studi di Perugia, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria, di Banca Etica e della Fondazione Listone Giordano

Premio Letterario Nazionale
Clara Sereni

Scadenza: 30 Marzo 2020
Tassa di iscrizione: €15,00 euro

Per: romanzi edit. ed ined., raccolte di racconti ined.



Bando completo:

Associazione Culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi – Perugia
PREMIO LETTERARIO NAZIONALE CLARA SERENI I edizione

Scadenza: 30 marzo 2020

L’Associazione culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi e ali&no editrice in collaborazione con la rivista letteraria “Noi donne” e il Comune di Perugia, con il patrocinio dell’UCEI (Unione Comunità Ebraiche Italiane), del Comune di Perugia, della Consigliera di Parità della Provincia di Perugia, dell’Università degli Studi di Perugia, con il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia, del Centro per le Pari Opportunità della Regione Umbria, di Banca Etica e della Fondazione Listone Giordano, promuove la prima edizione del PREMIO LETTERARIO NAZIONALE CLARA SERENI.

Il Premio Nazionale Clara Sereni si articola in 3 sezioni:

I  NARRATIVA INEDITA
II  NARRATIVA EDITA (ROMANZI E RACCOLTE DI RACCONTI)
III  PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA – LE FARFALLE (narrativa biografica)
Il Concorso è aperto a tutti i cittadini maggiorenni di qualsiasi nazionalità purché con testi scritti in lingua italiana e nasce con tre obiettivi prioritari:

1. promuovere opere edite e inedite di narrativa (romanzi e raccolte di racconti) con tematiche legate all’universo femminile e a quello sociale (inclusione, cura di sé e degli altri, volontariato, legalità, accoglienza), argomenti su cui Clara Sereni era impegnata in prima linea anche con la sua produzione letteraria;

2. valorizzare la narrazione biografica – genere caro alla scrittrice che aveva fondato e diretto per quasi 10 anni la collana “le farfalle” per i tipi di ali&no editrice – dedicata a figure di donne che hanno lasciato un segno importante nella società civile e letteraria (scrittrici, giornaliste, scienziate, filosofe, esploratrici etc.);

3. promuovere la lettura pubblica. Clara Sereni aveva a cuore i giovani e la città di Perugia di cui era stata anche Vicesindaco. Per queste ragioni aveva donato il suo importante patrimonio librario alle Biblioteche comunali della città. Il Premio a lei intitolato coinvolgerà dunque le Biblioteche e le Scuole secondarie di II grado di Perugia in un ruolo attivo come Giuria popolare che affiancherà una Giuria specialistica composta da personalità di spicco della cultura italiana legate alla sua figura per affettività o percorsi culturali condivisi.
GIURIA SPECIALISTICA 2020 Presidente sezione “le farfalle”: Liliana Segre

Daniel Abbruzzese (traduttore letterario), Daniela Albanese (già docente), Silvia Calamandrei (scrittrice e sinologa), Simone Casini (Università degli Studi di Perugia), Francesca Cencetti (già Dirigente scolastico), Benedetta Centovalli (editor), Alessandra Cianetti (Circolo dei Lettori di Perugia), Gigi Corsini (scrittore, editor), Paolo Di Paolo (scrittore), Dario Gigli (scrittore), Pasquale Guerra (docente), Anna Martellotti (già Università degli Studi di Perugia), Michela Monferrini (scrittrice), Puma Valentina Scricciolo (ricercatrice), Francesca Silvestri (giornalista, direttore editoriale ali&no).
Presidente: Walter Veltroni

REGOLAMENTO

ART. 1 – CATEGORIE AMMESSE
Opere di Narrativa inedita, Narrativa edita, Biografie (Premio speciale della Giuria – le farfalle).

1.1 NARRATIVA INEDITA

Sono ammesse opere di narrativa contenenti tematiche legate all’universo femminile, storie di resilienza e di impegno civile sotto forma di:
a. romanzo breve (minimo 120.000 - max 150.000 battute spazi inclusi);
b. raccolta di racconti (min. 80.000 - max 100.000 battute spazi inclusi) per raccolta di racconti si intende un manoscritto composto di minimo tre racconti con una tematica comune.

1.2 NARRATIVA EDITA

Sono ammesse opere di narrativa edita (romanzi) contenenti tematiche legate all’universo femminile, storie di resilienza e di impegno civile pubblicate in Italia dal 1° marzo dell’anno 2019 al 28 febbraio dell’anno 2020.
Attenzione: NON inviare copie cartacee alla Segreteria del Premio, la selezione avviene solo ed esclusivamente su segnalazione della Giuria (v. Art.2 del presente Regolamento).

Saranno escluse d’ufficio tutte le opere non inerenti al tema o che non rispettino le indicazioni richieste.

1.3 PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA – LE FARFALLE (BIOGRAFIE)
A questa sezione, presieduta da Liliana Segre, concorrono opere di narrativa inedita in forma di biografia narrata (min. 120.000 - max 150.000 battute spazi inclusi), dedicate a donne che hanno lasciato un segno importante nella società civile e letteraria (scrittrici, giornaliste, scienziate, filosofe, esploratrici etc.).
In questa sezione NON sono ammesse opere di saggistica.

ART. 2 – CHI PUÒ PARTECIPARE
2.1 Al Concorso possono partecipare autori e autrici maggiorenni di tutte le nazionalità purché con

testi in lingua italiana o tradotti in lingua italiana.

2.2 Per la narrativa inedita ogni autore può concorrere con un solo testo di cui ha piena titolarità di diritti. Non saranno ammessi testi o riduzioni di testi già pubblicati in raccolte, antologie, siti web, blog, print on demand in formato cartaceo e/o elettronico (e book).

2.3 Per la narrativa edita concorrono opere pubblicate in Italia dal 1° marzo dell’anno 2019 al 28 febbraio dell’anno 2020.
La selezione dei titoli è a cura della Giuria Specialistica: ciascun giurato potrà segnalare, con il consenso dell'autore, un massimo di 2 opere ritenute meritevoli di partecipare al Premio entro la scadenza indicata.

La segnalazione dovrà essere corredata da un breve giudizio critico secondo opportuni criteri di
2
Associazione Culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi – Perugia
valutazione stabiliti dalla Giuria tra cui scrittura, contesti e attinenza ai temi, efficacia della trama.
Un primo scrutinio dei titoli selezionati dalla Giuria Specialistica avverrà il 23 aprile, Giornata Mondiale del Libro e della Lettura. Successivamente sarà comunicata pubblicamente la lista dei 10 finalisti selezionati che saranno sottoposti a votazione della Giuria Popolare (v. Art.5 del presente Regolamento).

2.4 Il Regolamento del Premio esclude che un autore o un editore possa candidare la propria opera in modo diretto e autonomo. Le candidature possono arrivare solo per iniziativa dei Giurati.

ART. 3 – COME PARTECIPARE
3.1 SEZIONE NARRATIVA INEDITA E PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA “LE FARFALLE” Ogni candidato può partecipare a un’unica sezione del Premio.

Per partecipare alla SEZIONE NARRATIVA INEDITA E PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA “LE FARFALLE” (BIOGRAFIE)
del Premio Letterario Nazionale Clara Sereni occorre inviare l’opera entro e non oltre il 30 marzo 2020: in formato digitale alla casella di posta elettronica premio.clarasereni@gmail.com indicando in oggetto la sezione per la quale si intende partecipare (“Premio Letterario Nazionale Clara Sereni - Sezione Narrativa inedita” oppure Premio Letterario Nazionale Clara Sereni - Premio Speciale della Giuria “le farfalle”).
Ogni candidato può concorrere con una sola opera.

I manoscritti andranno inviati con la seguente formattazione:
formato PDF con numerazione di pagina e indice, carattere Times 12, interlinea doppia, senza immagini.
All’invio del manoscritto vanno allegati i seguenti documenti:
a) sinossi dell’opera e scheda bio-bibliografica dell’autore;
b) scheda di partecipazione compilata e firmata (All. B)
c) ricevuta di versamento del diritto di segreteria/quota di partecipazione di € 15,00 (bonifico bancario sul cc presso Banca Etica intestato a Officina delle Scritture e dei Linguaggi con causale “Premio Letterario Nazionale Clara Sereni”, IBAN: IT74A0359901899050188537189);
d) consenso privacy compilato e firmato (All. C).
e) copia del documento di identità.

Senza tutti i documenti allegati richiesti il manoscritto verrà scartato d’ufficio.
Tutti i candidati riceveranno conferma di ricezione (ricevuta di ritorno) via mail come prova di regolare acquisizione delle opere. Nessuna comunicazione successiva è prevista in caso di non idoneità o non ammissione alla finale del Concorso, le comunicazioni successive sono previste esclusivamente per i finalisti.

La Giuria selezionerà:
- 10 opere finaliste per la sezione romanzo inedito.
- 10 opere finaliste per la sezione racconti inediti.
- 3 opere finaliste per la sezione Premio speciale della Giuria “Le farfalle”.

3.2 SEZIONE NARRATIVA EDITA

Concorrono opere pubblicate in Italia dal 1° marzo dell’anno 2019 al 28 febbraio dell’anno 2020. La candidatura dei titoli è a cura della Giuria Specialistica (ciascun giurato, escluso il Presidente, segnalerà 2 opere a stampa entro la scadenza indicata).

che saranno in seguito sottoposte a alla votazione della Giuria Popolare (v. Art.5 del presente Regolamento).

Il 15 ottobre 2020 sarà comunicata ufficialmente la data della cerimonia di Premiazione ai finalisti.

ART. 4 – PREMI

La partecipazione alla cerimonia di premiazione è necessaria per ritirare il Premio. Le modalità verranno comunicate al momento della convocazione dei finalisti dalla Segreteria. I Premi non verranno assegnati in absentia.

4.1 SEZIONE ROMANZO INEDITO

1° classificato

Pubblicazione di un estratto nella sezione speciale dedicata al Premio Letterario Nazionale Clara Sereni nella rivista “NOIDONNE”, accordo di pubblicazione con ali&no editrice (o altro marchio editoriale convenzionato al premio) in collana dedicata al Premio, pacchetto di promozione dell’opera del valore di €1.000 (comprendente booktrailer del libro, presentazioni in circuiti speciali, recensioni su riviste di settore, interviste radio-tv-web, promozione e/o creazione profili social etc.) e targa ricordo del Premio.

2° e 3° classificato

Pubblicazione di abstract dell’opera nella sezione speciale dedicata al Premio Letterario Nazionale Clara Sereni nella rivista “NOIDONNE”, voucher per un week end per 2 persone a Perugia in una struttura convenzionata, ingresso gratuito al sistema museale locale, opera artistica realizzata dagli ospiti autistici del Centro Atlas di Perugia, targa ricordo del Premio.

4.2 SEZIONE RACCONTI INEDITI

1° classificato

Pubblicazione di un estratto nella sezione speciale dedicata al Premio Letterario Nazionale Clara Sereni nella rivista “NOIDONNE”, accordo di pubblicazione con ali&no editrice (o altro marchio editoriale convenzionato al premio) in collana dedicata al Premio, pacchetto di promozione dell’opera del valore di €1000 (comprendente booktrailer del libro, presentazioni in circuiti speciali, recensioni su riviste di settore, interviste radio-tv-web, promozioni e/o creazione profili social etc.) e targa ricordo del Premio.

2° e 3° classificato

Pubblicazione di abstract dell’opera nella sezione speciale dedicata al Premio Letterario Nazionale
giudizio critico fornito - voterà le opere candidate (escluse le proprie) attribuendo un punteggio da 1 a
Successivamente, ogni Giurato - esaminato il
5. Il 23 aprile verranno comunicate pubblicamente le 10 opere finaliste
4
Associazione Culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi – Perugia
Clara Sereni nella rivista “NOIDONNE”, voucher per un weekend per 2 persone a Perugia in una struttura convenzionata, ingresso gratuito al sistema museale locale, opera artistica realizzata dagli ospiti autistici del Centro Atlas di Perugia, targa ricordo del Premio.

4.3 SEZIONE ROMANZO EDITO
1° classificato
L’autore del libro vincitore sarà ospite della Cerimonia di premiazione, riceverà un voucher per un week end per 2 persone in Umbria in una struttura convenzionata con ingresso gratuito al sistema museale locale, una pregevole opera artistica ricordo del Premio offerta dalla Strada della Ceramica Umbra.

4.5 PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA – LE FARFALLE (BIOGRAFIE)
Pubblicazione di un estratto nella sezione speciale dedicata al Premio Letterario Nazionale Clara Sereni nella rivista “NOIDONNE”, contratto di edizione con ali&no editrice per la collana “le farfalle”, fondata da Clara Sereni, il cui diritto d’autore sarà donato alla Fondazione “La città del Sole Onlus”, una pregevole opera artistica ricordo del Premio offerta dalla Strada della Ceramica Umbra..

ART. 5 – GIURIA
Il giudizio della Giuria è insindacabile.
Per la NARRATIVA EDITA al voto della Giuria Specialistica sarà sommato quello (in percentuale di 1/3) di una Giuria Popolare costituita dagli utenti delle Biblioteche pubbliche di Perugia, dagli studenti UniPg e dagli studenti dell’ultimo anno dei Licei di Perugia aderenti. Le preferenze saranno comunicate alla Segreteria del Premio nei tempi e nei modi stabiliti dal REGOLAMENTO GIURIA POPOLARE (V. All. A).

ART. 6 – ACCETTAZIONE REGOLAMENTO
La partecipazione al Concorso implica l’accettazione incondizionata del presente Regolamento.

ART. 7 – TUTELA DEI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n.196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n.2016/679 (in seguito, “GDPR”) si informano i partecipanti al Concorso che senza il consenso scritto al trattamento dei dati personali (v. All. C) gli elaborati non verranno ammessi al Concorso.

GRUPPO PROMOTORE DEL PREMIO CLARA SERENI

Anna, Marta e Marinella Sereni, Francesca Silvestri, Puma Valentina Scricciol

Informazioni e segreteria:

premio.clarasereni@gmail.com
officina.sl14@gmail.com
Associazione culturale Officina delle Scritture e dei Linguaggi str. Trasimeno Ovest 165 C 5 - 06132 Perugia

 

ALL.B

PREMIO LETTERARIO NAZIONALE CLARA SERENI

I edizione

Scadenza: 30 marzo 2020

SCHEDA DI PARTECIPAZIONE

(da compilare e inviare per e mail a premio.clarasereni@gmail.com insieme all’opera in concorso) Io sottoscritto,

Nome/cognome ............................................................ eventuale pseudonimo..................................................... Data e luogo di nascita ............................................................ Residenza............................................................. E mail ................................................................
Cellulare ............................................................

Chiedo di partecipare al Premio Clara Sereni per la sezione:

❘❐  ROMANZO BREVE INEDITO (minimo 120.000 - max 150.000 battute spazi inclusi)
❘❐  RACCOLTA DI RACCONTI INEDITI (minimo 80.000 - max 100.000 battute spazi inclusi)
❘❐  BIOGRAFIA NARRATA (minimo 120.000 - max 150.000 battute spazi inclusi)

con l’opera allegata dal titolo ................................................................................ Contestualmente dichiaro:
!  che sono titolare dei diritti di pubblicazione dell’opera, che la stessa è frutto della mia fantasia creativa e di questo garantisco, sotto la mia personale responsabilità, l’originalità oltre alla non lesività nei confronti di terzi nel pieno rispetto della normativa vigente, sollevando l’Associazione Officina delle Scritture e dei Linguaggi, ali&no editrice e tutta l’organizzazione del Concorso da ogni responsabilità civile e morale;
!  di accettare il giudizio insindacabile della Giuria;
!  che, in caso di vincita o segnalazione, acconsento alla pubblicazione a titolo gratuito della mia opera o di

estratti di essa sulla testata convenzionata con il Premio (rivista NOIDONNNE.org) nei modi e nei tempi

stabiliti dalla redazione;
!  di essere al corrente che, in caso di vincita e di accetazione del premio, verrà stipulato un contratto di

edizione che regolerà i rapporti con l’editore per la pubblicazion dell’opera;
!  che accetto il Regolamento del Concorso e la Normativa privacy allegata di cui ho preso visione.

In fede

Firma..............................

Allegati: ricevuta CRO di bonifico effettuato di € 15,00, dichiarazione privacy compilata e firmata.

 

All.C
Informativa Privacy ex art. 13, Regolamento Generale Protezione Dati n. 679/2016


Questo documento Le chiarisce chi utilizza i Suoi dati personali, come li usa e quali sono i tuoi diritti.
Le ricordiamo che per dato personale la legge intende tutte quelle informazioni che identificano o rendono identificabile una persona fisica e che possono fornire dettagli sulle sue caratteristiche, le sue abitudini, il suo stile di vita, le sue relazioni personali, il suo stato di salute, la sua situazione economica, ecc.

Officina delle Scritture e dei Linguaggi, in persona del legale rapp.te e Presidente, con sede in str. Trasimeno Ovest 165/C5, 06132 Perugia (in seguito, “Titolare”), in qualità di titolare del trattamento, informa ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 30.6.2003 n. 196 (in seguito, “Codice Privacy”) e dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito, “GDPR”) che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti.

1. Oggetto del trattamento

Trattiamo esclusivamente Suoi dati personali, identificativi e non sensibili (in particolare, nome, cognome, codice fiscale e/o p. iva, email, indirizzo postale, numero telefonico) così come comunicati.

2. Finalità del trattamento

I Suoi dati personali sono trattati:
A) Senza il Suo consenso espresso, per adempiere agli obblighi associativi, legali o fiscali derivanti dai rapporti in essere.
B) Solo a seguito di specifico e distinto consenso da parte Sua, assolutamente facoltativo, i Suoi dati personali potranno essere utilizzati per l’invio di comunicazioni sul Premio Letterario Nazionale Clara Sereni e sulle prossime attività e iniziative dell’Officina delle Scritture e dei Linguaggi, anche attraverso operazioni di trattamento indipendenti rispetto all'adempimento delle specifiche e contingenti obbligazioni.

3.Natura obbligatoria o facoltativa del conferimento dei dati

Lei è pienamente libero di consentirci o meno di trattare i Suoi dati personali. Il loro mancato conferimento può tuttavia comportare l’impossibilità di realizzare le finalità indicate nella lett B) del punto precedente. Inoltre, il mancato conferimento di tutti i dati che non siano riconducibili ad obblighi associativi, legali o fiscali verrà valutato di volta in volta dalla scrivente e determinerà le conseguenti decisioni rapportate all’importanza dei dati richiesti rispetto alla gestione del rapporto.

4. Modalità del trattamento – Tempo di conservazione dei dati

Il trattamento dei Suoi dati personali avverrà in modo da garantirne la sicurezza logica e fisica e la riservatezza e potrà essere effettuato attraverso strumenti manuali, informatici e telematici atti a memorizzare, trasmettere e condividere i dati stessi.
Tratteremo i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le finalità di cui al punto 2 lett A), ovvero per 5 anni dall'ottenimento del Suo consenso per le finalità di cui al punto 2 lett B).

5. Accesso ai dati

I Suoi dati potranno essere resi accessibili a:

−  dipendenti e collaboratori del Titolare, nella loro qualità di incaricati e/o responsabili interni del trattamento

e/o amministratori di sistema,
−  a terzi soggetti (ad esempio studi professionali, consulenti esterni etc) che svolgono attività in outsourcing

per conto del Titolare, nella loro qualità di Responsabili esterni del trattamento. Questi ultimi, pertanto,

assumeranno la qualifica di Responsabili del trattamento soggetti alla sorveglianza della nostra Associazione. L'elenco aggiornato dei Responsabili del trattamento eventualmente nominati da Officina delle Scritture e dei Linguaggi è reperibile su richiesta alla mail officina.sl14@gmail.com oppure alla pec officina_scritture_linguaggi@pec.it.

6. Comunicazione dei dati

Senza Suo espresso consenso, i Suoi dati potranno essere comunicati per le finalità di cui punto 2 lett A) a: organismi di vigilanza, autorità giudiziarie nonché a tutti gli altri soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge per l’espletamento delle finalità indicate.
Con il Suo consenso i dati potranno essere comunicati a nostri partner esclusivamente per la finalità dichiarata.

I Suoi dati non saranno comunicati a terzi diversi da quelli sopra indicati, né tantomeno diffusi.

7. Diritti dell’interessato

Lei ha i diritti di:

ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che La riguardano, nonché l'indicazione: a) delle

categorie e dell'origine dei dati personali trattati; b) delle finalità del trattamento e del periodo di conservazione dei dati, ovvero dei criteri per determinare tale periodo; c) della ricorrenza di ipotesi in cui vi siano trattamenti automatizzati, diretti a valutare Suoi aspetti personali (ad es. preferenze di vita o di consumo, interessi, comportamento, rendimento lavorativo), ricevendo anche informazioni esaurienti sulla modalità logica del trattamento e sulle sue conseguenze per Lei;
ottenere l'aggiornamento, la rettifica, la cancellazione, la limitazione del trattamento ai sensi dell'art. 18 GDPR e l'attestazione che le operazioni predette sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato;
opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi, al trattamento dei dati personali che La riguardano, anche se vi sia un legittimo interesse del titolare del trattamento; b) in qualsiasi momento, al trattamento di dati personali che La riguardano per finalità di marketing diretto;
ottenere, nei limiti di cui all'art. 20 GDPR, la portabilità dei suoi dati, ovverosia il diritto che essi siano trasmessi ad altro titolare del trattamento.

I Suoi diritti sono tuttavia soggetti alle limitazioni di cui all'art. 2-undecies del Codice della Privacy (ad es. per finalità di prevenzione crimini, di giustizia e di difesa dello Stato) ma Lei ha comunque diritto di rivolgersi all’Autorità Garante per la protezione dei dati personali e di proporre ricorso giurisdizionale.

8. Modalità di esercizio dei diritti

Potrà in qualsiasi momento esercitare i Suoi diritti inviando:
−  una raccomandata a.r. a Officina delle Scritture e dei Linguaggi, str. Trasimeno Ovest 165/C5, 06132 Perugia
−  una e-mail all’indirizzo officina.sl14@gmail.com oppure alla pec officina_scritture_linguaggi@pec.it.

9. Titolare del trattamento

Il Titolare del trattamento è Officina delle Scritture e dei Linguaggi, in persona del legale rapp.te e Presidente, con sede in str. Trasimeno Ovest 165/C5, 06132 Perugia

-------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

CONSENSO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Il sottoscritto, come sotto identificato,
- -

-
dichiara di aver ricevuto l'informativa sopra esposta, ritenendola comprensibile ed esauriente, e

esprime il consenso al trattamento ed alla comunicazione dei propri dati personali nei limiti, per le finalità e per la durata precisati nell’informativa;

non esprime il consenso al trattamento ed alla comunicazione dei propri dati personali per per l’invio di comunicazioni sul Premio Letetrario nazionale Clara Sereni e prossime iniziative dell’Officina delle Scritture e dei Linguaggi
Nome e Cognome_____________________________ Luogo e data __________________________ Firma_______________________________________

Associazione culturale Officina delle scritture e dei linguaggi
str. Trasimeno Ovest 165 C5 - 06132 Perugia – officina.sl14@gmail.com - c.f. 94153850543


Per informazioni:
Dott.ssa Ursula Martellotti
Email: premio.clarasereni@gmail.com

 

 


Importante! I bandi e/o comunicati stampa qui riportati sono pubblicati sul sito di Progetto Babele gratuitamente ed a puro titolo di cortesia, nell'ottica di fornire un servizio culturale gratuito agli utenti del sito. Gli organizzatori dei vari concorsi/eventi/corsi etc. sono e restano gli unici responsabili della veridicità di quanto dichiarato, similmente è a loro che deve essere indirizzata qualsiasi richiesta di informazioni e/o chiarimento.

 

-

VISITE: 342


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.