Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    [22/11/2019] 4 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    PREMIO NABOKOV scadenza 2019-11-30    Residenze Gregoriane 2019 scadenza 2019-11-30    Premio Poesia dell'Anno” (2019) scadenza 2019-11-30    Ironicomico2 scadenza 2019-12-06    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Fonzo di Don pompeo Mongiello     Sembra avere un senso… di Carla Montuschi     Qualcosa è cambiato di Milos Fabbri     The Unknown Victim di John gerard Sapodilla     Identità riservata di Cinzia Baldini    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
30 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Le larve
di Claudio Morandini
Pubblicato su SITO


ROMANZO
Editore Pendragon 2008
Prezzo € 14 - 228 pp.
(collana Linferno)
ISBN 9788883426483
Una recensione di Angelo Angellotti
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 47
Media 77.66 %


larve;Le

Come vermi strisciano, laddove con gli altri evitano ogni contatto: cospirano e tramano nei meandri di edifici scuri, come esseri di un formicaio che si snoda nel fitto dedalo di argilla e terra nera, di quella terra che ha come cornice paludi e boschi senza presenza umana, di quella terra che t'aspetti custode di cadaveri in cui le larve, appunto, traggono nutrimento e vita.

Proprio in quest'humus indistinto trae origine il racconto di Claudio Morandini, sospeso tra genere pulp e gotico, indugiante sull'osservazione indeterminata della realtà e la vita parossistica di un sogno, in cui si inserisce la pantomima di una saga familiare senza tempo.

Originale, sardonica, cupa, così appare la saga che l'autore racconta con un linguaggio veloce, attento alle nuove tendenze letterarie. Giammai noioso.

Egli riesce, attraverso le sue Larve, a mettere a nudo un variegato universo di esistenze sospese tra il patetico ed il grottesco, mostrando, nell'intimo, i punti in cui l'animo umano tocca la dissolutezza e la mediocrità senza forma di una larva.

Un organismo indefinito, indistinto, costretto ad una banale motilità.

E così, in questo suo secondo romanzo, l'autore ci presenta la figura del patriarca d'una famiglia in cui basta il suo ritratto caravaggesco per riuscire ancora ad imporre una ingombrante presenza, sul figlio e i discendenti tutti.

Ritroviamo in questa famiglia, quei parenti che mai desidereremmo avere, o quella gente che mai desidereremmo essere, col loro ( e quindi forse anche nostro) bagaglio di angosce, sensi di colpa, perversione, cinismo e meschinità .

L'analisi di Morandini, tuttavia, non indugia solo sull'introspezione psicologica tout court dei personaggi, andando ad indagare, anche, il panorama storico sociale in cui inserisce l'apatia della borghesia rurale e la statica arrendevolezza dei suoi sottoposti, che abbandona la rivendicazione dei propri diritti e la lotta di classe, per accontentarsi del poco, per vivere.

Larve, appunto, come i personaggi che li rappresentano. Larve come l'ambiente in cui vivono, tratteggiato con tinte fosche, e fatto di insetti e acquitrini, nauseabonde paludi e claustrofobici, intricati boschi. Un ambiente che è cadavere in decomposizione per le disgustose "larve" che nelle sue pieghe ci raccontano la propria vita, con l'inchiostro dell'autore.

Recensione di Angelo Angellotti






Recensioni ed articoli relativi a Claudio Morandini

(1) Rapsodia su un solo tema - Colloqui con Rafail Dvoinikov di Claudio Morandini- Il Parere di PB
(2) Le larve di Claudio Morandini- Il Parere di PB

Testi di Claudio Morandini pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Angelo Angellotti

(1) Condannato non vita di Leonardo Colombi- Il Parere di PB
(2) L' inchino delle stelle di Paolo Ceccarini- Il Parere di PB
(3) Nelle mani di Marco Martucci- Il Parere di PB
(4) Dopodomani di Luca Pizzolitto- Il Parere di PB
(5) FAME La trilogia cannibale di G.Lupi e altri- Il Parere di PB
(6) Le lacrime degli angeli di Maurizio Piccirillo- Il Parere di PB
(7) La pittrice del vapore sirio di Egidio Imarisio- Il Parere di PB
(8) Piccoli doni di Donatella Placidi- Il Parere di PB
(9) Jesu Rebus. Dalle profezie a Fatima di Mario Leocata- Il Parere di PB
(10) Assolo di Giorgio Sannino- Il Parere di PB
(11) Caffè valeriana vomito sigaretta di Elisabetta Bilei- Il Parere di PB
(12) Libidissi di Georg Klein- Il Parere di PB
(13) L’omo delinquente di Enrico Oliari- Il Parere di PB
(14) L' uomo del Gambrinus di Camillo Carrea- Il Parere di PB
(15) Dal Bar al Binario 7 di Giuseppe Bonan- Il Parere di PB
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:





-

dal 2008-11-08
VISITE: 3284


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.