Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzč (2015) - Loris Dalě     FIN (2014) - - Thomas -    TeleScrivente:    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    [21/10/2021] 5 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    FIORI D’INVERNO scadenza 2021-10-23    LA VOCE DEI LUOGHI scadenza 2021-10-26    Luigina Parodi 2021 - X Edizione scadenza 2021-10-29    VICTORIA 3.0 Premio Letterario scadenza 2021-10-31    "I Versi non scritti" scadenza 2021-10-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerŕ? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzč (2015) - Loris Dalě     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
14 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
41 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Adiós Fidel. All’Avana senza un cazzo da fare
di Alejandro Torreguitart Ruiz
Pubblicato su SITO


RACCOLTA DI RACCONTI
Ass. Culturale Il Foglio 2008
Prezzo € 15 - 184 pp.
(collana Letteratura cubana contemporanea)
ISBN 9788876061776
Una recensione di Maria Carmela Marinelli
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 257
Media 80.39 %



Adiós Fidel. All’Avana senza un cazzo da fare

Nato come raccolta di pensieri e di riflessioni, presentato sotto forma di raccolta di racconti, Adiós Fidel si definisce un romanzo. “Se dico che è un romanzo, credetemi“ scrive l’autore nell’introduzione. “Perché tra queste pagine c’è la mia vita. Per la prima volta.” Questa contraddizione tra forma e contenuto caratterizza la vita stessa dello scrittore, ritratta in “rapidi schizzi, come pennellate grezze da artista di strada”, tra “lacrime e sangue”, “per ingannare il tempo”, nell’attesa che cambi qualcosa.

E mentre i suoi amici vanno via, Alejandro rimane a denti stretti in una realtà che non ha più sogni da regalare. Perché i veri eroi, precisa l’autore, sono quelli che restano e non quelli che vanno via, con il biglietto vincente del “Bombo” e il sogno di una vita nuova a Miami o in Europa. O semplicemente perché questa città così decadente, fatiscente, dove i palazzi cadono a pezzi e destano interessante solo nei turisti, è la città dei ricordi, del passato, delle speranze. E a questa città l’autore ci rimane attaccato con tutte le difficoltà che comporta, “per il solo terrore della nostalgia”.

E le difficoltà non sono poche. Non è facile suonare musica commerciale per necessità e desiderare di fare musica rock per passione, afferma lo scrittore. E come la sua vita da musicista risponde al motto „Vogliono salsa, e salsa dobbiamo fare“, così lo scrittore Alejandro Torreguitart Ruiz insaporisce le sue pagine di luoghi comuni, di salsa ballata negli scantinati, di rum acquistato al mercato nero, di mulatte cubane dagli occhi chiari e il fisico sodo che si muovono al ritmo di musica e di jineteras che si vengono ai turisti. È l’Alejandro–guida turistica che porta in giro i turisti per La Habana a bordo della sidecar di suo padre, che parla facendo leva sugli stereotipi cubani. Mentre scorrono queste immagini sul finestrino della sidecar, si intravede l’atteggiamento bivalente dell’autore, che da un lato sorride al lettore-turista con fare accondiscendente, e dall’altro strizza l’occhio verso il lettore attento, mentre racconta con tono altamente ironico, e a volte sarcastico, i retroscena socio-politico della Cuba di Fidel Castro.

L’immagine di Cuba fatta di salsa, prostitute, malecón, mare e sole si corrode allora lentamente sotto il tono dell’autore; dai pensieri nati all’Avana, “senza un cazzo da fare” emerge così è una realtà disincantata, nella quale l’attesa diviene simbolo di una condizione umana che accomuna il destino di più di undici milioni di cubani da oltre quarant’anni. È il tempo della speranza che qualcosa cambi; è il tempo della paura che tutto rimanga come prima. Tra le righe si tesse la storia di uno Stato che cambia e che non sa cosa vuole diventare, intrappolato tra il rimpianto e la nostalgia verso il passato rivoluzionario e lo sguardo preoccupato verso il futuro.

Recensione di Maria Carmela Marinelli






Recensioni ed articoli relativi a Alejandro Torreguitart Ruiz

(1) La marina del mio passato di Alejandro Torreguitart Ruiz- Il Parere di PB
(2) Adiós Fidel. All’Avana senza un cazzo da fare di Alejandro Torreguitart Ruiz- Il Parere di PB

Testi di Alejandro Torreguitart Ruiz pubblicati su Progetto Babele

(1) La lancita di Regla di Alejandro Torreguitart Ruiz - RACCONTO
(2) Il chulo di Alejandro Torreguitart Ruiz - RACCONTO
(3) Juntos de Nuevo di Alejandro Torreguitart Ruiz - RACCONTO

Altre recensioni di Maria Carmela Marinelli

(1) Morgana e le Nuvole di Alessandro Assiri- Il Parere di PB
(2) Bello dentro, fuori meno di Carmine Caputo- Il Parere di PB
(3) Express Tramway di Vittorio Baccelli- Il Parere di PB
(4) Attrazioni e distrazioni di Cesarina Bo- Il Parere di PB
(5) Adiós Fidel. All’Avana senza un cazzo da fare di Alejandro Torreguitart Ruiz- Il Parere di PB
(6) L' industria della traduzione di Gianni Davico- Il Parere di PB


 

Altre recensioni:





-

dal 2009-01-09
VISITE: 3029


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali