Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    [17/01/2021] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Storie Vagabonde scadenza 2021-01-24    LUCENERA scadenza 2021-01-24    Parole e Poesia scadenza 2021-01-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Edizione Speciale Online per Il Mitreo - CORVIALE URBAN LAB (EVENTO 2021-01-31)    AUDIOLIBRI     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 06 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Rintocchi di clessidra di Alessandro Del Gaudio     Volevo essere un supereroe della Marvel – vol. 1 di Matsuteia ed E.T.A. Egeskov     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Feijoo y su lector en la telaraña del duelo     La vera letteratura non è un placebo      L'incendio nell'oliveto     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale    Racconti     Il mostro di Cinzia Baldini     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri     Giorno Quinto di Consolato Mercuri    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Secolo grottesco di Luca Baratta     Un giorno allo Stibbert di Luca Baratta     Profondità d’autunno di Gabriela Verban     Sette poemi di Mervyn Taylor, tradotti da Susana H. Case di Susana H. Case     Dresda 2006 di Luca Baratta    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Facebook
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
34 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
38 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Sogno di Carnevale
di Rosa Tiziana Bruno
Pubblicato su SITO


ROMANZO
Giovane Holden 2009
Prezzo € 4 - 80 pp.

ISBN
Una recensione di Carlo Santulli
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 91
Media 76.26 %



Sogno di Carnevale

Lo so, lo so che siamo già in Quaresima, ma purtroppo il Carnevale, come ogni anno, coincide con uno dei periodi di maggiore produttività (o di minore improduttività, se la vedete come l'attuale ministro...) del mondo universitario. Beh, è un'excusatio non petita (so anche questo): però è tanto per dire che certamente non mi dispiace riparlare di Rosa Tiziana Bruno e delle sue favole, e poi “Sogno di Carnevale” non è un libro stagionale, ma ha una sua validità anche al di fuori del tempo dei mascheramenti e dei coriandoli. Non è soltanto che sto cercando un'attenuante a buon mercato (un'altra attenuante, a dire il vero, è che ho dovuto aspettare che mia figlia avesse terminato di leggerlo), ma è la verità. Questo in vari sensi: primo, perché parla dei difficili rapporti che alle volte i bambini in classe hanno (l'autrice non è una che dipinge, come già visto in precedenza, un mondo per forza color di rosa, ma nemmeno lo copre di una coltre nera): insomma, si parla di bullismo, un qualcosa di brutto e fastidioso che c'era anche ai nostri tempi, ma non aveva un nome preciso. Qui abbiamo Beatrice, che il “bullo”, di nome Mirko, se lo trova in classe. Mirko tira con la cerbottana quelli che intorno a Roma vengono definiti come “cartoccetti”, quei temibili pallini di carta, per lanciare i quali si utilizzava, almeno negli anni '70, quando (sventuratamente) ci sono capitato io, l'interno delle penne biro, svuotato del serbatoio dell'inchiostro e ovviamente del tappo. Devo anche ammettere che simpatizzo con Beatrice, perché io non avrei reagito molto meglio di lei alla bisogna.

Il secondo motivo per cui val la pena di riparlare di Rosa Tiziana Bruno, è che allarga con successo il discorso dal Carnevale alla cultura che lo genera (perché c'è una cultura dietro il Carnevale, anche se sembra ormai diventato una questione di uova marce e bombolette con la gommina). Le maschere in effetti ci dicono molto di quello che eravamo, anche della nostra povertà, ma della saggezza dei nostri contadini di un tempo, delle enormi differenze di classe dell'epoca, insomma del mondo in cui eravamo immersi. Non era molto diversa l'idea di Mascagni e di Illica quando, oltre un secolo fa, portavano in scena “Le maschere” per ritornare all'uso del vecchio teatro italiano e della Commedia dell'Arte. Le maschere hanno una storia, nascono e si sviluppano, spesso cambiando carattere, e naturalmente sono legate agli usi e i costumi regionali, ma la storia delle maschere non è sempre ben nota, se si escludono quelle più famose, come Pulcinella o Arlecchino, ma anche qui miticamente ed in modo un po' approssimativo. Un ricordo è opportuno quindi: però, parlando di maschere umbre, il libro cita il solo Bartoccio, che è una maschera perugina. In verità, nelle zone del Reatino e del Ternano c'è per esempio la maschera della Racchia, che si dice fosse la parodia di una principessa, Reparata, alle prese con nobili recalcitranti alle nozze (giustamente, direi...). Anche se mi dicono che un'altra Racchia è diffusa nel Messinese, quindi in Sicilia.

Poi, l'autrice ci riporta ad un altro dei suoi, direi meritori, interessi, che è la multiculturalità: in effetti, il Carnevale è una festa che esiste in tutto il mondo ed il breve excursus esce efficacemente dalle solite vie della scuola di samba e della parodio dei politici a Viareggio: anche qui, vorrei dare il mio modesto contributo, nel ricordare che in Belgio, e precisamente a Binche, ci sono i cosiddetti gilles, che sono dei pagliacci, però coloratissimi con un cappello bianchissimo ed alto, molto più di quello di uno chef, un efficace contrasto di colori nell'euforia carnevalesca. Si dice che l'origine dei "gilles" sia nel '500, quando un gruppo di cortigiani della corte spagnola, sotto la quale i Paesi Bassi e quindi anche il Belgio erano all'epoca, si siano travestiti, un po' fantasiosamente, da Incas per celebrare la conquista del Perù da parte di Pizarro (maggiori informazioni a: http://www.carnavaldebinche.be, in francese: Binche è nel Belgio vallone).

Dico queste cose, per dare un'idea di quanto si potrebbe allargare il discorso, anche per efficacia didattica, ed anche per sollecitare, ove le copie, come immagino, di questo libretto andassero esaurite rapidamente, una seconda edizione ampliata (di cui mi onorerò, se l'autrice vorrà, di essere il recensore).

In tutto questo, vi starete chiedendo che cosa ne sia stato di Beatrice, di Mirko e dei pallini lanciati con la cerbottana. Beh, in pratica, come nella tradizione dei film western, sono arrivati i “nostri” (qui ovviamente si trattava di maschere, ma il concetto è sempre valido...). E dopo, nulla è più stato lo stesso (neanche il “bullo”).

 

Recensione di Carlo Santulli






Recensioni ed articoli relativi a Rosa Tiziana Bruno

(1) Il dottor Maus e il settimo piano di Nino Genovese- Il Parere di PB
(2) L'ombra di Babbo Natale di Rosa Tiziana Bruno- Il Parere di PB
(3) Sogno di Carnevale di Rosa Tiziana Bruno- Il Parere di PB
(4) I ladri di favole di Rosa Tiziana Bruno- Il Parere di PB

Testi di Rosa Tiziana Bruno pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Carlo Santulli

(1) La qualità dei sentimenti di Giampaolo Giampaoli - RECENSIONE
(2) Quei gran pezzi dell'Emilia Romagna di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini - RECENSIONE
(3) Sandino Il generale degli uomini liberi di Maurizio Campisi- Il Parere di PB
(4) La gallina volante di Paola Mastrocola- Il Parere di PB
(5) Il 1848 e le cinque giornate di Milano di Antonio Monti- Il Parere di PB
(6) Operazione Arca di Noè di Andrea Coco- Il Parere di PB
(7) Il castello incantato di Emiliano Grisostolo- Il Parere di PB
(8) Cassandra di Laura De Santis- Il Parere di PB
(9) Cuore e acciaio - estetica dell'animazione giapponese di Marcello Ghilardi- Il Parere di PB
(10) La nascita della bellezza - da Bruegel a Basquiat ritratti di un mondo segreto di Maria Grazia Mezzadri Cofano- Il Parere di PB
(11) Sia fatta la tua comicità. Paradise strips di Pietro Pancamo- Il Parere di PB
(12) Le parole e la pietra di Fabio Clerici- Il Parere di PB
(13) I traditi di cefalonia - la vicenda della divisione Acqui 1943-1944 di Paolo Paoletti- Il Parere di PB
(14) Alloggio vista mare di Cesarina Bo- Il Parere di PB
(15) Geules Noires (Musi Neri) di Monica Ferretti- Il Parere di PB
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:





-

dal 2009-02-27
VISITE: 5946


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali