Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    [27/10/2021] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Luigina Parodi 2021 - X Edizione scadenza 2021-10-29    VICTORIA 3.0 Premio Letterario scadenza 2021-10-31    "I Versi non scritti" scadenza 2021-10-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerà? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
16 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
40 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Papà mi presti i soldi che devo lavorare?
di Alessia Bottone
Pubblicato su SITO


ROMANZO
Kowalski 2014
Prezzo € 11 - 137 pp.

ISBN
Una recensione di Carlo Santulli
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 221
Media 81.09 %



Papà mi presti i soldi che devo lavorare?

Credetemi, più delle armi e dell'inquinamento, qui in Italia, ci uccidono i luoghi comuni: «Si stava meglio quando si stava peggio», «Bisognerebbe tornare alla terra», «I giovani sono tutti fannulloni», «E' colpa delle famiglie» e molti altri che non mette conto il mentovare, come direbbe il Poeta. D'altro canto, ciò che non uccide rafforza: ed Alessia Bottone, l'iper-qualificata e precaria autrice di «Papà mi presti i soldi che devo lavorare?», cerca di approfondire e chiarire la questione, non soltanto di questo problema generazionale col lavoro, ma dell'arretratezza culturale che in fondo ne è la causa. Non pensiate però che sia passata ad una saggistica un po' pretenziosa: c'è sempre lo stile che abbiamo conosciuto dai suoi blog e dal precedente «Amore ai tempi dello stage», pieno di umorismo, spesso messo tra parentesi con un po' di amarezza, ma anche di determinazione.

Ricordo anch'io gli inviti, anzi le forti pressioni in certi casi, ad aspettare non si sa bene che cosa, dato che ero giovane. La mia rabbia dell'epoca si è da tempo stemperata, ma mi è rimasta una sensazione chiara di quello che occorre fare in situazioni del genere: non ascoltare i consigli, più o meno interessati, a rallentare il passo, a spegnere il cervello, a lasciarsi vivere (a Roma dicono chettefrega : ecco, appunto a me frega sempre, e vedo di non essere solo...). Purtroppo, a volte, invece di incoraggiare i giovani a trovare la propria strada, li si spinge lungo i sentieri soliti, per tranquillizzare la nostra pigrizia mentale, più che per aiutare loro.

Alessia è una persona avventurosa, ha fatto esperienze molto significative in vari luoghi nel mondo ed oggi si trova a lottare con un sistema italiano, che in realtà è dominato da chi non ha nessuna voglia di investire in niente (non parliamo di rischiare). Poi, vivendo suo malgrado nel modello che ci hanno imposto da qualche decennio (dev'essere una maledizione che ci tocca per i nostri peccati), cioè della pura forma e niente sostanza, una donna che ha uno spessore e delle idee proprie è destinata purtroppo a trovare qualche problema.

In positivo, c'è che questo libro non è l'opera di una persona che si arrende (so che non crederete mai che una tipa così positiva lo faccia, ma lo dico per sgombrare il campo dagli equivoci), ma è un viaggio interiore (anche se con notevoli ricadute esteriori) di maggiore consapevolezza, nel quale si trovano alcune tragiche macchiette italiane (l'ossimoro è voluto) come quello che vuole chiudere tutte le facoltà, esclusa informatica e (forse) ingegneria, anche se gli ingegneri d'oggi non valgono quelli di una volta (e si ritorna da capo) e quello che salta su come una biscia (o come un biscione?) appena sente parlare di umanisti: tutta gente che perde tempo, che non si alza presto (unica e sola caratteristica di chi fa un buon lavoro, oggi abbiamo appreso che una seconda caratteristica è andare dall'estetista) e così via soavemente calunniando. D'altronde, come sapete bene, la ricerca (per dirne una) non serve, perché noi produciamo scarpe: e, come ben sapete, corriamo ancora con le scarpe di cuoio con la suola inchiodata (o coi calzari?), perché appunto noi non usiamo i risultati della ricerca nelle calzature. E quelli che ragionano così (e sono tanti) hanno imparato a leggere da soli, senza bisogno di umanisti, come argutamente commenta l'autrice.

E' un libro divertente, in buona sostanza, ma dà anche un ritratto operativo e dall'interno (sperimentale, direi) del dramma che stiamo vivendo e perché, al di là di un chiacchiericcio diffuso, le cose non si evolvano, non abbastanza almeno. Possiamo fingere di crearci delle alternative, dei piani B come si dice, tanto per mettere a tacere quelli che non smettono di fare prediche e darci consigli, ma la realtà è, come Alessia sa, al punto da metterlo in dedica a questo suo libro, è che non ci sono alternative all'inseguire i propri sogni, perché sono proprio i sogni a tenerci svegli in questa vita.   

Recensione di Carlo Santulli






Recensioni ed articoli relativi a Alessia Bottone

(1) Amore ai tempi dello stage. Manuale per coppie di precari. di Alessia Bottone- Il Parere di PB
(2) Papà mi presti i soldi che devo lavorare? di Alessia Bottone- Il Parere di PB

Testi di Alessia Bottone pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Carlo Santulli

(1) La qualità dei sentimenti di Giampaolo Giampaoli - RECENSIONE
(2) Quei gran pezzi dell'Emilia Romagna di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini - RECENSIONE
(3) Sandino Il generale degli uomini liberi di Maurizio Campisi- Il Parere di PB
(4) La gallina volante di Paola Mastrocola- Il Parere di PB
(5) Il 1848 e le cinque giornate di Milano di Antonio Monti- Il Parere di PB
(6) Operazione Arca di Noè di Andrea Coco- Il Parere di PB
(7) Il castello incantato di Emiliano Grisostolo- Il Parere di PB
(8) Cassandra di Laura De Santis- Il Parere di PB
(9) Cuore e acciaio - estetica dell'animazione giapponese di Marcello Ghilardi- Il Parere di PB
(10) La nascita della bellezza - da Bruegel a Basquiat ritratti di un mondo segreto di Maria Grazia Mezzadri Cofano- Il Parere di PB
(11) Sia fatta la tua comicità. Paradise strips di Pietro Pancamo- Il Parere di PB
(12) Le parole e la pietra di Fabio Clerici- Il Parere di PB
(13) I traditi di cefalonia - la vicenda della divisione Acqui 1943-1944 di Paolo Paoletti- Il Parere di PB
(14) Alloggio vista mare di Cesarina Bo- Il Parere di PB
(15) Geules Noires (Musi Neri) di Monica Ferretti- Il Parere di PB
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:





-

dal 2014-11-26
VISITE: 2832


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali