Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    [24/02/2021] 4 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Tra le sfumature di rosa e di rosso scadenza 2021-02-26    Premio letterario SPAZIO AUTORI scadenza 2021-02-28    "Rinascita" scadenza 2021-02-28    Premio Letterario Nazionale Bukowski scadenza 2021-03-09    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 06 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Rintocchi di clessidra di Alessandro Del Gaudio     Volevo essere un supereroe della Marvel – vol. 1 di Matsuteia ed E.T.A. Egeskov     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Feijoo y su lector en la telaraña del duelo     La vera letteratura non è un placebo      L'incendio nell'oliveto     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale    Racconti     Il pane di Agostino di Nicola Lo Bianco     Il mostro di Cinzia Baldini     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
30 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
37 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Visioni dal futuro
di Fabrizio Chiappetti
Pubblicato su PBSR2006


SAGGIO
Fara Editore 2000
Prezzo € 10 - 125 pp.
Collana Imprinting
ISBN 8887808023
Una recensione di Peter Patti
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 102
Media 77.06 %



Visioni dal futuro

Autore intelligentissimo e di cultura assai vasta, Chiappetti esamina in questo suo saggio il fenomeno Philip K. Dick.

Profeta della Catastrofe Finale, Dick (1928-1982) debuttò negli anni Cinquanta e fin da allora fu dibattuto tra la necessità di sfornare testi "triviali" per mantenersi in vita (e pagare gli alimenti alle sue varie ex-mogli) e il desiderio di scrivere qualcosa di "serio". Vittima della tossicodipendenza e di violenti attacchi di panico, era dotato di una possente visionarietà. Indimenticabili i suoi personaggi sospesi in stato di "semi-vita" (Ubik), gli androidi "dal volto umano" (Cacciatore di androidi, ovvero Do Androids Dream of Electric Sheep?), e i suoi paesaggi apocalittici che gli amanti del cinema di fantascienza ritroveranno in Blade Runner.
Dick si sentiva ghettizzato nel suo ruolo di autore di genere, tantoché, a chi gli chiedeva quale fosse il suo mestiere, rispondeva con un vago borbottio. Eppure, la sua grandezza è sempre rimasta indiscussa, sebbene, vita natural durante, fosse stato più popolare in Europa - Francia e Italia in primis - che negli Stati Uniti.
Nelle sue storie proiettate nel futuro si riscontrano la paura dell'uomo-macchina, dei robot a forma e somiglianza umana, della mercificazione e dell'inquinamento totale della Terra. Non si stancò mai di indagare sul senso della vita e sulla natura dell'uomo, nonché sulla natura di Dio. Lesse tanto e disordinatamente: da Jung a Bergson, dalla Bibbia ad Alan Touring. Lui stesso non si definiva un romanziere, bensì un filosofo-scrittore. Tuttavia, non si occupò mai di ontologia, morale, metafisica o "altri saperi filosofici" con il rigore e le modalità di un discorso sistematico.
"Le sue armi preferite non sono la logica dimostrativa, la speculazione erudita e sottile" scrive Chiappetti, "ma l'aneddoto oscuro e fulminante, la visione che scardina l'immagine consueta del mondo e che si imbatte nella verità."

La religione, le droghe e la cibernetica applicata fino all'estremo: questi tra i temi più ricorrenti in Philip K. Dick. Ne Le tre stimmate di Palmer Eldritch (quasi un paradigma degli Anni Sessanta a San Francisco), incontriamo i "contaminati", ossia coloro che hanno assunto la sostanza Chew-Z. Immersi in una realtà totalmente virtuale, dov'è impresa disperata poter stabilire cosa sia reale e cosa no, i "contaminati" scoprono di avere occhi a telecamera panoramica, bocca di metallo e braccia meccaniche, a immagine e somiglianza di Eldritch, spacciatore della droga in questione. In un'altra sua opera, lo scrittore immagina uno strumento collegabile alla corteccia cerebrale: l'"organo Penfield", in grado di programmare l'umore desiderato per il tempo che si vuole; basta digitare il codice corrispondente e si può essere, a comando, "depresso", "apatico", "professionale nel lavoro", ecc.

Dick finì la sua vita in un crescendo di ansie e fissazioni, una tempesta interiore più assecondata che mitigata dalla fede cristiana, che aveva abbracciato nel mezzo del cammin di sua vita, dopo aver avuto un'altra delle sue apocalittiche allucinazioni.

In Visioni dal futuro vengono raccontate e analizzate la vita e le opere maggiori dello scrittore e, per extenso, vengono discussi argomenti di filosofia, sociologia, psicologia, neurologia e fisica quantistica. E' un libro importante, un libro necessario, in grado di interessare e rendere felici i cultori della fantascienza e non solo loro. Insieme alla biografia "dickiana" a firma di Emmanuel Carriére e a Divine Invasion, famoso saggio critico di Lawrence Sutin, Visioni dal futuro si pone come opera essenziale per interpretare e capire pienamente Philip K. Dick.

Recensione di Peter Patti






Recensioni ed articoli relativi a Fabrizio Chiappetti

(1) Visioni dal futuro di Fabrizio Chiappetti- Il Parere di PB

Testi di Fabrizio Chiappetti pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Peter Patti

(1) Il funerale di Edward Block di Zeno Toppan- Il Parere di PB
(2) Passi nel delirio di Autori vari- Il Parere di PB
(3) Non sette donne di Marco Angelotti- Il Parere di PB
(4) Il Brasile in guerra di Andrea Giannasi- Il Parere di PB
(5) La Chiave di Cristallo di Antonio Mosca- Il Parere di PB
(6) Fuga da mondi incantati di A.A.V.V.- Il Parere di PB
(7) Sincronia erotica sulle ali degli angeli di Beniamino Fausto La Rosa- Il Parere di PB
(8) Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino- Il Parere di PB
(9) L’Invasione dei Terrestri di Diego Rosato- Il Parere di PB
(10) Soldati, campi di grano e James Dean di Giorgio Piumatti- Il Parere di PB
(11) Qualcosa mi attende di Anna Belozorovitch- Il Parere di PB
(12) Quando il Cronodrome implose di Vittorio Baccelli- Il Parere di PB
(13) Christabel di Alessandro Canzian- Il Parere di PB
(14) Avorio di Matteo Gambaro- Il Parere di PB
(15) L isola di Caino di Roberto Leoni- Il Parere di PB
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:





-

dal 2004-01-01
VISITE: 8118


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali