Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    [09/05/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio Drammaturgico LGBT Carlo Annoni scadenza 2021-05-15    "Giugno di San Vigilio" scadenza 2021-05-20    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Avrò cura di te di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale     Rintocchi di clessidra di Alessandro Del Gaudio     Volevo essere un supereroe della Marvel – vol. 1 di Matsuteia ed E.T.A. Egeskov     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa    La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale     Poe: L’uomo della folla     Feijoo y su lector en la telaraña del duelo     La vera letteratura non è un placebo     Racconti     Il pane di Agostino di Nicola Lo Bianco     Il mostro di Cinzia Baldini     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola    Poesie     La chimica dell’odore di Amedeo Bruni     Eclissi di donna di Debora Palmieri     Raccolta da sonno perso di Simone Notari     Miraggio di Alberto Moretti Ricci     Poesie di Edoardo Firpo    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
13 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
36 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

La lama nera
di Dario De Judicibus
Pubblicato su SITO


ROMANZO
Armenia Editore 2006
Prezzo € 16 - 472 pp.

ISBN 9788834418826
Una recensione di Mario Laudonio
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 132
Media 79.02 %



lama nera;La

Un mondo fantastico è sempre difficile da illustrare, soprattutto se questo mondo è quello creato da Dario De Judicibus nel suo libro “La lama nera”. Il contesto in cui è ambientata la sua storia, infatti, è estremamente ricco e particolareggiato, curato sotto ogni aspetto. Come ci racconta in premessa lo stesso autore, la sua passione scientifica lo ha portato a ideare un ambiente “che fosse il più possibile realistico, seppure in un contesto fantastico”, per questo motivo si è servito di esperti di astronomia, di storia e di lingue antiche come il celtico o lo svedese antico; ha studiato a fondo la storia, il clima e i costumi affrontando tutti quei problemi di verosimiglianza che vengono spesso sottovalutati, se non ignorati, negli altri fantasy.

La cura riposta nella creazione di questo mondo è estrema e non ignora il problema della magia, elemento sicuramente destabilizzante, in un mondo così verosimile. Così l’autore ci spiega che esiste una regola base per la magia in questo mondo ed è che non si possono fare magie che vadano contro le leggi della natura, queste al massimo possono essere aggirate. Come se questo non bastasse, i maghi stessi, consci della necessità di essere accettati e inseriti nella società hanno auto-regolamentato il proprio mestiere e si sono organizzati in una Gilda. La magia, così, non è più un elemento sovrannaturale, avulso dal mondo, ma è immersa in esso.

Inoltre il mondo di De Judicibus, sotto diversi aspetti, ricorda da vicino il periodo Comunale italiano. Ritroviamo, infatti, la frammentazione del potere nelle molteplici città stato indipendenti; le potenti gilde a capo della politica; commerci e spostamenti estremamente limitati, ma sul punto di rifiorire, c’è spazio persino per la lettera di credito, antesignano delle moderne carte di credito. Non si può non notare il lavoro di ricostruzione maturo e serio del periodo storico medievale. Dalle copiose appendici possiamo, inoltre, apprendere altre particolarità di questo ricco mondo, a partire dalle singolari unità di misura in uso, passando per il calendario e finendo con una accurata spiegazione dell’organizzazione interna della temibile Gilda degli Assassini.

Infatti, proprio di questa oscura organizzazione entrerà a far parte il nostro protagonista Aggart, un ragazzo dal carattere oscuro, colpito da piccolo dalla morte dei propri genitori per mano di terribili demoni. Aggart sarà costretto a maturare, a causa di un mondo crudele e terribilmente reale. La storia che il protagonista vivrà sarà caratterizzata dalla violenza e da una particolare durezza, i cui drammi talvolta assumeranno le tinte oscure dell’horror.

Il romanzo, tuttavia, non è esente da difetti: il maggiore dei quali è che, talvolta, i protagonisti vengono messi in ombra da questo mondo estremamente approfondito e curato in cui essi si muovono; inoltre, a mio parere, alcune parti descrittive, abbondanti come in ogni buon fantasy, avrebbero forse trovato miglior collocazione in Appendice, piuttosto che nel corpo del testo, evitando così di rallentare il passo della trama avvincente di questo buon romanzo.

Lo stile di narrazione è lineare e diretto, elemento molto utile nelle descrizioni dei combattimenti, e delle scene d’azione tutt’altro che infrequenti in questo libro.

Come giudizio complessivo si può affermare che questo romanzo sia piacevole, seppur con qualche margine di miglioramento: consigliato ai grandi appassionati dei fantasy.

Recensione di Mario Laudonio






Recensioni ed articoli relativi a Dario De Judicibus

(1) La lama nera di Dario De Judicibus- Il Parere di PB

Testi di Dario De Judicibus pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Mario Laudonio

(1) La lama nera di Dario De Judicibus- Il Parere di PB


 

Altre recensioni:





-

dal 2008-10-30
VISITE: 3046


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali