Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    Il foglio letterario. PROGRAMMA 23 Maggio – 11 Giugno (23/05/2023)    [30/11/2023] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    “Un ponte tra la musica delle parole” scadenza 2023-11-30    “Un ponte tra la musica delle parole” scadenza 2023-11-30    Cóntra. Storie brevi di guerra scadenza 2023-12-01    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Tutti gli appuntamenti per Pio X - La Fondazione Giuseppe Sarto annuncia il calendario di appuntamenti in vista della Peregrinatio Corporis di ottobre. (EVENTO 2023-12-03)    Tutti gli appuntamenti per Pio X - La Fondazione Giuseppe Sarto annuncia il calendario di appuntamenti in vista della Peregrinatio Corporis di ottobre. (EVENTO 2023-12-03)    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Sul margine di Maria Allo     Prove per atto unico di Maria Benedetta Cerro     Itinerario della mente verso Thomas Bernhard di Martino Ciano    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     L’immanenza dell’incarnazione nella poesia di Mario Luzi     La storia alimentare di Porto San Giorgio, tra folklore, letteratura e testimonianze Di Edoardo Mistretta     Riflessioni sul Barocco letterario     Osvaldo Licini: la sua terra, la malinconia e la follia     Considerazioni su Giovanni Pascoli    Racconti     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini     Il temporale di Cinzia Baldini     Il castagneto magico di Massimiliano Claps    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey     La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
14 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
4 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
30 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Voci condivise
di Autori Vari
Pubblicato su pb18


Anno 2006- Fara Editore
Prezzo € 14- 264pp.

ISBN 8887808848

Una recensione di Alessandro Canzian
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 254
Media 80.16%



 Voci condivise

“Ecco le voci di alcuni autori segnalati dalla giuria (Caterina Camporesi, Paola Castagna, Chiara De Luca, Angelo Leva, Davide Nota, Andrea Parato) della IV edizione del concorso Pubblica con noi e dall’editore”. Così si presenta Voci Condivise nel risvolto di coperta. Un libro che in 264 pagine d’apprezzabili contenuti professa il bisogno di dire umano e sociale, amoroso e civile, dialogico o monologico. Un bisogno che trova forse la sua più esatta definizione nei versi assolutamente emblematici di Carla De Angelis: C’è sempre un motivo / aspettare una stagione / vestirsi di niente e volare / su due ruote e sull’acqua / rivedere la natura / uscire dal torpore.
Gli autori. I loro testi. Gianluca Brogna ha un campo scrittorio che parte dall’io per riflettere su cronistorie quotidiane, per trovare l’assoluto anche dentro al minimale. Quasi mai prescindendo dalla circoscrizione dell’io (Il paesaggio… è arido, aspro, roccioso, / mi osservo intorno, / come se mi rispecchiassi…). Carla De Angelis invece punta volontariamente all’essenzialità formale e contenutistica della vita, e dei versi che la riflettono, quasi sfiorando la sentenzialità (Temevo il crescere / non avrei potuto più / giocare / non sapevo ancora dell’amore…). Alessandro De Santis parte con grande certezza dalla forma Haiku per esprimere l’esigenza del contingente, del vivo e reale (S’aprono varchi tra le fronde / la notte è altrove / domani, trasloco anch’io). Sara Di Gianberardino poi trova la sua ispirazione in un dato biografico, la professione di fotografo del padre, per esprimere immagini verseggianti il mare, l’amore, la parola, la gioia spesso dura della propria vita (Sudori di corpi incantati / scivolano sul vuoto di ombre / generate da infinita ricerca / d’alternativa stranezza sconosciuta). Giuseppe Di Serio invece convoca nei versi una saggezza che è in qualche modo ironia malinconica cosciente del tempo trascorso, delle cose perdute e rimaste in memoria come ricchezza, anche se agra (Anche le puttane muoiono / con un’aura di purezza / e attraversano / come le rondini / una striscia / di cielo azzurro). Kristian Fabbri rappresenta poi il momento più incisivamente civile di una scrittura tutta tesa al mondo, alla società, ai suoi eventi (Cellulosa incontrata per strada / diversi chilometri di nervi / a parlare di inutile politica). Luigi Nacci più di tutti fa del verso un grumo addensato di lessico e formalità, pur non dimenticando e anzi così più scavando l’amore inquinato d’amare (Come non detto, però si potrebbe / teneramente guardare abbracciati / il soffitto, degustare sul letto / il caffè corretto domenicale). Valentina Renzi porta il lettore a un linguaggio meno concentrato e più sereno e rasserenante, più disinibito nei colori, meno acre (Tutto attorno a me / è finzione / ma, allora, dov’è la verità? / Nel cuore delle parole, / nella nudità del sentimento, / che si arrendono in una poesia). Chiude il libro Giusi Sapienza Jouven che con la fortunata formula di una prosa breve bene incanta la poeticità di storie di apparizioni e sparizioni senza intreccio, senza un troppo dilungarsi del tempo, ma con un forte senso della migrazione e del viaggio che alleggerisce e insegna (La guardo con più attenzione: età sui trenta, occhi blu scuro, capelli neri che le sfiorano le spalle, carnagione chiarissima, gambe longilinee, un’armoniosa rotondità sotto il giubbino. Sento un leggero fremito. Se non posso essere solo, tanto vale essere gomito a gomito con una squisita creatura come questa. Faccio un sospiro in cui si mescolano rinuncia e contentezza. Poi scruto il mare.).


Una recensione di Alessandro Canzian



Recensioni ed articoli relativi a Autori Vari

(0) Passi nel delirio di Autori vari - Il Parere di PB
(1) Venezia non sta affondando di Autori Vari - Il Parere di PB
(2) Bambini Cattivi di Autori Vari - Il Parere di PB
(3) Mondi incantati - 14 racconti fantastici ed una storia d'amore di Autori Vari ( Altomare, Lupi, Mongai, Valzania...) - Il Parere di PB
(4) Voci condivise di Autori Vari - Il Parere di PB
(5) N.O.I.R. Quindici Passi nel Buio di Autori Vari - Il Parere di PB
(6) Ritorno a Mondi Incantati - 18 racconti dal trofeo RILL di Autori Vari - Il Parere di PB

Recensioni ed articoli relativi a Alessandro Canzian

(0) InKubi KemioterapicI di Stefano Pelloni - Il Parere di PB
(1) Christabel di Alessandro Canzian - Il Parere di PB

Altre recensioni di Alessandro Canzian

(1) InKubi KemioterapicI di Stefano Pelloni - Il Parere di PB
(2) L' amorosa cicala di Michelangelo Cammarata - Il Parere di PB
(3) Le quasi poesie di Massimo Elia - Il Parere di PB
(4) Dediche Sillabiche di Enrica Musio - Il Parere di PB
(5) Poesie Fiabesche di Graziella Poluzzi - Il Parere di PB
(6) Gocce d’acqua in un mare di petrolio di Alessandro Bon - Il Parere di PB
(7) Dove allunata di Sonia Gardini - Il Parere di PB
(8) L' esperienza della pioggia di Stefano Lorefice - Il Parere di PB
(9) Fiele di zagara di Michelangelo Cammarata - Il Parere di PB
(10) Cristalli di fiato di Maeba Sciutti - Il Parere di PB

Altre recensioni:




-

dal 2006-03-24
VISITE: 8.404


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali