Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    [27/11/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    L\'AMORE E\' scadenza 2021-11-30    PREMIO STORICO LETTERARIO METAUROS scadenza 2021-11-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerà? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Audiolibri
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
16 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
35 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Poesie Nuove (silloge)
di Alberto Accorsi
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 520
Media 83.31 %



Archivio Poesie Progetto Babele Ora
 
Ecco... è la  volta
del cortile della scuola
 
L’aria fresca dell’autunno
piccoli soldati  tra i pioppi gialli
E’ il  primo giorno!
 
Gran timore per l’appello
Non distrarsi tra i  colori,
Non guardare l’astuccio nuovo
Né respirare il profumo delle cartelle
delle gomme e figurine
dalla Bianchi comperati
 
Dire: presente !
 
E poi più nulla
a casa di corsa
 
Un altro anno è già iniziato...
 
 
Arte povera
 
Né stucchi
o lapislazzuli e marmi istoriati
 
un po’ di calore
ed ecco l'icona
in fondo al cuore
 
rossa novena di Maggio
piccolo devoto  nel mattino
dalla fredda luce blu
al tepore dorato delle candele
 
e sul tesserino un timbro:
corpo forse  assente
anima certamente
presente.
 
 
Un  amico
 
Due palpebre grigie
di piombo e
qualche fremito strano...
 
Lo guardiamo, di scorcio,
il povero cristo
 
al di là del vetro
respira  a fatica
 
e quasi piangiamo.
 
 
In tenere età
  
Ieri non conoscevo il tempo:
mia madre comperava un detersivo “speciale”
nel Tide c’era sempre
la sorpresa per me:
un soldatino o un camioncino o...
 
O… oggi guardo l’orologio,
siedo nel solito teatrino:
si invecchia, ti attaccano tubi,
tubetti, tubicini
flaconi, buste, flaconcini
 
e due  persone stanche  e ferite
che stese sui  letti  stringono i denti e
riescono a
sorriderti.
 
 
Reparto  N
 
Regine disfatte
di alveari miserabili
 
Nutrite
Coccolate
Lavate
 
Ventri enormi
E arti rattrappiti
 
Curiosa dittatura
dell’insaziabile stomaco.
 
 
Pioggia
 
Godersi l’acquazzone
da in cima le scale
 
guardare le bolle dell’acqua per terra
“Cappelletti “ diceva mio nonno ridendo
 
E poi, a tutto finito,
quel profumo intenso di caffè...
 
o d’ozono come
dicono oggi .
 
 
Buco nell’acqua
 
Si va a trovare il nonno?
Va be’, le bimbe dicono
 
E via di corsa
sulla scala ripidissima
 
È la casa di Caprile?
 
Sui gradini  alti in fila
bottiglie vuote
da spostare
 
E, ancora peggio,
una parete a strapiombo:
occorre strisciarle accanto!
 
Ma in cima le bimbe non le trovo
e del nonno non c’è traccia
 
da sette  anni ormai...
 
 
Finalmente
 
Ho  cinquant’anni 
e son maturo,
 
Bevo birra Peroni.
(quella che piace ai  muratori!)
 
E non tendo più le braccia al
sole.
 
 
Petali
  
I petali calpestati
non hanno più speranza
 
La perfidia li ha uccisi
 
Loro
 
Il paradiso rosa
della magnolia
sulla via.
 
 
Poesia  per la bimba innamorata
 
Guance di porpora
E dita gelate
 
E Tremori e sospiri
 
Sguardi incantati e
sorrisi accennati
 
Posso uscire ?
ti prego...
ti prego...
 
Non so...
 
 
Greifswald
 
 Noi,   poche parole
E  pensieri nessuno
 
Camminiamo
Per puro dovere
nell’asfalto di
Milano
 
Suona  insistente
la bara sull’auto:
chiede   strada
 
Non c’è forse...
più   tempo?
 
 
Centaurea cyanus
 
Un giorno o l’altro
 
rannicchiati
ce ne andremo.
 
Terremo nei pugni chiusi
le certezze
più care
oppure sorridendo  le
lasceremo partire
 
non sarà certo  una tragedia:
nessun Fiordaliso  si vede ormai
da tempo
nel campo di grano.
 
Scenderanno altri  dai seggiolini incerti
cadranno e si  alzeranno ancora tra  stupori ed angosce.
 
Danzeranno allegri
tra i Papaveri rossi.
 
 
Echinodermi
 
Trilobiti inariditi in un gomitolo
tramutammo
in spine
le parole vanitose
 
poi anche
lo scirocco   infinito
cessò
 
E una nube tenue
venne a consolarci
dal mare.
 
 
Factum non Genitum
 
L’Uomo
onnipotente
oggi può
ricreare  se stesso
 
Sua Madre
indifferente
continua  a
partorire  lucertole
 
Simmetriche fedi
 
Fu per Amore che
Il buon Gesù
resuscitò
la bimba
di Giairo
 
Garcia Lorca
per una poesia
non si fermò:
uccise
Mary, la bimba
di Catskills.
 
 
Casa nuova 1
 
Dalla casa nuova
vedo le finestre
del compagno ammalato
 
si sentono  suoni  di
tamburi e trombette
è la partita di calcio!
E le   urla belluine delle
bimbette
 
Betti si lamenta :non riesce
a studiare, chiude
la finestra .
  
Nella casa vecchia
Ho lasciato  alla  parete 
due astine
arrotondate
 
Lei non le aveva mai
utilizzate
 
Per  i  fiori di legno
da portare alla
maestra.
 
 
La luna
 
Conturbante è
la   faccia tonda  e pallida
di Amal
il principe di  Bangalore
dai baffetti aggraziati
 
pare illuminarsi da sola
sferica abatjour ...
mi osserva triste e pensosa ...
 
Sembra che sappia:
 
Domani sarà rossastra
anch’essa catturata 
dalla lastra di rame.
  
 
Ultimiversiluglio
 

Alla piccola
 
Certo se tu facessi Lettere...
ci potremmo ancora incamminare
 
Lungo lo stradone  che porta a Canelli
e ristudiare per bene, le lune  e i falò
 
E  percorrere  qualche sentiero
lungo le vigne, a Santo Stefano
 
Certo   prima o poi  mi perderesti...
 
Ma  a te sicuramente rimarrebbe  
qualche cosa di equivalente:
un chicco d’uva, un sasso... uno sguardo
verso il mare.
 
 
Filastrocca della partenza
 
Raccogliamoci, dunque:
naftalina, coccoina,
penicillina?
penicillina.
  
I pennini a campanile,
principini, re e poi  regine
in colonia lungo l’arenile
Tide, cera Liù
fiordalisi e papaveri rossi
Mike Bongiorno alla  tivù
 
E ancora: lucine azzurre
nella notte
dalie smorte
ortensie azzurre
 
tutto qui ?
forse ... non so...
Si.
 
Ah no:
Acqua Velva, Panhard rosa
e figurine
zucchero filato  e...
patatine.
 
 
Elevazione
 
Davanti a me
in tre
i due piccoli si rincorrono o si arrestano all’improvviso
Lei al centro li trattiene  o li spinge
insomma un bel daffare!
 
Ma un  pezzetto di pane è per terra.
allora
Lei  si ferma, lo raccoglie e lo posa
delicatamente
sul muretto  .
 
Riprende il cammino
il suo volto  si intravede appena
coperto com’è dal velo candido 
i bimbi  si rincorrono
ma  Lei
cerca  di  trattenerli ancora.
 
 
Virtù
 
Le  ho dato qualcosa,
un’installazione impagabile!
 
Era accovacciata in un angolo
di Corso Vittorio Emanuele
 
La didascalia diceva:
“Sono sola”
 
 
Dedicata a lei
  
Vorrei
tra l’apparire  e
lo svanire
 
la complicità
di un gioco effimero
 
Vorrei
nell’alito che 
spira
 
il suo viso
uscir dall’ombra 
al lume di candela


© Alberto Accorsi



Recensioni ed articoli relativi a Alberto Accorsi

Nessun record trovato

Testi di Alberto Accorsi pubblicati su Progetto Babele

(1) Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi - POESIA
(2) Baudelaire - Hegel: Corrispondenze a cura di Alberto Accorsi - ARTICOLO
(3) Ville, riflessioni su Arthur Rimbaud a cura di Alberto Accorsi - ARTICOLO
(4) Un sasso e un chicco (silloge) di Alberto Accorsi - POESIA
(5) Una stagione INattesa di Raffaele Turturro - RECENSIONE
(6) L'ombra di Mao di Federico Rampini - RECENSIONE



>>ARCHIVIO POESIE

>>GLI AUDIOLIBRI DI PB


 

dal 2017-08-08
VISITE: 3077


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali