Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    [17/09/2019] 7 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Scribo scadenza 2019-09-18    Mondo Artigiano scadenza 2019-09-20    360 Autori per tutto l’anno scadenza 2019-09-21    Fiori d'Inverno scadenza 2019-09-28    Tema: “Lo scrittore Michele Malanca attraverso la sua ultima opera: Storia di Andrea Pagani e altri racconti” scadenza 2019-09-30    Mario Zanaria scadenza 2019-09-30    PREMIO LETTERARIO DAUNIA&SANNIO scadenza 2019-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    CartaCarbone Festival Letterario Autobiografia e dintorni 2019 | Presentazione della sesa edizione - Treviso, Sabato 21 Settembre 2019, ore 11, Chiesa di San Teonisto (FESTIVAL LETTERARIO 2019-09-21)    PAT - Percorsi di Avvicinamento al Teatro - II edizione - 6 incontri, tutti gratuiti (Roma) (NOSCELTA 2019-09-26)    Festival Letterario CartaCarbone “Autobiografia e dintorni” - Sesta Edizione (NOSCELTA 2019-10-13)    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Solitudine di Carla Montuschi     Speranze di Maria cristina Piazza     Le non stagioni del buio di Cinzia Baldini     Non ci sarà tramonto di Doriana De vecchi     MARTA - Ritratto di una donna in punta di matita di Maurizio Canauz    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
27 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
3 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

Only for my love
di Ivan Visini
Pubblicato su PB3


Ascolta il file Ascolta la versione audio di questo racconto!
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 5888
Media 80.07 %



Dolce principessa lascia il suo profumo nell'aria,
e gli eventi si mescolano ai pensieri dando forma ai sogni.
I sogni sono dolore dopotutto…
Non crediate che siano solo positivi... e parlo di sogni, bellissimi sogni,
non incubi
almeno quelli sai che ti faranno male...
ma i sogni...
sono una fregatura dopotutto...
vivi una vita piatta ed asettica per anni, sai, quelli in cui non te ne frega assolutamente nulla degli altri...
ti dicono che sei asociale, e beccati 'sto marchio ben impresso sulla fronte...
si perché certe persone bisogna riconoscerle subito...
gli asociali..

Cominci ad avere dei bisogni molto intensi... conoscere gli altri, forse un pochino ti interessa, vorresti che quel qualcosa che ti si muove dentro sfoci nel grande oceano della libertà...

Vuoi Amare.

Amare... non sai cosa significhi realmente, ma senti che dentro hai Amore da dare....
cerchi e cerchi continuamente perché non puoi donare questo amore ad una donna qualsiasi...
non ha senso
è talmente vasto il cielo sopra le nuvole... sembra infinito...

Ma tu ci credi nell'infinito?
Io sì.
Ci credo perché forse sono pazzo
credo nell'amore infinito, credo nella vita infinita...
Cazzo... sono un sognatore...
Ed i sogni fanno così male... li crei in te... hai speranze che lentamente diventano false, messe a duro confronto con la vita...
crollano
come vecchi edifici...
Però questo non ti importa poi molto perché continui ad alimentarli questi sogni...
loro te lo chiedono dopotutto...
Sei solo un sognatore mi ripeto... uno stupido sognatore ottimista...
credi di esser tanto pessimista e negativo, ma in fondo... il retrogusto è positivo...

Bleah...
2 dita in gola e via...
cazzo c'è di positivo in tutto questo poi?
Sul pavimento i resti solido/liquidi dei tuoi sogni
una varietà di colori che sei un'artista se puoi fare cose del genere...
Mah..
Incontri l'amore... in lei tutto ti completa... anche il dolore s'attenua..
anche il male che ti divora le budella è meno intenso...
Vivi in una realtà ovattata... finché dura almeno...
Bahhh...meglio sognare... e non vivere... perché se inizi a voler realizzare i tuoi sogni
sei perduto...

La notte dolce ti rende tranquillo... felice... anche se non capisci molto cosa sia la felicità... ma tu ti senti così...
ed il giorno con la sua armata di stronzate e col sorriso da deficiente, prende e porta via...

Tanta rabbia amico mio... tanta rabbia...
Ed i sogni che scompaiono...
Ma cosa ho chiesto dopotutto... una cosa estremamente impossibile immagino...
volevo solo la pace...
volevo solo l'amore…
Dare e ricevere…
... volevo solo qualcuno che mi ascoltasse... alla fine…
Invece
Si... dev'esserci un Dio da qualche parte... sai... non ci ho mai creduto…
ma ora...
è un dato di fatto…
Solo un Bastardo come Lui può farti stare così…

Sai che ti dico?
Un giorno morirò
grande novità, eh?
Dicevo... un giorno morirò e andrò da Lui..
Dicono che mi giudicherà... per quello che sono stato in vita...
E io dirò Lui che non sono stato nulla... perché lui aveva il suo giochino nuovo a cui badare e s'è dimenticato di darmi una cosa... la cosa essenziale...

La vita…

Hey! Dio! Non ti odio sai?...
Per me in fondo sei un bravo ragazzo... nonostante tutto...
Hai solo un po' di problemi da risolvere e scarichi tutto su questi stupidi uomini che hai creato...

Sei l'essere più solo di questo mondo...
ecco perché ti comporti così dopotutto...
forse hai anche tu un Dio, ed il tuo Dio s'è dimenticato di darti una cosa essenziale, come tu a me.

Cioè, vedi,dopotutto siamo simili... oh... beh... se è vero che tu mi hai creato...
allora capisco il motivo...
Non dev'esser facile neppure per te...

forse...

Dopotutto sei solo dio...

© Ivan Visini



Recensioni ed articoli relativi a Ivan Visini

(1) Tenebre al femminile di Amoroso Giovanna; Visini Ivan- Il Parere di PB

Testi di Ivan Visini pubblicati su Progetto Babele

(1) Elogio del blu di Armando Saveriano - RECENSIONE
(2) Dire Fare L'amore - Racconti post-erotici di Inachis Io - RECENSIONE
(3) Emily di Ivan Visini - RACCONTO
(4) Only for my love di Ivan Visini - RACCONTO
(5) Becky di Ivan Visini - RACCONTO
(6) Pace notturna di Ivan Visini - RACCONTO
(7) Save Me di Ivan Visini - RACCONTO



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB



-

dal 2002-06-26
VISITE: 14534


© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.