Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    [30/07/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    VERSI IN VOLO scadenza 2021-07-30    3^ edizione 2021 scadenza 2021-07-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito    Poesie     Lontananza di Jacob Von bergstein     Cielo. di Antonio Parente     Angeli di Manny Mahmoud     Il prossimo della lista di Amedeo Bruni     L’ombra di me di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
9 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
56 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

La musica del mare
di Cinzia Baldini
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 11467
Media 79.8 %



È l’alba di un gelido mattino invernale, con il fiato che si condensa in bianche nuvole e infagottata in un caldo giaccone impermeabile arrivo alla stazione. Sono ferma da qualche minuto sulla banchina in attesa del treno che mi porterà al lavoro quando all’improvviso il suono di una musica malinconica e struggente mi risuona nelle orecchie. Mi guardo attorno incuriosita ricercando la provenienza di quelle note. Con stupore mi accorgo che gli altoparlanti per le comunicazioni di servizio del personale ferroviario tacciono e a quell’ora antidiluviana e con quel freddo che si insinua infidamente nelle ossa non c’è alcun suonatore ambulante. Né, tra i pendolari che, come me, attendono insonnoliti, ce n’è alcuno che abbia una radio portatile. Sorrido pensando che quella inconsueta melodia sia nata dalla mia immaginazione. Poi mentre i fari rotondi del treno in arrivo mi occhieggiano in lontananza, la musica riprende con un ritmo serrato. Questa volta però, essa è più languida, quasi sensuale e un desiderio improvviso si fa strada nella mia mente. Volto le spalle alle persone ormai in procinto di salire sul treno ed ai loro sguardi incuriositi. Con andatura decisa imbocco l’uscita, il mare mi sta lanciando il suo richiamo…
Folate gelide di tramontana accompagnano i miei passi, quasi volessero farmi desistere da quell’insolita passeggiata mattutina.
Ma più mi avvicino al lido e più il richiamo delle onde frustate implacabilmente dal vento mi affascina e mi attira verso la spiaggia deserta. In silenzio assisto al risveglio del mare in una fredda alba invernale mentre penso stregata, “Ecco… anch’io, come Ulisse, sto obbedendo al richiamo delle dolci note del canto delle sirene”.
Mi siedo e, incurante degli spruzzi salmastri e della sabbia umida, lascio che il vento si insinui tra i capelli. Respiro l’odore aspro e voluttuoso, inebriante e seducente mentre, di nuovo, si innalza, puro, quel suono ancestrale.
La musica si fa sempre più intensa. È un crescendo di note dolci e serene che di colpo si abbassano divenendo amare e dolenti… Quindi riprendono allegre e lentamente si levano squillanti ed argentine verso il cielo striato di rosa, oro ed arancio. Infine, flautate, ridiscendono a lambire quell’umore liquido, ribollente di vita.
È un’armonia che dai gorghi impetuosi tracima nell’anima e intangibile ma chiara e potente vibra sulla pelle ed echeggia nelle mie orecchie. Sono le note della musica del mare, composte dalla sua essenza selvaggia. E mentre la mente è cullata da quella cadenza infinita, quel concentrato naturale di forza e passione mi sommerge con ondate spumose e gorgoglianti. Essa mi avvinghia, trascinandomi al ritmo festoso della marea, nell’intenso azzurro di remote profondità.
Incredula mi ritrovo a condividere la mia anima con lo spirito di quella sconfinata distesa sempre più travolgente e dilagante e con profonda emozione raccolgo i suoi pensieri nei miei. Sento il mare sospirare e in un bisbiglio emozionato narrarmi la sua vita immortale.
Mi parla di quando, come limpida rugiada tra l’odore di muschio e di funghi, scivolava su dolci fronde silvestri. O di come, trasformato in pioggia battente, nel cupo frastuono di un temporale estivo, aveva dissetato l’arsura della terra e si era innamorato di un fulgido raggio di sole. Da quel lontano amore, ne era scaturito un vivido arcobaleno che a volte tornava a specchiarsi sulla sua superficie.
Ricorda di essere stato, in una notte di luna argentata, l’umido calore di un bacio sfuggito, tra gemiti e sospiri, dalle labbra appassionate di due furtivi amanti. E quando, da occhi ingenui, timida lacrima lucente, era scivolata sulle gote rosee e paffute del volto di un bimbo che, piangente, cercava il nettare dolcissimo del seno materno.
Ed io abbracciata alle sue onde altalenanti sono divenuta rivo, fiume, lago e oceano scambiando con lui la mia essenza mortale di quando ero il pescatore affannato a raccogliere le reti gettate in acque avare e impietose mentre i flutti ribollenti e schiumanti bagnavano il mio corpo e piegavano le mie spalle.
O mentre ero il marinaio che intrigato dai fulvi bagliori di un tramonto sul mare, fissando l’orizzonte lontano, cercavo di affogarvi la struggente nostalgia.
Oppure di quando, guardiano del faro, accendevo l’amico fascio di luce, indicatore della via per quei viandanti che spersi in meandri paludosi e immobili, cercavano la speranza in una notte senza luna.
Il sole è ormai alto sull’orizzonte quando il vento, esaurita la sua furia, cala all’istante trasformando in stanchi refoli le sue rabbiose sferzate. Tutto si cheta, solo nell’aria rimane sospeso l’eco di una musica carica di travolgente malia…

© Cinzia Baldini



Recensioni ed articoli relativi a Cinzia Baldini

(1) Non Nobis Domine - I custodi della verità di Cinzia Baldini e Simone Draghetti - RECENSIONE
(2) Il veleno di Circe di Cinzia Baldini e Michele Zefferino - RECENSIONE
(3) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE
(4) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE

Testi di Cinzia Baldini pubblicati su Progetto Babele

(1) Una vita da bipolare di Paola Gentili - RECENSIONE
(2) La bestia di Cinzia Baldini - RACCONTO
(3) Via crucis po-polare di Cinzia Baldini - RACCONTO
(4) La roulette di Cinzia Baldini - RACCONTO
(5) Il mostro di Cinzia Baldini - RACCONTO
(6) In nome della legge di Cinzia Baldini - RACCONTO
(7) Le memorie di una gatta di Lodovica San Guedoro - RECENSIONE
(8) Epiphaino di Guglielmo Campione - RECENSIONE
(9) Ukemì di Cinzia Baldini - RACCONTO
(10) Incunabolo di Riccardo Merendi- Il Parere di PB
(11) La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora - RECENSIONE
(12) Memorie di un ragazzo di borgata di Mario Rosati - RECENSIONE
(13) Il ritorno di Nibiru di Massimo Fratini - RECENSIONE
(14) Io sono respiro puro di Maria Fornaro - RECENSIONE
(15) Il lungo cammino del fulmine di Guglielmo Campione - RECENSIONE
>>Continua (click here)



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB

dal 2009-03-01
VISITE: 22360


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali