Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    [19/09/2021] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    "Appuntamento in nero" scadenza 2021-09-30    Domani non puo\' aspettare scadenza 2021-09-30    ZONAEBOOK scadenza 2021-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 14 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Chiusura di Marco Pataracchia     Il suo nome? di Amedeo Bruni     Se io fossi ancora qui di Giulia Calfapietro     Angelo invisibile di Giulia Calfapietro     Il cuore in saldo di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
11 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
45 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Phoenix Park
di Scarrone Francesco
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 10390
Media 79.69 %



Phoenix Park e' un parco cittadino prestigioso. Di gusto vittoriano, e costruito secondo concezioni aristocratiche ottocentesche, conserva ancora inalterata quell'atmosfera che certo vide Oscar Wilde passeggiare per i suoi sentieri, James Joyce appoggiare lo sguardo sui suoi alberi, o Samuel Beckett riposarsi seduto su una delle innumerevoli panchine.
Ancora oggi, l'illuminazione del parco e' affidata a eleganti lampioni a gas, ed il cielo, di celeste pallido decorato da nubi voluminose, si combina meravigliosamente con le cime frondose degli alberi, ricordando certe composizioni pittoriche del romanticismo anglosassone che fanno bella mostra di se' nei musei di Londra, Dublino, o Washington.
Bisogna rifarsi ad un certo gusto, se non proprio stile pittorico, per poter ritrovare con tanta somiglianza vedute en plain air di paesaggi naturalistici tanto emozionanti. Ma difficilmente vi si potrà' scorgere, tra le rughe dell'anziano colore, quello in cui e', invece, comune imbattersi in una, seppur breve, camminata in Phoenix Park: un esercito di scoiattoli dalla coda a pennacchio fa incetta di provviste per ingannare i rigori dell'inverno; lepri selvatiche procedono a balzi, fermandosi di tanto in tanto ad arricciarsi il naso per farsi belli perché sanno di essere osservati; e cerbiatti, discendenti dai pronipoti di quelli che gli inglesi portaron qui per popolare il parco, in gran numero brucano l'erba al bordo dei campi di calcio, per poi arrestarsi, alzare il capo per un rumore o un odore portato dal vento, e allora scappare in gruppo, col fragore del branco, spostandosi lontano dal sospetto di un pericolo che spesso e' solo un corridore accaldato che insegue disperato il proprio respiro sempre qualche metro troppo avanti.
La caviglia dolorante, gli occhi spersi, la mano sulla milza contratta.
Ma , ecco, che nella luce vigorosa che ancora si spande nel principio delle sere fresche, tipiche nel mezzo giugno di queste regioni d'Europa, davanti agli occhi compare improvviso qualcosa che colpisce la sua attenzione.
Due file di querce intrecciano i loro rami al di sopra del viale, creando un lungo corridoio dalla volta affrescata in una miriade di tonalità di verdi variopinti, immobili al mutismo del vento.
Nella cornice cosi' ritagliata sui margini delle chiome delle querce centenarie, al centro del lungo filo diritto del viale che sbocca ai cancelli della città, una coppia di anziani procede caracollando aggrappandosi l'un l'altro sottobraccio. Per una legge universale che li ha tenuti aggrappati sino ad oggi, ad ogni passo si allontanano sbilanciati verso l'esterno, e il passo successivo li ricongiunge a reincontrarsi. Due strani pendoli che oscillano, distanziandosi senza mai abbandonarsi, avvicinandosi senza mai impedirsi. E vanno, proseguono, incerti e insieme.
Nell'aria della sera di un venerdì di mezzo giugno, lungo Chesterfield road, al Phoenix Park di Dublino.

© Scarrone Francesco



Recensioni ed articoli relativi a Scarrone Francesco

Nessun record trovato

Testi di Scarrone Francesco pubblicati su Progetto Babele

(1) Phoenix Park di Scarrone Francesco - RACCONTO



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB

dal 2009-07-08
VISITE: 20636


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali