Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    [03/08/2021] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito    Poesie     Lontananza di Jacob Von bergstein     Cielo. di Antonio Parente     Angeli di Manny Mahmoud     Il prossimo della lista di Amedeo Bruni     L’ombra di me di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
8 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
52 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Il superstite
di Alberto Veronese
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 333
Media 79.22 %



Si svegliò presso l’argine di un ruscello. Aveva perso molto sangue.
Faceva ancora buio, ma sentiva i rumori della giungla che precedevano il sorgere del sole.
Con fatica raccolse l’acqua e la portò alla bocca; guardò la profonda ferita che aveva alla coscia e la parte mancante del suo fianco. Non poteva fare niente, solo tentare di alzarsi e togliersi di mezzo.
Avanzò dentro la giungla e seguì a poca distanza la corrente dell’acqua.
Procedeva a rilento. Passo dopo passo il dolore lo avvicinava allo svenimento; decise allora di occuparsi delle ferite. Che fare, come fare? Scovò delle grandi foglie piatte; con ripetuti morsi alla base dello stelo riuscì a staccarne qualcuna. Fu un lavoro estenuante, si tagliò la lingua, e il sangue gli rese difficile la respirazione, ma presto sentì la bocca secca. Ritornò presso l’acqua, bagnò le foglie e con esse si coprì le ferite. La pelle in certi punti era nera e violacea e lembi interi erano risvolti all’indietro scoprendo tessuti giallo verdognoli. Raccolse una pietra dal letto del fiume, la batté ripetutamente contro una roccia; ne ricavò una lama affilata e tagliò dove poté la pelle che gli penzolava dal corpo. Riprese il cammino.
Riuscì a procedere così per qualche ora, fermandosi per recuperare le forze nutrendosi della sua stessa carne.
Scovò una buca nel suolo e si sistemò per la notte. Avrebbe mai rivisto la luce del giorno? Non gli importava; era sfinito, tanto meglio.
Ma si svegliò.
Uscì dal suo rifugio; faceva caldo e umido. I raggi perpendicolari del sole penetravano a fatica attraverso il folto fogliame degli alberi.
Si accorse che aveva qualcosa in bocca. Portò le dita delle mani per sentire; era un grosso grumo di carne e sangue. Durante la notte la sua lingua si era infettata e l’ascesso nella bocca gli rendeva impossibile l’utilizzo della mascella. Si trascinò verso il ruscello. Lì vicino vide due leopardi che stavano abbeverandosi; avanzò senza curarsene. I leopardi tesero i loro musi in avanti poi si rimisero a bere.
Trovò nell’acqua un lungo rametto robusto, lo spezzò e lo appuntì, lo portò alla bocca; perforò l’ascesso e incise con ripetuti e secchi colpi la lingua, staccandola dalla bocca.
L’uomo rimase in vita quel giorno.
Il mattino seguente dal cielo cadde una pioggia gelida; il terreno ridotto a poltiglia gli rendeva impossibile ogni manovra. Era finita. Sentiva l’ultimo respiro uscirgli dal corpo e a fatica teneva aperti gli occhi.
Poi ecco ad un tratto, prima li udì, poi li vide: erano tutti lì; gli uomini, le squadre dei soccorritori, gli elicotteri, le jeep, i camion, l’aereo di linea sventrato e smembrato un po’ dovunque davanti a lui.
Tentò di gridare, ma non ci riuscì, cercò di avanzare ma barcollò, si accasciò a terra e morì.

© Alberto Veronese



Recensioni ed articoli relativi a Alberto Veronese

Nessun record trovato

Testi di Alberto Veronese pubblicati su Progetto Babele

(1) Susanna di Alberto Veronese - RACCONTO
(2) Il superstite di Alberto Veronese - RACCONTO
(3) L'angelo mandato da Dio di Alberto Veronese - RACCONTO
(4) Sotto la neve di Alberto Veronese - RACCONTO



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB

dal 2010-04-28
VISITE: 1246


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali