Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    [02/08/2021] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito    Poesie     Lontananza di Jacob Von bergstein     Cielo. di Antonio Parente     Angeli di Manny Mahmoud     Il prossimo della lista di Amedeo Bruni     L’ombra di me di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
8 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
54 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

La bestia
di Cinzia Baldini
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 0
Media 0 %



Astronomicamente il ventuno giugno è il giorno del solstizio estivo, il giorno più lungo dell’anno e il più luminoso perché le ore di luce superano quelle del buio.

Per tutti è il primo giorno d’estate, la stagione delle vacanze, delle passeggiate in montagna, dei tuffi in mare.

Ventuno giugno duemiladiciotto, il giorno più lungo della mia vita. Mi ritrovo in pieno inverno e fitte tenebre oscurano il mio universo.

Ho appena ritirato il referto della biopsia: ho il cancro! Così, semplicemente, nero su bianco. Così, brutalmente, come prendere un pugno in pieno viso

Attraverso la piazza assolata con i riflessi sull’asfalto della “fata Morgana” e ripenso alle parole dell‘oncologo: «Nella “sfiga” è stata “fortunata”, la neoplasia dovrebbe essere ancora nella fase iniziale».  

Neoplasia? Termine anche troppo gentile per definire la “bestia” e poi quel “dovrebbe essere…” che ripeto come un’autoipnosi fino allo sfinimento. Con la “bestia” il condizionale è d’uopo.

Ho paura, inutile nasconderlo.

Pa-u-ra, pa-u-ra, pa-u-ra scandita dalle pulsazioni cardiache come in un coro da stadio, ma qui la partita che si sta giocando è quella della vita.

Paura che mi atrofizza le membra e annacqua i pensieri.

Paura che rasenta il terrore.

Paura che mi ruba il sonno e brutalizza la mente. 

Mi guardo allo specchio e dico: -Sto bene, sono sempre la stessa, ho pure messo su qualche chilo di troppo, avranno sbagliato-.

Mi volto e mi rivolto e anche se intorno a me non c’è nessuno penso: “Ma no, il cancro lo ha quell’altra che mi somiglia, mica io!”. 

Pia illusione. La sentenza è scritta chiaramente, sul referto medico: la bestia, infida e diabolica è lì, dentro al mio seno che si ciba di me.

In quel seno, simbolo di orgogliosa femminilità, che ha allattato due figlie, ormai donne, e che ora alimenta la macabra evocazione di angoscia, di terrore, di morte.

Ho paura perché sono umana e non immortale. So che c’è un alfa e un omega, che ogni ciclo ha un inizio e una fine e nessuno ne è escluso. Potrei protestare che è troppo presto, ma Madre Natura non ha istituito un ufficio reclami per gli esseri viventi.

Ho paura del dolore e della sofferenza che, se l’esito del programma a cui devo sottopormi non darà i risultati sperati, causerò ai miei famigliari e a chi mi vuole bene.

Ho paura di non essere all’altezza della situazione e di lasciarmi andare. 

Ho paura di non essere forte abbastanza per rimandare la bestia negli inferi dai quali è uscita.

E’ una lotta impari. 

Essa è subdola, vigliacca, arrogante. Non ha il coraggio di guardarti in viso e sfidarti apertamente. Si nasconde e, spesso, quando si palesa è troppo tardi per prendere le armi e insorgere contro di lei. Ed è stupida perché non capisce che distruggendo il mio corpo morirà anch’essa.

Ho paura. Una paura fluida che mi fa sudare freddo e tremare le ginocchia. 

Ho paura e sono arrabbiata. Molto arrabbiata con il mio corpo. L’ho amato, nutrito, viziato, vezzeggiato e curato per tanti anni e così mi dimostra la sua riconoscenza!

Farnetico? Forse… ma la paura di ciò che dovrò affrontare è tanta. Ma sono una tosta… almeno così dice chi mi conosce, e ora dovrò dimostrarlo a me stessa e ai miei cari. 

Il medico congedandomi ha detto: «Se lei saprà essere forte vincerà. Se cede la darà vinta alla bestia». 

-Io non mollerò e spero che le sue parole siano profetiche- ho replicato.

Però ho paura. 

Ma proprio la paura, in questa notte senza stelle, sarà il mio vessillo di guerra issato in attesa dell’alba. 

E mentre mi abbraccio per coccolarmi e sciogliere il gelo innaturale che è sceso nelle ossa nonostante la giornata estiva, mi dico che ho ancora molti libri da scrivere, racconti da ultimare, affetti da curare e quindi con l’umana, atavica, paura nelle membra e la speranza nel cuore sarò sul fronte, barricata in trincea e, di sicuro, non cederò per prima le armi.

© Cinzia Baldini



Recensioni ed articoli relativi a Cinzia Baldini

(1) Non Nobis Domine - I custodi della verità di Cinzia Baldini e Simone Draghetti - RECENSIONE
(2) Il veleno di Circe di Cinzia Baldini e Michele Zefferino - RECENSIONE
(3) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE
(4) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE

Testi di Cinzia Baldini pubblicati su Progetto Babele

(1) Una vita da bipolare di Paola Gentili - RECENSIONE
(2) La bestia di Cinzia Baldini - RACCONTO
(3) Via crucis po-polare di Cinzia Baldini - RACCONTO
(4) La roulette di Cinzia Baldini - RACCONTO
(5) Il mostro di Cinzia Baldini - RACCONTO
(6) In nome della legge di Cinzia Baldini - RACCONTO
(7) Le memorie di una gatta di Lodovica San Guedoro - RECENSIONE
(8) Epiphaino di Guglielmo Campione - RECENSIONE
(9) Ukemì di Cinzia Baldini - RACCONTO
(10) Incunabolo di Riccardo Merendi- Il Parere di PB
(11) La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora - RECENSIONE
(12) Memorie di un ragazzo di borgata di Mario Rosati - RECENSIONE
(13) Il ritorno di Nibiru di Massimo Fratini - RECENSIONE
(14) Io sono respiro puro di Maria Fornaro - RECENSIONE
(15) Il lungo cammino del fulmine di Guglielmo Campione - RECENSIONE
>>Continua (click here)



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB

dal 2021-05-07
VISITE: 270


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali