Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    Nasce una nuova ArtFanZine in Alessandria 2020 (02/04/2020)    Gorilla Sapiens, goodbye (Purtroppo) (29/01/2020)    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    [05/12/2020] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 5 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 4 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Viaggio al centro della terra - Capitolo 1 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 3 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni     Italia arcobaleno - Luoghi, personaggi e itinerari storico - culturali LGBT di Giovanni Dall’Orto – Massimo Basili    I Figli di Dio di Glen Cooper    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     L'incendio nell'oliveto     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita    Racconti     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri     Giorno Quinto di Consolato Mercuri     Foglio 19 Particella 35 di Giuseppe Antonio Martino    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Tre poesie di Marinella Giuni     Su una stinta panchina di Angelo michele Cozza     Il Gatto Nero di Sandro Fossemò     Leggerezza di Elena Cacciapuoti     Estate di Annalisa Franza    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus


Le Vendicatrici
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
26 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
17 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Timeline
di Michael Crichton
Pubblicato su PBSR2006


Anno 2008 - Garzanti
Prezzo € 10 - 679 pp.
ISBN 9788811681038

Una recensione di Gioia Nasti
UN SOLO VOTO AMMESSO
Riprova tra 24 ore
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 4006
Media 79.14 %



Timeline

Uno dei grandi desideri dell’uomo è stato, ed è tuttora, quello di viaggiare nel tempo. E lo dimostrano numerosi romanzi di fantascienza, dei quali possiamo riconoscere il progenitore in The Time Machine di HG Wells, e film come Ritorno al futuro (con i suoi sequel). La possibilità di tornare indietro, cambiare la storia, anche quella essenzialmente quotidiana e personale, ha spesso affascinato la mente umana, alla ricerca di rivalse, rivincite o, più semplicemente, avventura.
Timeline è un romanzo che si svolge fondamentalmente intorno ad un gruppo di archeologi, che lavorano, sotto la direzione del Professor Johnston, nella valle della Dordogna per riportare alla luce, e quindi ricostruire, i castelli ed i vicini borghi di Beynac e Castelgard, ormai ricoperti di vegetazione. Lo scavo, sponsorizzato dall’industria ITC, è ancora ben lungi dall’essere terminato, così l’avvocato che rappresenta la società, Diane Kramer, viene inviato sul luogo per rendersi conto dei fatti.
Il Professor Johnston, messo alle strette dalla Kramer, chiede infine di parlare direttamente con il Presidente, Robert Doniger, e lascia la Francia alla volta degli Stati Uniti. Qualche giorno dopo, ad alcuni dei suoi collaboratori viene chiesto di raggiungere la sede dell’ITC. Arrivati a destinazione, i quattro collaboratori del Professore conosceranno il vero motivo dello scavo e soprattutto la verità riguardo la scomparsa del Professor Johnston. Egli si trova nella valle della Dordogna nell’anno del Signore 1357 ed i quattro sono stati chiamati perché gli unici capaci di andarlo a recuperare dal passato e riportarlo al presente.

Come Jurassic Park, anche Timeline può essere definito un “viaggio ai confini della realtà”. Un tuffo nel passato, questa volta nel vero senso della parola, che potrebbe fare dell’opera un “romanzo di fantascienza”. Invece, esso si presenta come un romanzo d’avventura ed il lettore non avverte affatto la sensazione che il presupposto, cioè la possibilità di viaggiare nel tempo, sia in realtà un elemento irrealizzabile, almeno per le tecnologie attuali. A rendere più realistica la situazione concorrono anche i personaggi; uno di essi, in particolare, David Stern, sarà quello che farà più domande di tutti, data la sua preparazione scientifica e la sua incredulità riguardo alla tecnologia impiegata dall’ITC.
Facendo affidamento alle teorie che sono alla base della meccanica quantistica, Crichton dona una certa plausibilità al principio generale secondo cui vengono costruite le macchine della ITC, capaci di trasportare oggetti, animali e persone indietro nel tempo. Ed utilizza una grande perizia anche nel presentare il mondo medievale, fatto di giostre e di guerre, di imboscate e di fughe, di duelli e di astuzie, in cui tre dei quattro collaboratori verranno catapultati.
Tra peripezie, agguati, una certa attenzione a quello che si dice e a come lo si dice, i tre collaboratori riusciranno a trovare il Professor Johnston e a ritornare appena in tempo al presente, lasciando però nel Medioevo uno di loro, che volontariamente decide di restare in quel mondo meraviglioso che ha per tanto tempo studiato e conosciuto e nel quale avrebbe sempre voluto vivere.


Una recensione di Gioia Nasti






Recensioni ed articoli relativi a Michael Crichton

(1) Timeline di Michael Crichton - RECENSIONE
(2) Soluzione finale di Andrea Novelli - Giampaolo Zarini - RECENSIONE
(3) Timeline di Michael Crichton - RECENSIONE

Testi di Michael Crichton pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Gioia Nasti

Nessun record trovato


 

Altre recensioni:






-

dal 2005-10-10
VISITE: 12716


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali