Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    Nasce una nuova ArtFanZine in Alessandria 2020 (02/04/2020)    Gorilla Sapiens, goodbye (Purtroppo) (29/01/2020)    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    [29/10/2020] 4 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio Letterario internazionale SAMNIUM scadenza 2020-10-31    Colora la fantasia - illustrazioni per realizzare un libro da colorare scadenza 2020-10-31    La poesia scolpita scadenza 2020-10-31    “CITTA’ DI VIGNOLA” scadenza 2020-10-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    "Sulla via della seta" - A Palermo un corso base di lingua cinese (CORSO 2020-11-10)    AUDIOLIBRI     L’incendio nell’oliveto - Capitolo 4 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 3 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 2 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 1 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Reunion - Capitolo 00 Prologo di Dario Vergari letto da autore    RECENSIONI     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni     Italia arcobaleno - Luoghi, personaggi e itinerari storico - culturali LGBT di Giovanni Dall’Orto – Massimo Basili    I Figli di Dio di Glen Cooper    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri     Giorno Quinto di Consolato Mercuri     Foglio 19 Particella 35 di Giuseppe Antonio Martino    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Qui ti amo di Davide Stocovaz     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Facebook
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
23 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
21 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Un caldo pomeriggio d'estate
di Maria Pia Ammirati
Pubblicato su SITO


Anno 2006 - Editore Cadmo
Prezzo € 12 - 134 pp.
ISBN 2147483647

Una recensione di Gordiano Lupi
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 9029
Media 79.02 %



caldo pomeriggio d'estate;Un

Maria Pia Ammirati non è una scrittrice esordiente (il suo primo romanzo è stato selezionato al premio Strega) e la sua seconda opera narrativa dimostra soprattutto uno stile originale fatto di periodi brevi e di una prosa frammentaria, interrotta da dialoghi ben costruiti. La struttura di questo romanzo nero è scandita da tempi musicali e i tre protagonisti raccontano la loro storia in capitoli denominati Baritono, Soprano e Tenore. Il mistero si dipana nel quarto e ultimo capitolo - Madrigale a tre voci - che porta la storia a un’imprevista conclusione, seguendo le voci portanti del romanzo.
Ho già avuto modo di dire che non sono entusiasta della deriva noir intrapresa dalla nostra narrativa contemporanea e che preferisco scritture che sappiano indagare oltre la componente oscura dell’animo umano. Maria Pia Ammirati, però, sa comporre una trama intrecciata di mistero che prende le mosse da un fatto di sangue avvenuto tra i banchi di un supermercato e con sapienti tocchi narrativi arriva in profondità. La costruzione psicologica dei personaggi è ben fatta, soprattutto l’uomo che entra nel supermercato e assiste al fatto di sangue, ma poi viene coinvolto nei terribili eventi, è reso molto bene e il suo terrore inconsapevole è molto realistico. Il delitto unisce le esistenze dei tre protagonisti e il romanzo cattura l’attenzione del lettore che rimane irretito in una storia di amore malsano che è alla base del mistero. Non anticipo altro, perché un racconto giallo va gustato soprattutto per la imprevedibilità della trama e per il gusto della scoperta. La cosa che più apprezzo nel romanzo è lo stile conciso e immediato con cui l’autrice costruisce un giallo psicologico che vuole raccontare il male di vivere. Una prova di stile presa dall’incipit del capitolo Tenore: Sono un sacco. Un sacco di merda. Merda mescolata a liquidi, sangue, acqua e urine. Se sulla mia superficie tesa si praticano dei fori, la vita comincia a fuoriuscire a fiotti. E se ne va. Niente male come esempio di scrittura dura e diretta, che giunge all’obiettivo senza tanti fronzoli. Non conoscevo le edizioni Cadmo, pure se sono toscane come me, per la precisione fiorentine. Un caldo pomeriggio d’estate fa parte della collana Pop Up che si presenta bene pure come aspetto grafico e cura editoriale. Provare per credere.


Una recensione di Gordiano Lupi






Recensioni ed articoli relativi a Maria Pia Ammirati

(1) Un caldo pomeriggio d'estate di Maria Pia Ammirati - RECENSIONE

Testi di Maria Pia Ammirati pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Gordiano Lupi

(1) Raúl Castro di Domenico Vecchioni - RECENSIONE
(2) La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli - RECENSIONE
(3) Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa - RECENSIONE
(4) Italia arcobaleno - Luoghi, personaggi e itinerari storico - culturali LGBT di Giovanni Dall’Orto – Massimo Basili - RECENSIONE
(5) Il cinema horror italiano 1970 - 1990 di Federico Tadolini - RECENSIONE
(6) Io, Daniela di Daniela Giordano - RECENSIONE
(7) L’alba dello scudetto di Simone Manservisi - RECENSIONE
(9) La piccola cineteca degli orrori di Manlio Gomarasca e Davide Pulici - RECENSIONE
(10) Ore Piccole di Gordiano Lupi - RECENSIONE
(11) Il Maradagàl, una rivista oltre le mode di Gordiano Lupi - RECENSIONE
(12) Lamette di Gordiano Lupi - RECENSIONE
(13) 8 e un quarto di Paquito Catanzaro - RECENSIONE
(14) Consigli dalla punk caverna: A noi punk non ci resta che Al Bano di Fabio Izzo - RECENSIONE
(15) Tenebra Lux di Alessandro Del Gaudio - RECENSIONE
(16) Fermento di Falesia di Stefano Giannotti - RECENSIONE
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2006-08-08
VISITE: 12560


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali