Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    Nasce una nuova ArtFanZine in Alessandria 2020 (02/04/2020)    Gorilla Sapiens, goodbye (Purtroppo) (29/01/2020)    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    [29/10/2020] 4 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio Letterario internazionale SAMNIUM scadenza 2020-10-31    Colora la fantasia - illustrazioni per realizzare un libro da colorare scadenza 2020-10-31    La poesia scolpita scadenza 2020-10-31    “CITTA’ DI VIGNOLA” scadenza 2020-10-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    "Sulla via della seta" - A Palermo un corso base di lingua cinese (CORSO 2020-11-10)    AUDIOLIBRI     L’incendio nell’oliveto - Capitolo 4 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 3 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 2 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 1 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Reunion - Capitolo 00 Prologo di Dario Vergari letto da autore    RECENSIONI     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni     Italia arcobaleno - Luoghi, personaggi e itinerari storico - culturali LGBT di Giovanni Dall’Orto – Massimo Basili    I Figli di Dio di Glen Cooper    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri     Giorno Quinto di Consolato Mercuri     Foglio 19 Particella 35 di Giuseppe Antonio Martino    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Qui ti amo di Davide Stocovaz     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
23 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
21 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Chariza - Il Drago Bianco
di Francesca Angelinelli
Pubblicato su SITO


Anno 2007 - Runde Taarn
Prezzo € 8,00 - 225 pp.
ISBN 9788861200258

Una recensione di Cinzia Baldini
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 9105
Media 78.96 %



Chariza - Il Drago Bianco

Con Il Drago Bianco si conclude l’avvincente storia di Chariza, Ombra di Gelo. In questo secondo libro, prosecuzione ideale de “Il Soffio del Vento”, l’autrice, ci presenta la duplice lotta che la Combattente della Trasparenza deve sostenere sia sul fronte interiore, contro la Maledizione di Avidità che le dilania lo spirito e la mente ,che su quello fisico per la difesa del Drago d’Oro e della sua casata nella guerra intestina tra i Draghi dell’Allenza. È una nuova Chariza quella che risalta dalle pagine de “Il Drago Bianco” rispetto alla figura che ci ha appassionato nel primo volume, né più né meno bella dell’altra, solo diversa. La nuova guerriera, non ci delude, semmai ci incute ancora più rispetto e ammirazione. Nei nuovi capitoli, infatti, troviamo in lei tutte quelle qualità, come la calda femminilità, l’appassionata sensualità, le pulsioni dell’innamoramento, tipicamente umane, che la prima Chariza, con la sua ferrea volontà, ha sempre evitato di provare, relegandole in un angolo remoto della sua coscienza. Ora invece, incalzate dagli eventi, reclamano di essere prese in considerazione ed esplodono intense. Non più solo un mito, quindi, ma un essere umano, una donna completa, che come tale, solo dopo lunghe e dolorose riflessioni che la portano quasi sull’orlo della pazzia, riesce finalmente a trovare la strada che le era stata predestinata. Ed è proprio in questo momento così particolare, quando il lettore pensa che niente e nulla possano più risollevare la Combattente dal limbo denso e vischioso in cui sprofondata che avviene la svolta: Chariza ha preso la sua decisione e, come l’araba fenice, dopo una notte d’amore, rinasce dalle sue ceneri più forte e decisa che mai. Splendida e magnifica nella sua fredda e glaciale essenza divina è assecondata nella sua apoteosi dall’autrice, che con abile tempismo, inserisce tutti quegli elementi magici e poteri soprannaturali che caratterizzano il fantasy e confermano, a pieno titolo, l’appartenenza di questa unica ed originale saga, a tale genere letterario. Eccola quindi, algida e determinata, pronta ad annullare con la sua mente e l’aiuto di Kageboshi, gli incantesimi lanciati contro di lei, o a combattere i demoni lupo inviati dall’ignoto nemico dell’Imperatore Yoshio Ryokin e dello Si-Hai-Pai. Non si sottrae alla sfida anche se sa che questa sarà all’ultimo sangue: chi perderà non avrà scampo. Lo scontro fisico e mentale è lungo ed estenuante ma la nostra eroina, pur se ferita riuscirà a trionfare e a innalzare sul Monte Tōmei il rinnovato vessillo del Drago Bianco e a ribadire i vincoli di fedeltà all’Allenza. Per la Combattente della Trasparenza è il ritorno a casa, l’agognata conclusione di una lunga e dolorosa vicenda personale e l’inizio di una nuova vita. È il trionfo. Anche se per questo dovrà sacrificare l’amore appena ritrovato e benedetto dalla dea Sole con lo sbocciare di una nuova vita. Accanto alla stupenda figura di Chariza ritroviamo, con piacere, tutti i personaggi del primo libro che in un caleidoscopio di avvenimenti e colpi di scena si alternano nella storia. Sono chiamati ad uno ad uno dallo scorrere della trama e nessuno di loro svolge un ruolo di comparsa, sono tutti interpreti principali: dalla vecchia Oku al generale Tanaka, dallo spirito del grande Maestro Shen-dao a Midori il Drago Verde del Monte Heisei, a Suzume, a Jiui-ma il Drago Rosso e al capitano Yukai.. Come in un concerto sinfonico Francesca Angelinelli ha diretto magistralmente l’orchestra e quando al termine della rappresentazione viene chiuso il sipario, il lettore non può fare a meno di battere le mani pur rimanendo rattristato perché non ha più pagine da sfogliare. Su tutto prevale, però, la soddisfazione di aver vissuto, per mezzo della dotata penna dell’autrice, un’avventura magica e irripetibile che, vibrante e coinvolgente, ha toccato le corde più intense delle emozioni procurando brividi intensi di piacere.


Una recensione di Cinzia Baldini






Recensioni ed articoli relativi a Francesca Angelinelli

(1) Valaeria di Francesca Angelinelli - RECENSIONE
(2) Chariza - Il Drago Bianco di Francesca Angelinelli - RECENSIONE
(3) Chariza - Il soffio del vento di Francesca Angelinelli - RECENSIONE

Testi di Francesca Angelinelli pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Cinzia Baldini

(1) Epiphaino di Guglielmo Campione - RECENSIONE
(2) Ukemì di Pia Barletta - RECENSIONE
(3) Incunabolo di Riccardo Merendi- Il Parere di PB
(4) La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora - RECENSIONE
(5) Memorie di un ragazzo di borgata di Mario Rosati - RECENSIONE
(6) Il ritorno di Nibiru di Massimo Fratini - RECENSIONE
(7) Io sono respiro puro di Maria Fornaro - RECENSIONE
(8) Il lungo cammino del fulmine di Guglielmo Campione - RECENSIONE
(9) Brando Street. La scomparsa di una comparsa di Marisa Cecchetti - RECENSIONE
(10) L`odore della notte di Paolo DAnna - RECENSIONE
(11) Templar Order di Domizio Cipriani - RECENSIONE
(12) Il diciassettesimo Conte di Patrizia Marzocchi - RECENSIONE
(13) Le reliquie di Sarajevo di Paolo D Anna - RECENSIONE
(14) Malbianco di Sandro Capodiferro - RECENSIONE
(15) Il ponte delle Vivene di Davide Dotto - RECENSIONE
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2009-03-14
VISITE: 13106


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali