Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    [22/09/2021] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    "Appuntamento in nero" scadenza 2021-09-30    Domani non puo\' aspettare scadenza 2021-09-30    ZONAEBOOK scadenza 2021-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 14 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Chiusura di Marco Pataracchia     Il suo nome? di Amedeo Bruni     Se io fossi ancora qui di Giulia Calfapietro     Angelo invisibile di Giulia Calfapietro     Il cuore in saldo di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
11 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
45 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Albero di Tolkien
di Gianfranco De Turris
Pubblicato su SITO


Anno 2004 - Larcher Editore
Prezzo € 13 - 352 pp.
ISBN 88

Una recensione di Simonetta De Bartolo
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 9148
Media 79.48 %



Albero di Tolkien

Un florilegio di saggi brevi (analisi testuali, soprattutto sociologiche e psicologiche, letture comparate, teorie interpretative, ecc.) suddivisi in tre sezioni,“Le radici” (rappresentano la formazione culturale, gli studi e le letture da cui Tolkien attinge), “I rami” (lo studio dei personaggi), “Le foglie” (gli influssi tolkeiniani sulla musica, sulle arti figurative, ecc.), che spaziano sulla spiritualità, sulla cosmogonia, sulla mitologia, sul simbolismo, ecc. di Tolkien, facendoci entrare in sintonia col suo particolare linguaggio.
Come esploratori di un castello medioevale, insaziabili conoscitori di culture mai apprezzate abbastanza, con la sapiente illustrazione di una guida, ci addentriamo nelle profondità dei passaggi sotterranei, rischiarati solo dalla flebile luce della torcia delle sue origini e delle sue tradizioni. Poi, vaghiamo nelle grandi sale a caccia di miti e leggende tanto lontane. Infine, ci accingiamo a salire la ripida scala che ci porterà in cima ad una delle imponenti torri, mentre già sfioriamo il cielo con le ali della fantasia, “…il fantasy è nato con Tolkien e la fantascienza non può più essere quella che precedette quella de Il Signore degli Anelli” (Marco Respinti).
Iniziamo a leggere, dopo esserci soffermati, per un attimo, sulla funzione allegorica del titolo che, pur riferendosi alla concezione tolkieniana della natura, è suscettibile di diversa interpretazione: l’<> è lo stesso Tolkien, il suo pensiero, la sua Opera. E ancora <<…il Grande Albero del Mito e della Fantasia ha, come abbiamo ben appurato, “radici profonde che non gelano”>> (Mario Bortoluzzi).
Fin dall’inizio della lettura, uno studio meticoloso condotto con acume critico, di estrema competenza e serietà, ci fa muovere i primi passi nel pensiero del prof. Tolkien, ci fa via via appassionare con “assaggi” culturalmente appetitosi e, poiché l’appetito vien mangiando, ci lega prepotentemente all’opera, come ape al nettare, come l’amante all’oggetto del suo desiderio.
Apprezziamo, allora, in un crescendo di interesse e godimento culturale, la ricchezza di informazioni letterarie su Tolkien e altri. Avvertiamo la necessità di una lettura approfondita e critica per coglierne il senso.
“…un libro come Il Signore degli Anelli viene apprezzato dal quindicenne…, dallo studioso di mitopoietica…, dal filologo…, dal libero pensatore…, dallo psicologo e dal filosofo…, dal creatore di immagini…”, “…un faro indicatore…, anche per la musica…, la capacità dell’autore di donare nuova linfa vitale alle radici dell’umano sentire” (Edoardo Volpi Kellermann). Una raccolta di saggi, quindi, dalle grandi valenze culturali e di indubbia originalità nella struttura che, edita su iniziativa di Fabio Larcher e curata lodevolmente da G.De Turris, fa breccia nella sensibilità del lettore e si fa apprezzare per come i vari autori espongono le argomentazioni, per la serietà, l’impegno e la passione con cui insistono sui significati più importanti e, molto spesso latenti, del pensiero e dell’Opera del filologo di Oxford, “…leggere Tolkien eleva spiritualmente” (Pat Reynolds), per la maturità con cui seguono, all’unisono, un ritmo e un tono costante, gradevole e concorde, per il loro notevole interesse culturale e le ampie conoscenze letterarie, le ottime competenze linguistiche e le capacità interpretative.
Indirettamente, il lavoro fa luce sull’oscurantismo medioevale con riflettori moderni e in maniera intelligente. Una trattazione chiara e sostanziata di conoscenze culturalmente valide e precise e di argomenti aulici striati dai colori vivaci del mondo fiabesco, o di quelli meno accesi della mitologia e del simbolismo, circonfusi dal velo nostalgico del passato, da una laudatio temporum antiquorum e da un sottile romanticismo: “Il mondo geme ancor oggi, infatti, nelle doglie del parto e per questo sentir ripetere che <> rinverdisce sempre l’attesa, e assieme ad essa la speranza” (Adolfo Moranti).


Una recensione di Simonetta De Bartolo






Recensioni ed articoli relativi a Gianfranco De Turris

(1) I primi protagonisti della fantascienza italiana post-bellica a cura di Ugo Malaguti - ARTICOLO
(2) La fantascienza italiana ad una svolta a cura di Fabio Calabrese - ARTICOLO
(3) Albero di Tolkien di Gianfranco De Turris - RECENSIONE
(4) La Saga del Regno dei Fanes nell'opera di Karl Felix Wolff a cura di Giuliano Giachino - ARTICOLO

Testi di Gianfranco De Turris pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Simonetta De Bartolo

(1) Bestie di Sandrone Dazieri - RECENSIONE
(2) L' uomo nel quadro di Susan Hill - RECENSIONE
(3) Delitti & Diletti di Patrizio Pacioni e Lorella De Bon - RECENSIONE
(4) Il divoratore di anime di Massimiliano Bernardi - RECENSIONE
(5) Le rose si vendicano due volte di Leonard Morava - RECENSIONE
(6) I sassi di Sacha Naspini - RECENSIONE
(7) Seconda B di Patrizio Pacioni - RECENSIONE
(8) Essemmesse di Patrizio Pacioni - RECENSIONE
(9) Malinconico Leprechaun di Patrizio Pacioni - RECENSIONE
(10) Laurent di Emanuele Palmieri - RECENSIONE
(11) Mangiami di AA.VV. - RECENSIONE
(12) Gatti dal Buio di AA.VV. - RECENSIONE
(13) La Collina di Petrìn di Nicola Platania - RECENSIONE
(14) Fiori di vetro di Antonietta Gnerre - RECENSIONE
(15) Il mercante di eresie di Moneti Andrea - RECENSIONE
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2006-01-12
VISITE: 17384


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali