Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    DISPONIBILE IL FOGLIO LETTERARIO NUMERO 20 (27/06/2021)    Il ritorno di Fernando Sorrentino (23/06/2021)    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    [19/09/2021] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    "Appuntamento in nero" scadenza 2021-09-30    Domani non puo\' aspettare scadenza 2021-09-30    ZONAEBOOK scadenza 2021-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 14 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao    RECENSIONI     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili     Sleeping beauties di Stephen e Owen King    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Chiusura di Marco Pataracchia     Il suo nome? di Amedeo Bruni     Se io fossi ancora qui di Giulia Calfapietro     Angelo invisibile di Giulia Calfapietro     Il cuore in saldo di Giulia Calfapietro    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus


Le Vendicatrici
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
11 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
45 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Come belle statuine
di Cristiano Panzetti
Pubblicato su SITO


Anno 2006 - Dario Flaccovio Editore
Prezzo € 15 - 351 pp.

Una recensione di Chiara Bertazzoni
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 8800
Media 79.57 %



Come belle statuine

Non si tratta di un thriller. Nemmeno di un giallo. Come belle statuine, opera prima di Cristiano Panzetti, può essere definito un romanzo drammatico, con alcune sfumature da vero noir. In realtà l'inserimento dell'opera in un genere definito non è poi così importate, ciò che conta è l'impatto della storia raccontata sul lettore.
Una storia fatta di tante piccole quotidianità, di drammi di ogni giorno, di umanità comuni e per questo, forse, ancora più incisive.

Sullo sfondo un paese della bassa, che potrebbe essere un paese qualsiasi, che si fa teatro delle vicende dei protagonisti: un prete dall'ambigua moralità, una perpetua assai devota, il marito "rosso" della stessa, una coppia di fidanzati costretti a un matrimonio di interesse, un trio di balordi che ruba di notte statue di gesso, il piccolo Giovannino morto ancora bambino, Lucia, che legge i tarocchi, Don Tano, mafioso ormai decaduto. Questi alcuni dei tanti personaggi che popolano le pagine di questo romanzo corale, che fa della semplicità delle esistenze narrate la sua forza.

Nel libro infatti non si parla di eroi, di grandi imprese, di fatti sconvolgenti; non c'è uno spietato serial killer, nè un abile poliziotto, ma la gente comune che vive giorno per giorno. Certo le vicende sono molto enfatizzate dall'autore, che con ironia e qualche ammiccamento al lettore riesce a condurre le fila del gioco, costruendo una vicenda appassionante e vera; ingarbugliata, ma semplice; senza grossi colpi di scena o livelli di altissima tensione, ma facendo leva sulle emozioni e sui sentimenti che chiunque potrebbe vivere.
Proprio per questo il lettore è coinvolto dalla vicenda, si affeziona ai personaggi, si trova immancabilmente a commuoversi per la povera Adalgisa, a sorridere per lo sfortunato "uomo lofi", o a simpatizzare per Agata la ribelle, contro il suo dispotico padre.

Unica pecca del romanzo è in realtà un'eccessiva lentezza iniziale, dovuta forse anche a uno stile troppo pesante; esso fatica, infatti, a ingranare la marcia e nei primi capitoli il lettore stenta a appassionarsi alla vicenda, che però piano piano riesce a coinvolgerlo fino all'ultima pagina.

In conclusione un romanzo per chi è alla ricerca di una storia tutta italiana, ricca di umanità e semplicità, ma anche di emozioni forti e di piacevoli sorprese.

Tratto da Thriller magazine per gentile concessione sig.Cristiano Panzetti


Una recensione di Chiara Bertazzoni






Recensioni ed articoli relativi a Cristiano Panzetti

(1) Come belle statuine di Cristiano Panzetti - RECENSIONE

Testi di Cristiano Panzetti pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Chiara Bertazzoni

(1) L' ultima stoccata di J.P. Rossano - RECENSIONE
(2) Dio del Sagittario di Simone Togneri - RECENSIONE


 

Altre recensioni:






-

dal 2007-03-15
VISITE: 13517


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali