Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi Ĺmade at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
27 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
38 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Niný Santagata - Commissario per caso.
di Luciano Scateni
Pubblicato su SITO


Anno 2009 - Kair˛s
Prezzo € 14,00 - 108 pp.
ISBN 9788895233369

Una recensione di Gina Sfera
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 7347
Media 78.63 %



Niný Santagata - Commissario per caso.

Un giallo tutto italiano quello di Luciano Scateni. Anzi…tutto napoletano.
Attraverso le vicende investigative del commissario Ninì Santagata, l’autore passa in rassegna le avventure quotidiane di una popolazione, quella napoletana, che sono le stesse che accompagnano l’esperienza di chi la città la vive o semplicemente la ama.
Il primo degli omicidi che il commissario “sui generis” si trova ad affrontare e risolvere ha le coordinate di un vero e proprio thriller, in cui non si comprende il movente, non si trova la micidiale arma che ha trafitto i tre corpi, neppure si riesce a capire quale via di fuga il killer sia riuscito a scovare per non essere visto da nessuno.
Eppure anche in questo caso, come in tanti che il commissario si è trovato a risolvere, dopo un andamento da vero thriller all’americana, viene fuori l’origine di quasi tutti i crimini che Santagata affronta nella sua città dolente, il filo conduttore della camorra che tiene in vita la città intera, i suoi abitanti, i suoi giovani così volutamente indifesi e precari e deprivati.
E poi ancora camorra, ancora soprusi, ancora giovani lasciati o spinti allo sbando da uomini d’onore che costruiscono sulla loro vita o morte il proprio impero di ricchezza e di dolore. Ninì Santagata non è ben visto nel suo ambiente. Ninì Santagata non è il commissario senza anima che freddamente attraversa tutto questo. Ninì Santagata rivolge a ciascuno sempre il suo sguardo compassionevole, la sua ironia affettuosa, ben consapevole del disegno criminale che si staglia ben chiaro dietro ciascuna vicenda osservata, ricucita, risolta, quel disegno criminale che vuole mantenere una città in preda alla delinquenza per non investire in un vero progetto che tiri fuori giovani, donne e uomini dal cappio mortale del “sogno” di camorra &C.
Il romanzo è forte, la sua scrittura ha un ritmo che ben si accompagna alle vicende narrate. L’analisi del crimine si alterna piacevolmente alle pennellate con cui l’autore racconta e descrive gli angoli più suggestivi, i vicoli più nascosti, i personaggi più “folcloristici”, su uno sfondo vivo e brulicante, dove il protagonista, commissario outsider e uomo malinconico, sta vivendo, nella penna leggera e toccante dell’autore, il periodo più doloroso della sua vita…forse l’ultimo del Commissario Ninì Santagata.


Una recensione di Gina Sfera






Recensioni ed articoli relativi a Luciano Scateni

(1) Niný Santagata - Commissario per caso. di Luciano Scateni - RECENSIONE

Testi di Luciano Scateni pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Gina Sfera

(1) Sconclusioni di Paolo PappatÓ- Il Parere di PB
(2) Il blaterone di Stefano Pelloni- Il Parere di PB
(3) Lei non Ŕ tuo marito di Giulio Nannini- Il Parere di PB
(4) Io sempre io... di Marisa Giaroli- Il Parere di PB
(5) Dio del Sagittario di Simone Togneri- Il Parere di PB
(6) Malus di N. Latteri- Il Parere di PB
(7) Color nostalgia di Fabrizia Scipioni- Il Parere di PB
(8) Ma petite Antoinette di Claudia Pezzutti- Il Parere di PB
(9) Le cose di Lia di Fabrizia Scipioni- Il Parere di PB
(10) La sparizione di Emilia Santoro- Il Parere di PB
(11) La sovrana lettrice di Alan Bennett - RECENSIONE
(12) Blacklands di Belinda Bauer - RECENSIONE
(13) Sogni di cartone di Mauro Antonio Albrizio - RECENSIONE
(14) Nonostante il Vaticano di Gianluca Ferrara - RECENSIONE
(15) Passaggi e tiri in porta di Patricia Wolf - RECENSIONE
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2010-07-04
VISITE: 9466


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali