Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    [28/11/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    L\'AMORE E\' scadenza 2021-11-30    PREMIO STORICO LETTERARIO METAUROS scadenza 2021-11-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerà? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
16 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
34 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

A dieci minuti da Urano
di Carla De Angelis
Pubblicato su SITO


Anno 2010 - Fara Editore
Prezzo € 12,00 - 108 pp.
ISBN n/a

Una recensione di Michela Zanarella
UN SOLO VOTO AMMESSO
Riprova tra 24 ore
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 4445
Media 80.42 %



A dieci minuti da Urano

Nella contemplazione dell'Universo sono soltanto tre i pianeti che ci separano da Urano, che porta  il nome della divinità greca del cielo. Anche se è visibile ad occhio nudo, la sua bassa luminosità e la sua orbita particolarmente lenta, hanno fatto tardare il suo riconoscimento; così come le poesie di Carla De Angelis hanno tardato un pò ad essere comprese dall'animo di una società sempre più stressata dall'arrivismo imperante, il nichilismo che troppo spesso attanaglia il comportamento superficiale è lontano dagli intenti dell'autrice.

Carla De Angelis dà un periodo, stabilisce un tempo rivelatore, "A dieci minuti da Urano". E' questo  il titolo della raccolta poetica, con cui la sensibile scrittrice tenta la conquista del "non luogo" rappresentato da Urano per confidare al lettore le sue emozioni più intime, le sue angosce, le sue paure.

Le liriche sono parte di un esame approfondito e accurato della propria condizione esistenziale. L'autrice è mossa dall'esigenza di scandagliare in profondità immagini, suoni e ritmi fino a giungere ad una autentica selezione del lessico.

Balza all'occhio una pulizia ed una delicatezza formale che arrichiscono rigorosamente l'intento poetico: "Mi vestirei di fiume/per vederti nel cerchio/ di un sasso lanciato per sfida".

La ricerca di riflessioni accorte ci riconduce a quell'essenzialità necessaria per superare tensioni e sofferenze.

Canti di disperazione si modellano in fragili ed inattese espressioni, quasi a confessione e supplica di liberazione: "Invece di morire / traghetto parole /fino a farne una culla / per le mie ferite."

L' amore materno, il rapporto con Dio, il libero sfogo dell'essere donna riempiono d'umanità una scrittura che sviscera dimensioni tese e pensieri traboccanti di drammaticità: "Prego/resto legata a questa vita/attutisco i ruggiti del mondo".

Il legame intenso con la figlia raggiunge un elevato valore affettivo che si consolida levigando di purezza e sincerità le parole: "Per l'ingenuità posata sul tuo riso/i capelli color del grano...burli il tempo, resti bambina".

Per afferrare un equilibrio interiore, Carla De Angelis sceglie di tradurre in versi quella zavorra esistenziale che la accompagna e le domina l'anima.

Dare corpo e compattezza alle emozioni, ai sentimenti, diventa l'antidoto per sopperire alla "fame" di innocenza e carezze.

Come un mare che ripete la sua onda, la voce poetica dell'autrice si fa dono di forza mentale e spirituale.

A conclusione di un'opera di indubbio spessore emotivo un messaggio che la poetessa lascia ai suoi lettori per affrontare con lealtà e maggiore dimistichezza tutte le sfumature scritturali:

"Entrate a piedi scalzi/non calpestate i disegni".


Una recensione di Michela Zanarella






Recensioni ed articoli relativi a Carla De Angelis

(1) Voci condivise di Autori Vari- Il Parere di PB
(2) A dieci minuti da Urano di Carla De Angelis - RECENSIONE
(3) Senza Fiato di Antologia a cura di Guido Passini - RECENSIONE

Testi di Carla De Angelis pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Michela Zanarella

(1) Neoplasie civili di Lorenzo Spurio - RECENSIONE
(2) Trinacrime - Storia di un pentito di mafia di Alessandro Vizzino - RECENSIONE
(3) La giacca mimetica di Armando Bonato Casolaro - RECENSIONE
(4) Eventi in versi di Enrica Meloni - RECENSIONE
(5) Ho ucciso mia madre di Giuseppe Aversa - RECENSIONE
(6) Un sorriso in una lacrima di Eros Otto - RECENSIONE
(7) Strokes di Stefano Pitino - RECENSIONE
(8) Solo quattro mura di Gianluca Purgatorio - RECENSIONE


 

Altre recensioni:






-

dal 2010-12-14
VISITE: 8709


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali