Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    Nasce una nuova ArtFanZine in Alessandria 2020 (02/04/2020)    Gorilla Sapiens, goodbye (Purtroppo) (29/01/2020)    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    [27/05/2020] 8 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Il telefono scadenza 2020-05-29    XXIII ed. Premio Nazionale di Narrativa Valerio Gentile scadenza 2020-05-30    SANDOMENICHINO scadenza 2020-05-30    1^ Concorso Letterario Libri all'ITFF 2020 scadenza 2020-05-31    Cipressino d'Oro scadenza 2020-05-31    Metropoli di Torino scadenza 2020-05-31    Il nuovo Decamerone scadenza 2020-05-31    Apollo dionisiaco scadenza 2020-06-05    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Reunion - Capitolo 00 Prologo di Dario Vergari letto da autore     Reunion - Capitolo 01 La Resi di Dario Vergari letto da autore     Reunion - Capitolo 02 Il meticoloso di Dario Vergari letto da autore     Reunion - Capitolo 03 Il secchione di Dario Vergari letto da autore     Reunion - Capitolo 04 The Lord is my shepherd di Dario Vergari letto da autore    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Foglio 19 Particella 35 di Giuseppe Antonio Martino     Sara Indiart di Jorge Edgardo López     Reunion - Capitolo 00 Prologo di Dario Vergari     Reunion - Capitolo 01 La Resi di Dario Vergari     Reunion - Capitolo 02 Il meticoloso di Dario Vergari    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Facebook
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
41 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
25 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

STAZIONE DI SERVIZIO
CHE COSA E', COME SI CALCOLA
ED A COSA SERVE IL CODICE ISBN


Il Codice ISBN, il Codice ISSN e il Codice EAN
(La codifica internazionale dei libri)

Il codice ISBN è un sistema unificato con validità internazionale per la numerazione e la gestione automatizzata dei libri. Definito come l'unico codice di identificazione internazionale per i libri e gli altri media dallo standard ISO 2108.

Il codice ISBN discende dallo Standard Book Numbering, ideato nel 1967 in Gran Bretagna, e
l'immediata e inequivocabile identificazione di un titolo o di un'edizione di un titolo di un determinato editore.
In ambito commerciale consente: rapidità e sicurezza nell'ordinazione e nell'evasione degli ordini, facilità nella rilevazione dei vari dati informativi e statistici. Mentre nel settore biblioteche viene utilizzato per controllo, registrazione e ricercheo catalogazioni bibliografiche.
A livello europeo al codice ISBN è ora associato il
codice a barre EAN (European Article Numbering), utilizzabile anche in Italia a partire dal 1983.

Il compito di organizzare e gestire l'intero sistema  (ISBN e EAN) è stato affidato per l'Italia a Editrice Bibliografica.

Editrice Bibliografica
Via Bergonzoli, 1/5 - 20127 Milano 
Tel. 02/28315996 - Fax 02/28315906 
e-mail bibliografica@bibliografica.it
CCP 45195203 

L'Agenzia Internazionale
L'Amministrazione e il coordinamento internazionale del sistema ISBN sono di competenza dell'Agenzia Internazionale ISBN, che ha sede a Berlino presso la Biblioteca nazional (http://www.isbn-international.org/)
L'Agenzia Internazionale è assistita da un Comitato consultivo composto dai rappresentanti dell'ISO (International Organization for Standardization), dell'IPA (International Publishers Association), dell'IFLA (International Federation of Library Association) e dalle singole agenzie nazionali. Il Comitato consultivo ha creato un Comitato esecutivo composto dai rappresentanti di 5 agenzie.
I compiti principali dell'Agenzia Internazionale sono i seguenti:
- promuovere, coordinare e sovrintendere al corretto uso del sistema ISBN nel mondo;
- riconoscere le agenzie nazionali;
- attribuire i codici di identificazione alle singole agenzie;
- consigliare le agenzie sui problemi di gestione del sistema nazionale;
- pubblicare e aggiornare l'elenco degli editori nel mondo che utilizzano il sistema, fornendo i rispettivi codici.

Struttura del codice ISBN
L'ISBN è un numero formato da dieci cifre.
Devono valere sempre i seguenti requisiti:

- Il totale delle cifre di cui si compone il numero è sempre dieci. 
- Il numero risulta composto da quattro parti, cosi suddivise: 

Prima parte: numero di identificazione del gruppo nazionale, linguistico o geografico. Viene attribuito dall'Agenzia Internazionale dell'ISBN. Esso può avere da 1 a 5 cifre. L'Agenzia Internazionale dell'ISBN ha assegnato all'area di lingua italiana il numero 88

Seconda parte: numero di identificazione dell'editore. 
Viene attribuito dall'Agenzia ISBN per l'area di lingua italiana. Esso può avere da 2 a 6 cifre.

Terza parte: numero di identificazione del titolo. 
Tenuto conto che l'ISBN è composto di 10 cifre, il numero di identificazione del titolo potrà disporre di tante cifre quante saranno lasciate disponibili dal numero di identificazione della nazione e dell'editore che lo precede e dal numero di controllo che lo segue.

Quarta parte: numero di controllo 
Il numero di controllo è una garanzia contro i possibili errori dovuti alla trascrizione manuale. Può variare da 0 a 10 (avendo a disposizione una sola posizione, il 10 viene convenzionalmente indicato in numero romano e viene calcolato automaticamente sulla base di quelli che sono i valori che lo precedono.

>>Tabella dei codici nazionali
 

Fornitura dei numeri di codice
L'Agenzia è in grado di elaborare e di fornire ad ogni editore i codici richiesti. In particolare essa fornisce: il prefisso dell'editore; i numeri da attribuire ai titoli; i relativi numeri di controllo. L'Editore può comunque elaborare autonomamente, a mezzo del proprio centro meccanografico, i codici ISBN secondo le norme prescritte. In tal caso egli dovrà chiedere preliminarmente all'Editrice Bibliografica soltanto il prefisso dell'Editore. 

  Pubblicazione dei numeri di codice
L'Elenco completo dei titoli disponibili, con relativi codici, è pubblicato sul CATALOGO DEI LIBRI IN COMMERCIO. La segnalazione delle novità col relativo ISBN viene tempestivamente pubblicata nelle "Recentissime pubblicazioni" del "Giornale della Libreria".  Catalogo delle disponibilità e aggiornamenti bibliografici mensili sono disponibili anche nel compact-disc mensile di Alice CD. L'elenco aggiornato degli editori con il loro codice è pubblicato annualmente sul CATALOGO DEGLI EDITORI ITALIANI. 

Campo di applicazione dell'ISBN
Il sistema ISBN è stato istituito per attribuire un numero identificativo unico alle pubblicazioni monografiche, fin dall'inizio, però, è sorto il problema di definire il campo di applicazione del codice, specialmente considerando come il concetto di libro stia mutando profondamente e con esso quelli che sono i tradizionali processi di produzione e distribuzione. Quando il sistema fu introdotto, nel 1967, il concetto di libro era chiaro e in sostanza limitato al prodotto a stampa contenente testo o illustrazioni, con una certa lungimiranza, tuttavia, venne stabilito che a definire un "libro" fosse la sua funzione di distribuzione di un messaggio in forma di testo, a prescindere da quelli che potesserro essere formato o supporto fisico (un libro resta tale anche se pubblicato sotto forma di microfilm o strampato su stoffa o pergamena). L'evoluzione della tecnologia ha aumentato i casi dubbi e di difficile interpretazione, quella che segue è comunque una lista dei principali prodotti non stampati in modo tradizionale cui si deve attribuire un codice ISBN:

Materiali a stampa

Va attribuito l'ISBN a: 

  1. Libri stampati anche su materiali diversi dalla carta (pergamena, stoffa, ecc.) con testo e/o immagini 
  2. Pubblicazioni in Braille 
  3. Carte geografiche 
  4. Libri gioco per bambini in ogni variante (pop-up, a fisarmonica ecc.) 
Non va attribuito l'ISBN a: 
  1. Materiale minore (diari, agende, calendari, materiale pubblicitario ecc.) 
  2. Raccolte di stampe senza frontespizio e senza testo 
  3. Musica a stampa cui va attribuito l'ISMN (v. al punto 9) 
  4. Pubblicazioni periodiche cui va attribuito l'ISSN (v. al punto 8) 
CD Rom

Va attribuito l'ISBN a: 

  1. a) CD Rom di testo, grafici, immagini fisse o in movimento il cui contenuto è principalmente progettato per fini di studio, documentazione o informazione. Ad esempio, dischi il cui contenuto è paragonabile a quello delle opere di consultazione a stampa 
  2. b) CD Rom per ragazzi, attivi o di giochi, che hanno lo scopo di educare attraverso una combinazione di immagini e testo. 
In ambedue i casi possono essere presenti musica o suoni ma devono essere subordinati al testo o alle immagini. 

Non va attribuito l'ISBN a: 

  1. CD Rom musicali o prevalentemente musicali 
  2. CD Rom di canzoni (accompagnati o meno da musica) a meno che non siano presentate senza musica e in forma poetica o siano rime o filastrocche per bambini 
  3. CD Rom di canto o inni religiosi 
  4. CD Rom di suoni presentati come musica 
  5. CD Rom di software applicativi o di sistema 
  6. CD Rom di software che hanno bisogno dell'inserimento di dati per funzionare appieno. Ad esempio, software per base dati, word processing o pacchetti per DTP 
  7. CD Rom di giochi o di intrattenimento indipendentemente dall'età per cui sono stati prodotti. Ad esempio, giochi di ruolo, avventura, fantasy, di simulazione o competitivi 
  8. CD Rom con immagini in movimento destinati al puro intrattenimento o ricreativi 
Video

Va attribuito l'ISBN a: 

  1. Video didattici specificamente destinati ai ragazzi in età scolare 
  2. Video concepiti per istruire su argomenti specifici, il cui scopo è paragonabile a quello di un libro. Ad esempio, come giocare a golf o come cucinare. 
Non va attribuito l'ISBN a: 
  1. Video musicali 
  2. Video di intrattenimento, indipendentemente dal contenuto. Ad esempio, film, documentari o cronache di avvenimenti sportivi 
Pellicole

Va attribuito l'ISBN a: 

  1. Microfiches, positive o negative, di un libro già pubblicato 
  2. Microfiches, positive o negative, di materiale non pubblicato, purché il contenuto sia paragonabile a un libro 
  3. Microfiches, positive o negative, di pubblicazioni periodiche rese disponibili in forma di monografia 
  4. Film e diapositive destinate a scopo didattico per ragazzi in età scolare 
Non va attribuito l'ISBN a: 
  1. Pellicole con immagini in negativo 
  2. Film e diapositive destinate alla proiezione e di intrattenimento 
  3. Pellicole create come parte di un processo produttivo o di fotocomposizione 
Audio cassette

Va attribuito l'ISBN a: 

  1. Cassette con testo recitato (ad esempio, lettura di testi o poesie) anche didattici (audiolibri). Può essere presente la musica ma come sfondo o come accompagnamento del testo letto 
  2. Cassette con suoni non musicali con parole di accompagnamento 
  3. Filastrocche o rime per bambini accompagnate o meno dalla musica 
  4. Cassette didattiche sulla musica o di tecnica della musica. In ogni caso la musica, se presente, deve essere secondaria rispetto alla parola 
Non va attribuito l'ISBN a: 
  1. Cassette musicali 
  2. Cassette di canzoni (eccetto i casi di filastrocche o rime per bambini accompagnate dalla musica) 
  3. Cassette di inni o canti religiosi 
  4. Cassette di suoni presentati in forma di musica 
Nastri di computer e floppy disk

Va attribuito l'ISBN a: 

  1. Nastri e floppy con testo o grafici completi in se stessi e concepiti per essere stampati in forma leggibile 
  2. Nastri e floppy attivi o di giochi che hanno lo scopo di educare attraverso una combinazione di immagini e testo 
  3. Software prodotto con lo scopo di istruire come, ad esempio, un software che insegni le mosse o la strategia del gioco ma non del giocare 
Non va attribuito l'ISBN a: 
  1. Nastri o floppy di software applicativi o di sistema 
  2. Nastri o floppy di software che hanno bisogno dell'inserimento di dati per funzionare appieno. Ad esempio, software per base dati, word processing o pacchetti per DTP 
  3. Nastri o floppy di giochi o di intrattenimento indipendentemente dall'età per cui sono stati prodotti. Ad esempio, giochi di ruolo, avventura, fantasy, di simulazione o competitivi. 
  4. Nastri o floppy con immagini in movimento, destinati al puro intrattenimento o ricreativi. 

Attribuzione del codice ISBN ai libri

Alcune regole di tipo funzione che si applicano ai codici ISBN:

Riutilizzo
Una volta assegnato, l'ISBN non può più essere utilizzato, anche se il libro al quale è stato inizialmente attribuito è esaurito da molto tempo. 

Nuove edizioni
Ogni edizione che comporti modifiche sostanziali rispetto all'edizione precedente richiede l'attribuzione di un nuovo numero. 

Ristampe
La pura e semplice ristampa non comporta l'assegnazione di un nuovo numero, anche nel caso in cui venisse variato il prezzo. 

Coedizioni
I libri pubblicati in coedizione da due o più editori dovranno portare il codice ISBN dell'editore che li distribuisce. 

Opere in più volumi
Un'opera in più volumi richiede un ISBN complessivo. Inoltre ogni volume, vendibile separatamente, di un'opera in più volumi, deve avere un proprio ISBN. 

Pubblicazioni a fogli mobili
Se un'opera viene pubblicata in un'edizione a fogli mobili viene attribuito un ISBN per identificare quell'edizione, a quella data. Per successivi aggiornamenti o sostituzioni di pagine si dovranno assegnare altri ISBN. 

Pubblicazioni elettroniche
Va attribuito l'ISBN esclusivamente a:
- pubblicazioni in linea (ad esempio: un libro edito su Internet); 
- basi di dati bibliografiche o di documenti. Anche se sono soggette a piccoli, continui cambiamenti, si possono considerare un'opera unica. Solo modifiche significative e/o strutturali richiedono un nuovo ISBN; 
- i documenti "linkati" fra loro possono avere un unico ISBN, solo se fanno parte di un'unica pubblicazione. 

La stampa dell'ISBN sui libri
L'ISBN è solitamente stampato sul retro del frontespizio. Deve apparire anche sulla quarta di copertina e, se esistente, sulla sovraccoperta. Nel caso in cui ciò non fosse possibile, si dovrà collocare l'ISBN esternamente, in un punto ben visibile. Il corpo del carattere dell'ISBN non dev'essere mai inferiore ai 9 punti. Le varie parti del numero sono separate da un trattino (-). Il numero va preceduto dalla menzione ISBN. 
ISBN 88-XXX-XXXX-X 

Archivio dei codici attribuiti
L'editore avrà cura di tenere debitamente archiviati i codici ISBN di volta in volta attribuiti ai propri titoli, in modo da poter effettuare, all'occorrenza, ogni necessario controllo. 

Attribuzione del codice ISBN a prodotti non librari

Le indicazioni pratiche per l'attribuzione del codice ai prodotti non librari sono le seguenti: 

  1. Un ISBN identifica un solo prodotto. Se esistono in commercio più versioni (per differenti macchine, supporti o linguaggi macchina), ogni versione deve avere un diverso ISBN. 
  2. Quando un prodotto viene aggiornato, o comunque modificato, e i cambiamenti sono tali da configurare una nuova edizione, ad essa va attribuito un nuovo ISBN. 
  3. Una nuova veste o una nuova presentazione di un identico prodotto non comporta l'assegnazione di un nuovo ISBN. Si deve usare pertanto l'ISBN originario. 
  4. Quando il prodotto è accompagnato da un manuale non vendibile separatamente, e questo manuale è indispensabile perché il prodotto possa essere utilizzato, si deve usare un unico ISBN per entrambi i prodotti. 
  5. Quando due o più articoli, in una confezione, possono essere venduti sia separatamente sia congiuntamente, la confezione avrà un proprio specifico ISBN e i singoli articoli i loro propri ISBN. 
  6. L'ISBN va attribuito al prodotto indipendentemente dalla sua conformazione fisica (per esempio, anche se fosse disponibile su un data base remoto da cui può essere scaricato dal cliente. 
  7. Oltre a identificare il singolo prodotto, l'ISBN identifica l'editore o il produttore, e non dev'essere mai usato per identificare il distributore. 
Il codice ISSN
Per i periodici - cui non va attribuito di norma l'ISBN - è stata studiata una codifica specifica: l'ISSN (International Standard Serial Number)
Tale codice identifica la testata e non i singoli fascicoli. 
Chi desiderasse maggiori informazioni o volesse aderire alla codifica ISSN, può rivolgerse all'agenzia italiana al seguente indirizzo: 

Centro italiano ISSN

presso CNR. DAST II sezione,
V va dei Taurini, 19 - 00185 Roma
Tel. 06 49937821 - 06 49937833 - Fax 06 49937833


In alcuni casi particolari (annuari, collane monografiche e altre pubblicazioni affini), si può attribuire un ISSN alla "serie" e un ISBN al singolo volume. 

10. Il codice ISMN
Nel 1996 è stata costituita presso l'Editrice Bibliografica l'agenzia dell'area di lingua italiana per l'attribuzione del codice standard alla musica stampata (ISMN. International Standard Music Number). Chi desiderasse avere informazioni può richiedere il manuale di istruzione. 

11. Tariffe e modalità di adesione all'Agenzia
Gli editori che intendono adottare il sistema di codifica ISBN devono presentare la domanda di adesione all'Agenzia ISBN (presso l'Editrice Bibliografica), a mezzo di un'apposita scheda debitamente compilata e firmata. 

Sulla base del numero di titoli in catalogo e del numero previsto di novità annue, l'Agenzia ISBN colloca la casa editrice nel gruppo più idoneo in modo da garantire una certa disponibilità di numeri di codice per un lasso ragionevole di tempo. 
Il prefisso editore sarà attribuito dall'Agenzia all'interno dei seguenti gruppi: 
 

Gruppo B.
Prefisso 3 cifre
(disponibilità:10.000 codici)
Gruppo C.
Prefisso 4 cifre
(disponibilità:1.000 codici)
Gruppo D.
Prefisso 5 cifre
(disponibilità: 100 codici)
Gruppo E.
Prefisso 6 cifre
(disponibilità: 10 codici)

All'atto dell'adesione saranno consegnati per il gruppo B n. 300 codici ISBN su scheda; per il gruppo C n. 100 codici; per il gruppo D n. 10 codici; per il gruppo E n. 10 codici .
 

E' prevista (in seguito) la fornitura di ulteriori numeri di codice per gli editori che non desiderano eseguire in proprio questa operazione (richiesta minima non inferiore a 25 codici).

12. Il codice a barre EAN
il sistema EAN comporta che ad ogni prodotto venga attribuito un codice di identificazione composto di 13 cifre e di una corrispondente rappresentazione grafica consistente in un simbolo a barre verticali destinato alla lettura ottica. 

Nella sua utilizzazione, il codice EAN - collegato all'ISBN - ha la seguente struttura: 

  • Le prime tre cifre sono fisse e identificano internazionalmente il prodotto libro (978). 
  • Le cifre dalla 4a alla 12a corrispondono alle prime nove cifre dell'ISBN. 
  • L'ultima è la cifra di controllo (sempre numerica) che sostituisce quella (alfanumerica) dell'ISBN.

Modalità di adesione
Secondo l'accordo raggiunto tra l'Agenzia ISBN e l'Indicod, L'Editore che desidera utilizzare il codice EAN deve seguire la seguente procedura: 

- Se ha già adottato il codice ISBN dovrà richiedere i moduli della domanda di ammissione all'Indicod (via Serbelloni, 5 - 20122 Milano - Tel. 027772121 - Fax 02784373 - e-mail: indicod@indicod.it), cui dovrà, restituirli debitamente compilati, impegnandosi a pagare una quota associativa annuale, stabilita di anno in anno dall'assemblea dei soci dell'Indicod. 

Sarà esentato invece dal pagamento della quota una tantum già pagata forfettariamente, per tutti gli editori, dall'Associazione Italiana Editori. 

- Se non ha ancora adottato l'ISBN, una volta ottenuto il codice secondo le procedure indicate, seguirà la prassi sopra esposta. 


Della parte operativa è incaricata l'Editrice Bibliografica.

 

VISITE: 8255
dal 27/06/07


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali