Pagina Precedente

Poesie Scelte

Pagina Successiva


III ( CI )

Oh, mia Signora,

di tua beltade

s parco il mondo

che il rimirarla

lece e deve.

 

Che di Dio

amor infonde

e delli uomini

e della vita

e delle cose tutte.

 

 

"Nascono, tuttavia, nelle nostre valli come altrove, simili fiori, nei quali riappaiono, per chiss quale processo biologico, le caratteristiche del prototipo femminile, quale poteva essere apparso nella mente di un Dio, prima che la sofferenza e la fatica del vivere operasse i suoi disastri nel giro delle discendenze e degli incroci.

Piero Chiara da " Le corna del Diavolo e altri racconti "

 


Pagina Precedente

Poesie Scelte

Pagina Successiva


VISITE: 2494