Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    [09/05/2021] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Premio Drammaturgico LGBT Carlo Annoni scadenza 2021-05-15    "Giugno di San Vigilio" scadenza 2021-05-20    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Viaggio al centro della terra - Capitolo 2 di Jules Verne letto da Gabriel Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Le tigri di Mompracem - Capitolo 2 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Avrò cura di te di Massimo Gramellini e Chiara Gamberale     Rintocchi di clessidra di Alessandro Del Gaudio     Volevo essere un supereroe della Marvel – vol. 1 di Matsuteia ed E.T.A. Egeskov     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa    La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     I principali elementi del pensiero di Vittorio Alfieri     Una chiave di lettura della tetralogia L’amica geniale     Poe: L’uomo della folla     Feijoo y su lector en la telaraña del duelo     La vera letteratura non è un placebo     Racconti     Il pane di Agostino di Nicola Lo Bianco     Il mostro di Cinzia Baldini     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Il sacco di Bombasharna di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola    Poesie     La chimica dell’odore di Amedeo Bruni     Eclissi di donna di Debora Palmieri     Raccolta da sonno perso di Simone Notari     Miraggio di Alberto Moretti Ricci     Poesie di Edoardo Firpo    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
13 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
36 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Aus der Geschichte der Unterhaltungsmusik (Dalla storia della musica popolare“)
di Erwin Einzinger
Pubblicato su SITO


Anno 2005 - Residenz Verlag Salisburgo


Una recensione di Peter Patti
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 8951
Media 79.95 %



Aus der Geschichte der Unterhaltungsmusik <font=-1>(Dalla storia della musica popolare“)</font>

Molti forse già sono a conoscenza del fatto che David Jones mutò il suo nome in „David Bowie“ per non essere confuso con il David Jones dei Monkees. O che Andy Warhol, dopo essere stato quasi ucciso dalla comparsa di uno dei suoi film, utilizzava un sosia per le sue „apparizioni“ in pubblico. Ma quanti sapevano che Stalin odiava ogni forma di musica afroamericana e si dilettava con il folk più gretto e disimpegnato? O che il vero nome di John Denver era John Deutschendorf? Oppure, ancora, che in certe situazioni Iggy Pop si spalmava il corpo con burro di arachidi? E che cosa c’entra Leadbelly con Kafka e Hitler?
Il libro di Erwin Einzinger (è lo stesso autore a chiamarlo „romanzo“) contiene queste e numerose altre informazioni. E‘ una serie di aneddoti sul pop, sul jazz e sul mondo in generale. Ispirato forse vagamente da prodotti consimili di marca anglosassone (vedi Nick Hornby), Einzinger riempie le sue 527 pagine con notizie, ritagli di giornali e considerazioni personali („Ma perché i pensieri devono passare attraverso canali di controllo che sono provvisti di numerosi tentacoli e sporgenze?“). Il tutto riporta in mente i collages che tappezzano le pareti dell’appartamento di Friederike Mayröcker, austriaca sua connazionale, autrice di Viaggio attraverso la notte, Fogli magici e Della vita le zampe.
L’esperimento è interessante, anche se non nuovo: si tratta di „spegnere“ i centri di controllo e lasciare fluire liberamente tutte le possibili associazioni e immagini, basandoci su un caotico archivio che altrimenti non riusciremmo mai a svuotare. Il risultato: oltre 500 pagine di gossip e notizie „musicali“ che il lettore apprezzerà solo man mano che si inoltra nella selva.
(Quando il nonsense viene più volte ripetuto, esso acquista significato.)

No, questo libro un romanzo non lo è (non secondo l‘accezione enunciata da Thomas Mann, almeno); è un processo di scrittura che ricalca il medesimo principio seguito dai surrealisti in poesia e nella pittura: concatenare elementi apparentemente slegati e incompatibili tra di loro. Esempio: a un certo punto Einzinger comincia a parlare del padre dell‘aeronautica sovietica Tupolew, da lì passa a raccontare di un congresso „sul dado Knorr“ tenutosi in Portogallo, vira in modo naturale sul Fado e – grazie alla parola-chiave „malinconia“ – a una fossa stradale sporca di rifiuti e di escrementi; il cammino prosegue quindi attraverso la Cina, ci vengono mostrati poi i festeggiamenti del Capodanno 2000, ci sentiamo raccontare qualcosa circa le videocamere giapponesi e apprendiamo di seguito come la pensa lo scrittore a proposito dei soprabiti troppo leggeri.
E la musica?
Beh, abbiamo già accennato del Fado... e qualcos’altro lo troverete nelle numerose note a piè di pagina!

Aus der Geschichte der Unterhaltungsmusik segna il ritorno di Erwin Einzinger dopo un silenzio di circa dieci anni, e il significato di questa sua operazione letteraria viene in parte spiegata da una frase che sembra buttata lì in un paragrafo poco appariscente: "Così tanta vita, così tante combinazioni in uno spazio così troppo ristretto!"
Il libro è senz’altro divertente, addirittura istruttivo (in senso lato); ma non è assolutamente un romanzo.
In fondo al volume c’è un utile Registro dei Nomi e, consultandolo, scopriamo che Van Morrison è il musicista che l‘autore cita più spesso dopo Elvis Presley.

In Austria, Germania e Svizzera sono scoppiate infuocate discussioni se catalogare questo output („un capolavoro!“ gridano in tanti) alla voce „Postmodernismo“, „Tradizione moderna“ o „Letteratura pop“.


Una recensione di Peter Patti






Recensioni ed articoli relativi a Erwin Einzinger

(1) Aus der Geschichte der Unterhaltungsmusik (Dalla storia della musica popolare“) di Erwin Einzinger - RECENSIONE

Testi di Erwin Einzinger pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Peter Patti

(1) Il funerale di Edward Block di Zeno Toppan- Il Parere di PB
(2) Passi nel delirio di Autori vari- Il Parere di PB
(3) Non sette donne di Marco Angelotti- Il Parere di PB
(4) Il Brasile in guerra di Andrea Giannasi- Il Parere di PB
(5) La Chiave di Cristallo di Antonio Mosca- Il Parere di PB
(6) Fuga da mondi incantati di A.A.V.V.- Il Parere di PB
(7) Sincronia erotica sulle ali degli angeli di Beniamino Fausto La Rosa- Il Parere di PB
(8) Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino- Il Parere di PB
(9) L’Invasione dei Terrestri di Diego Rosato- Il Parere di PB
(10) Soldati, campi di grano e James Dean di Giorgio Piumatti- Il Parere di PB
(11) Qualcosa mi attende di Anna Belozorovitch- Il Parere di PB
(12) Quando il Cronodrome implose di Vittorio Baccelli- Il Parere di PB
(13) Christabel di Alessandro Canzian- Il Parere di PB
(14) Avorio di Matteo Gambaro- Il Parere di PB
(15) L isola di Caino di Roberto Leoni- Il Parere di PB
>>Continua (click here)


 

Altre recensioni:






-

dal 2006-05-12
VISITE: 15386


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali