Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    Il foglio letterario. PROGRAMMA 23 Maggio – 11 Giugno (23/05/2023)    [19/04/2024] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Concorso Letterario Thriller Café scadenza 2024-04-28    Premio Drammaturgico Carlo Annoni scadenza 2024-04-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Orizzonti d'Arte - Bi-Personale delle Artiste Giuliana Griselli e Maria Pia Mucci (EVENTO 2024-04-27)    Padova, al via l’Aperyshow: attese centomila presenze per il charity event - L’evento di solidarietà più famoso d’Italia torna dal 24 al 28 aprile con un’edizione spettacolare ad Arsego, nel Padovano: oltre 300 artisti nazional (EVENTO 2024-04-28)    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Rasella: storia di una bomba di Chiara Castagna    La famiglia Manzoni di Natalia Ginzburg     Prossimità e lontananza di Elio Scarciglia    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Il paese invisibile e il passo per inventarlo di Roberto Marcòni: un percorso attraverso lo spirito del paesaggio     Ardengo Soffici e il Fascismo     Ezra Pound: una breve nota     La poesia patriottica nel Romanticismo italiano     L’immanenza dell’incarnazione nella poesia di Mario Luzi    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Arretrati
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
14 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
7 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
26 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Il petalo cremisi e il bianco
di Michel Faber
Pubblicato su SITO


Anno 2005- Einaudi
Prezzo € 12- 985pp.
ISBN 2147483647

Una recensione di Sara Stuani
UN SOLO VOTO AMMESSO
Riprova tra 24 ore
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 12073
Media 79.61%



Il petalo cremisi e il bianco

"Il petalo cremisi e il bianco" è un capolavoro tradotto in ben ventidue paesi. E' costato all'autore ben ventanni di ricerche e dieci per la scrittura. Dati che non possono far altro che far apprezzare ancor di più questa opera originale e avvincente.
Una volta aperto il libro, di quasi mille pagine che incuterebbero terrore anche ai più coraggiosi, ci si accorge che lo stile di scrittura è particolare. Il lettore è accolto dal narratore. E' lui a portarci per le strade malfamate della Londra del 1875. Ci trascina tra i quartieri sporchi e pieni di povertà, schivando pozzanghere sudice e ubriachi accasciati a terra. Sarà il narratore a presentarci le persone giuste ad introdurci negli ambienti più interessanti, fino a farci conoscere Sugar.
Sugar ha diciannove anni e un'intelligenza fuori dal comune. E' una prostituta che sta cercando di far strada e, a detta di molti, è la migliore del suo campo perché non dice mai di no. Il lettore sarà costantemente alle sue spalle, come un’ombra, che entra nelle stanze, nascosto dalle sue gonne e spia le discussioni dei domestici, annusa gli odori dei cibi,della città,del sesso.
Sugar continua la sua lotta per migliorare la propria condizione,diventando l'amante di William Rackman, giovane erede di una fortuna, sposato con una donna instabile e fragile.
Michel Faber riesce a far immedesimare il lettore a tal punto che le pagine scorrono via veloci, seguendo la ragazza e i suoi clienti nelle stanze del bordello fino alla residenza signorile di William.
"Il petalo cremisi e il bianco" è un capolavoro che riesce a far conoscere le condizioni sociali dell'Inghilterra di quel periodo senza apparire moralista ma con un’impronta di fatalismo che permette a Sugar di tirare avanti un giorno dopo l'altro. Lo stile è sciolto,scorrevole, con un pizzico di cinica ironia che non sminuisce i sentimenti dei protagonisti ma che coinvolge ancor di più nella loro disavventure.
Il romanzo diventerà presto un film e,dopo averlo letto, non si può che chiedersi quale attrice interpreterà la bella Sugar.
"Le brave ragazze sono quelle richieste,sono richieste per madri e per mogli,per cullare tra braccia amorevoli i forti mariti e i fragili figli. La ragazza intelligente,l'arguta e brillante solo pochi la possono capire.[...]" J.H.Gray, The Girls that Wanted,1880 ca.


Una recensione di Sara Stuani



Recensioni ed articoli relativi a Michel Faber

(0) Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber - RECENSIONE

Recensioni ed articoli relativi a Sara Stuani

Nessun record trovato

Altre recensioni di Sara Stuani

Nessun record trovato

Altre recensioni:




-

dal 2006-02-06
VISITE: 23.733


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali