Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    PB Presenta Il vecchio della montagna di Grazia Deledda - Letto da Carmelo Caria (13/02/2022)    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    [13/08/2022] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Lembi di anima di Elisabetta Santirocchi     Sfida di Elisa Negri     Libero di Elisa Negri     Noi non ci bastiamo di Rosa Notarfrancesco     In punta di piedi di Paola Ceccotti    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Seguici su YOUTUBE
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
10 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
8 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

PROGETTO LETTURA AGEVOLATA


"Leggere è un diritto, leggere è passione. Ad ogni età, con o senza luce, con o senza occhiali". E' questo lo slogan del Progetto Lettura Agevolata, il servizio promosso dal Comune di Venezia volto a facilitare l'accesso alla cultura e all'informazione da parte delle persone con ridotte capacità visive, ma anche a sensibilizzare la collettività sui temi legati alla minorazione della vista. Un aspetto questo poco considerato, nonostante la situazione sia in continuo peggioramento: da un lato per il progressivo invecchiamento della popolazione (un anziano su tre è ipovedente), dall'altro per l' inadeguatezza di quasi tutti gli strumenti di comunicazione. Giornali, libri, cartellonistica, prodotti multimediali, nonostante siano sempre più evoluti e sofisticati, risultano ancora molto spesso inaccessibili, rendono difficile lo sforzo di conoscenza ad una fascia considerevole di utenti, facendoli sentire il più delle volte dei disabili a tutti gli effetti.

Il Comune di Venezia, con il Progetto Lettura Agevolata, ha voluto dare risposte concrete a questi temi, fornendo agli ipovedenti indicazioni sugli strumenti utili per utilizzare al meglio le residue capacità percettive e ai non vedenti informazioni sugli ausili attraverso cui il loro handicap possa essere, almeno in parte, compensato. Allo stesso tempo però il PLA si è impegnato a fare in modo che il tema della disabilità visiva entrasse a far parte della vita sociale, coinvolgendo tutti quei soggetti (editori, enti locali, insegnanti, associazioni di volontariato) che, con il loro lavoro, contribuiscono all'accrescimento culturale e all'integrazione dei disabili della vista. E' stato insomma avviato un percorso di sensibilizzazione, simile a quello che fu necessario compiere negli anni passati per far entrare il problema dell'abbattimento delle barriere architettoniche nella coscienza sociale comune.

Il Progetto Lettura Agevolata, nato nella primavera del 2000 e coordinato dalla Direzione Centrale Relazioni Esterne e Comunicazione del Comune di Venezia, si articola in diversi ambiti operativi: l'informazione sulle diverse metodologie di lettura e sull'accessibilità del testo scritto, il catalogo unificato dei libri in formato alternativo, la realizzazione di volumi a grandi caratteri, la produzione di materiale specifico su Venezia e il suo territorio.

"Parlando di 'Lettura Agevolata'- sottolinea la responsabile del progetto Lucia Baracco - si vogliono riassumere e identificare tutte le caratteristiche tecniche e gli accorgimenti applicati ad ogni tipo di prodotto divulgativo: editoriale, multimediale, informatico, segnaletico, ergonomico, artistico. In questa visione - prosegue - la parola 'lettura' assume un significato lato, relativo non solo alla carta stampata, ma alla comunicazione in generale che avviene attraverso canali e livelli di approfondimento diversi".

AMBITI OPERATIVI DEL PROGETTO LETTURA AGEVOLATA

L'informazione: attraverso uno sportello aperto ai cittadini, il sito Internet e la newsletter viene svolta un'azione di informazione sulle risorse e le tecnologie di cui un disabile visivo si può servire per concretizzare il proprio diritto alla lettura. Un ruolo fondamentale riveste a questo proposito il servizio denominato PressVisione. Si tratta di una rassegna stampa quotidiana che consente di ricevere via e-mail il testo degli articoli più significativi, che appaiono sulla stampa nazionale e locale, sui problemi dei minorati della vista e sui temi affrontati dal progetto.

ConTesto: prende questo nome la sezione del progetto dedicata all'accessibilità del testo scritto e finalizzata a far conoscere le diverse metodologie di lettura possibili per chi presenta difficoltà visive. Ad essere prese in considerazione sono tutte quelle tecniche che consentono di leggere libri in modo diverso. Large print, libri a grandi caratteri (almeno in corpo 16), realizzati con margini di impaginazione ben studiati, carta non riflettente e ad alto spessore per evitarne la trasparenza; Audiolibri, testi letti integralmente da professionisti o volontari e registrati su audiocassetta o su cd; Libri su richiesta (books on demand) prodotti con tecnologie digitali, grazie alle quali si è in grado di stampare, a costi contenuti e in tempi rapidi, qualunque libro, personalizzato per dimensione del carattere e spaziatura; Libri in Braille, il metodo tradizionale di scrittura e lettura per i non vedenti; Libri tattili, che riproducono disegni e immagini con spessori e materiali tali da poter essere percepiti con il tatto; Libri elettronici, che per la loro versatilità, se ben progettati, possono portare a risultati interessanti.

Strettamente collegato alla sezione ConTesto, è il Catalogo Unificato dei libri in formato alternativo, che unisce per la prima volta in un unico database gli elenchi dei testi disponibili nei vari centri specializzati italiani. Tutti questi servizi sono disponibili on-line nel sito Internet del progetto, www.letturagevolata.it, ovviamente fruibile da tutti perché realizzato secondo i criteri e le regole dell'accessibilità stabiliti dal Consorzio W3C, l'organismo internazionale che disciplina gli standard di pubblicazione dei siti web.

Libri a grandi caratteri: grazie alla collaborazione del Centro Produzione Multimediale del Comune di Venezia, per la reimpaginazione grafica e la stampa, e al consenso di alcune case editrici, che hanno aderito all'iniziativa, il Progetto Lettura Agevolata ha avviato la riedizione, a piccola tiratura, di testi a grandi caratteri, in corpo 16. I volumi sono stati inseriti nel circuito bibliotecario della città come esempio di libro 'accessibile'. Tra i libri rieditati si possono ricordare "Venezia è un pesce" di Tiziano Scarpa, "La linea d'ombra" di Joseph Conrad, "La morte a Venezia" di Thomas Mann, "Cronache romane" di Stendhal. Grazie ai significativi contatti presi con ulteriori case editrici, il PLA ha dato vita ad una vera e propria collana a caratteri ingranditi, a disposizione di quell'utenza (anziani e ipovedenti) che, a causa di problemi legati alla vista, si disaffeziona al piacere della lettura.

Materiale specifico su Venezia: produzione di strumenti specifici, integrativi o alternativi, per la lettura dell'ambiente urbano e la fruizione dei servizi pubblici (uffici, trasporti, cultura). Da ricordare, nell'ambito di quest'iniziativa, la realizzazione di mappe tattili tematiche di alcune parti della città quali la laguna, le isole, i sestieri. Le mappe possono essere scaricate on-line e attraverso il cosiddetto procedimento Minolta, restituite a rilievo. L'esplorazione del disegno risulta quindi semplice ed efficace.

Leggibilità e accessibilità: azioni di sensibilizzazione sulle esigenze dei disabili visivi, destinate a chi produce informazione sia tradizionale (modulistica, prodotti a stampa, cartellonistica) che in formato elettronico (prodotti multimediali, siti Internet). L'obiettivo è quello di far conoscere e far adottare quegli accorgimenti (dimensione del carattere, interlinea, impaginazione, tipo e colore della carta) che rendono un testo scritto veramente leggibile.


Progetto Lettura Agevolata
Comune di Venezia
Direzione Centrale Relazioni Esterne e Comunicazione
San Marco 4084
30124 Venezia
Responsabile: Lucia Baracco (lucia.baracco@comune.venezia.it)
Tel: 041 274 8149
Fax: 041 274 8549
Web: https://www.letturagevolata.it
e-mail: lettura.agevolata@comune.venezia.it
uff. stampa: Paola Caporossi (paola.caporossi@comune.venezia.it)

 

VISITE: 9909


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali