Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Progetto Babele: Collaboratori cercasi! (21/05/2024)    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    [25/07/2024] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Sulla stessa barca: l'amore ai tempi del coronavirus scadenza 2024-07-31    Tema “Poesia e ricerca della Pace nel XXI secolo” e tema libero scadenza 2024-07-31    5 edizione Concorso Nzionale scadenza 2024-07-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Praga poesia che scompare di Milan Kundera     Gli ultimi eroi di Guido Morselli     Poscienza di Roberto Maggiani    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Uno sguardo all’Open studio presso la Casa degli Artisti di Milano di Cecilia Del Gatto Di Riccardo Renzi     Vampiri: una storia senza fine     I memorialisti e gli storici del Romanticismo italiano     Carmilla     John Polidori & George Gordon Byron - Biografie allo specchio    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Le Fanu, Joseph Sheridan (1814-1873)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Dracula di Bram Stoker (USA 1992) regia di Francis Ford Coppola     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
12 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
18novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Le imperfezioni dell’anima
di Vincenzo Russo
Pubblicato su SITO


Anno 2010- Aletti Editore
Prezzo € 12- 64pp.
(fuori collana)
ISBN 978-88-6498-403-2

Una recensione di Davide Cariola
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 534
Media 80.54%



Le imperfezioni dell’anima

Un titolo riesce quasi sempre ad espletare la funzione primaria di rivelare ciò che un lettore troverà all’interno di un qualsivoglia libro, che si tratti di un romanzo, una silloge poetica o un saggio. “Le imperfezioni dell’anima” definisce in tal senso una serie di concetti che delineano in maniera piuttosto chiara quali componimenti ci troveremo dinnanzi una volta che avremo iniziato a sfogliare le pagine. L’idea di imperfezione lascia trasparire una certa inquietudine, una ricerca di completezza che inciampa nelle indecisioni e nelle problematiche della vita. Tuttavia sono proprio le imperfezioni a rendere interessante e degno di essere vissuto e raccontato ciò che ci circonda: autori di tutte le epoche hanno trovato riparo nella scrittura proprio quando sensazioni, sentimenti e passioni forti hanno dovuto rintracciare un metodo per sfogarsi ed esplodere all’esterno. Proprio attraverso tale presupposto, l’anima diventa il nucleo, la chiave di volta, il “luogo” da cui fuoriescono tutti i colori e le sfumature della vita.

L’anima dell’autore affronta il mondo con un fiume di sentimenti contrastanti al suo interno. Si denotano varie fasi e tematiche che riescono in qualche modo a trasferire al lettore un certo senso di malinconia e nostalgia di una vita che scorre senza lasciare spazio e tempo all’uomo e alle proprie incertezze.

“Oggi il Sole illumina
invano questo mondo
oscurantista
che io non riconosco.
A volte sento grave
lo scorrere del tempo
tra le mani
e volgendomi
constato il nulla”

(estratto di “Sequenza di giorni” da “L’imperfezione dell’anima”)

Il tempo è uno dei temi principali e viene evocato essenzialmente nella sua accezione negativa, quasi come fosse un’entità che si “diverte” ad intralciare le nostre vite, spettatore non pagante della deriva e della sofferenza che la quotidianità trasmette nei nostri cuori e sulle nostre carni.

“Tempo
inesorabile travolgi
le nostre misere vite,
ogni fragile ricordanza
vacilla al tuo passaggio
attimi fugaci
avvinti nelle tue spire,
mai una tregua.”

(estratto di “Il tempo” da “L’imperfezione dell’anima”)

Tra la moltitudine di riferimenti alla negatività della vita spiccano alcuni passaggi e alcune immagini che concedono un tentativo di riflessione più profondo e intenso al lettore:

“Ho conosciuto il male dell’uomo verso l’uomo,
ogni giorno lo incontri proprio là davanti a te,
è oscuro come la metà della Luna
è sottile come la lama del coltello,
si chiama indifferenza.

In questo stato siderale
smorzata dall’austro
la coscienza tace e non rimorde.
Ogni tanto passa in questo grande oceano
di bruma una Nereide
che nocchiera benevola ci soccorre
donandoci ancora la facoltà di amare.”

(estratto di “Il male dell’uomo” da “L’imperfezione dell’anima”)

Pur nell’imperfezione dell’animo umano travagliato e sofferente, si manifestano attimi, istanti di positività, veicolata da una volontà di rinascita che riesce a germogliare laddove il sentimento dell’amore, nella sua accezione più pura, trova spazio e nei pensieri e nella vita.

“Candele iridescenti si consumano
lentamente
ad illuminare percorsi onirici
tra platani fioriti
e fresche acque
che mormorano agitate
il tuo nome.

Calpesto il tappeto di foglie
nella foresta della vita e intanto
Cupido
ridente e indispettito
dal suo arco d’oro
ha lanciato le sue frecce;
finalmente.”

(estratto di “Cupido” da “L’imperfezione dell’anima”)

Dunque questa silloge poetica ci mostra quanto possa essere viscerale la necessità di affrontare temi tendenzialmente astratti come il tempo, la morte, la vita, l’amore per cercare di alleviare le sofferenze che la vita non ci risparmia, trovando in qualche anelito spiraglio di pace e amore un inconsistente appiglio per salvare la propria anima.


Una recensione di Davide Cariola



Recensioni ed articoli relativi a Vincenzo Russo

(0) Le imperfezioni dell’anima di Vincenzo Russo - Il Parere di PB

Testi di Vincenzo Russo pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Recensioni ed articoli relativi a Davide Cariola

Nessun record trovato

Altre recensioni di Davide Cariola

(1) Fiore di vetro di Stefano Massetani - RECENSIONE
(2) Fiore di vetro di Stefano Massetani - Il Parere di PB
(3) Sui passi per non rimanere di Alessandro Assiri e Chiara De Luca - Il Parere di PB
(4) Canti Metropolitani di Rossella Luongo - Il Parere di PB
(5) Pausando di Roberto Mauro - Il Parere di PB

Altre recensioni:




-

dal 2010-12-27
VISITE: 3.256


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali