Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Progetto Babele: Collaboratori cercasi! (21/05/2024)    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    [22/07/2024] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Sulla stessa barca: l'amore ai tempi del coronavirus scadenza 2024-07-31    Tema “Poesia e ricerca della Pace nel XXI secolo” e tema libero scadenza 2024-07-31    5 edizione Concorso Nzionale scadenza 2024-07-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Praga poesia che scompare di Milan Kundera     Gli ultimi eroi di Guido Morselli     Poscienza di Roberto Maggiani    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Uno sguardo all’Open studio presso la Casa degli Artisti di Milano di Cecilia Del Gatto Di Riccardo Renzi     Vampiri: una storia senza fine     I memorialisti e gli storici del Romanticismo italiano     Carmilla     John Polidori & George Gordon Byron - Biografie allo specchio    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Le Fanu, Joseph Sheridan (1814-1873)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Dracula di Bram Stoker (USA 1992) regia di Francis Ford Coppola     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
12 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
18novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Canti Metropolitani
di Rossella Luongo
Pubblicato su SITO


Anno 2009- Samuele Editore
Prezzo € 9- 56pp.
(Collana Scilla)
ISBN 9788896526019

Una recensione di Davide Cariola
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 623
Media 80.8%



 Canti Metropolitani

Quando un’autrice riesce attraverso l’utilizzo delle parole a rendere la realtà descritta come un susseguirsi di immagini azzeccate e sapientemente inserite tra le maglie delle strofe, allora è possibile definire il risultato un più che apprezzabile insieme di componimenti poetici. A tratti sembra di trovarsi di fronte a un quadro impressionista: la descrizione della città, delle persone che la abitano, della vitalità e dei sentimenti che la popolano viene resa nella lucida e diretta semplicità di un en plein air steso a pennellate in bilico tra delicatezza e aggressività.


“L’amore svicolato
tra glicini assolati,
il vento tra rosoni
di chiese sconsacrate.
Le dritte, gli appunti
sul senso delle cose
ritornano in un caffè
scontroso, flutto
di vomito amaro
da un buco di passato.”

(estratto di “Metamorfosi” da “Canti metropolitani”)

Le poesie presentate al lettore sono suddivise in capitoli, argomenti che in fin dei conti si intrecciano e consentono di giungere a una lettura più chiara delle intenzioni dell’autrice; tuttavia traspare anche la necessità di voler proporre una riflessione che non deve essere per forza di cose univoca, ma che lascia una significativa libertà all’interpretazione, soprattutto in riferimento all’esperienza soggettiva dell’individuo. È proprio in relazione a quest’ultimo che è reso possibile il contatto tra ciò che viene esperito e le sensazioni che tale esperimento scatena dentro l’essere umano.

La sezione dedicata alla città delinea in maniera vivace un ambiente in cui a volte può bastare la semplicità di un susseguirsi di immagini familiari agli occhi di qualsiasi lettore, valendosi di un linguaggio poetico snello e un ritmo ben costruito, per dare spazio ad una fantasia o ad un ricordo della propria quotidianità. In questa ricerca di narrazione della metropoli non possono mancare riferimenti alla modernità più spinta: la tecnologia diventa cuore pulsante o comunque elemento determinate di alcuni componimenti, nei quali si riscontra appunto una ricerca dei valori più contemporanei della società che è in continua fase evolutiva.

Laddove l’amore diventa tema fondante di un capitolo, arretra in maniera decisa la metropoli per consentire ai sentimenti di prendere il sopravvento; un mutamento che si risolve in versi che non trasformano minimamente le proprie peculiarità e mantengono un’energia e una vitalità riconoscibili. Lungo lo scorrere dei versi si percepisce una malinconia, talvolta la nostalgia di determinate sensazioni, il desiderio espresso quasi sottovoce di qualcosa che è mancato e di cui non si sarebbe mai voluto fare a meno. Questo tema tra l’altro è riproposto laddove l’autrice rivolge la propria attenzione alla figura del padre: un evidente richiamo ai ricordi e al ruolo del genitore si dipana in maniera coinvolgente e commovente all’interno delle strofe nell’emozione dettata anche solo da un semplice gesto o da un ultimo saluto.

Rossella Luongo propone una poesia attenta agli aspetti più sostanziali di quest’arte: la musicalità è concessa dal ritmo e da una grafica piacevole accompagnata da un livello fonico convincente. Per quanto riguarda il contenuto, molto interessante la qualità e l’eterogeneità delle tematiche trattate e delle figure proposte; da segnalare anche l’abilità nel rendere al lettore tale complessità attraverso un’apparente e semplice linguaggio poetico.

“Un monogramma
di sale rotola
dalle scale infiaccolate
della notte, si tuffa
in abissi marini
riemergendo
in occhi liquidi e chiari
                       - contra –
incedono le ombre
gelate d’inverno,
in grandine delusa
la notte si oscura
rottamata sui vetri
dei sogni, tramontando
in alfabeti spezzati.

(“Chiaroscuro” da “Canti metropolitani”)


Una recensione di Davide Cariola



Recensioni ed articoli relativi a Rossella Luongo

(0) Canti Metropolitani di Rossella Luongo - Il Parere di PB

Recensioni ed articoli relativi a Davide Cariola

Nessun record trovato

Altre recensioni di Davide Cariola

(1) Fiore di vetro di Stefano Massetani - RECENSIONE
(2) Fiore di vetro di Stefano Massetani - Il Parere di PB
(3) Sui passi per non rimanere di Alessandro Assiri e Chiara De Luca - Il Parere di PB
(4) Le imperfezioni dell’anima di Vincenzo Russo - Il Parere di PB
(5) Pausando di Roberto Mauro - Il Parere di PB

Altre recensioni:




-

dal 2014-09-21
VISITE: 2.803


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali