Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    Il foglio letterario. PROGRAMMA 23 Maggio – 11 Giugno (23/05/2023)    [21/04/2024] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Concorso Letterario Thriller Café scadenza 2024-04-28    Premio Drammaturgico Carlo Annoni scadenza 2024-04-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Orizzonti d'Arte - Bi-Personale delle Artiste Giuliana Griselli e Maria Pia Mucci (EVENTO 2024-04-27)    Padova, al via l’Aperyshow: attese centomila presenze per il charity event - L’evento di solidarietà più famoso d’Italia torna dal 24 al 28 aprile con un’edizione spettacolare ad Arsego, nel Padovano: oltre 300 artisti nazional (EVENTO 2024-04-28)    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Rasella: storia di una bomba di Chiara Castagna    La famiglia Manzoni di Natalia Ginzburg     Prossimità e lontananza di Elio Scarciglia    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Il paese invisibile e il passo per inventarlo di Roberto Marcòni: un percorso attraverso lo spirito del paesaggio     Ardengo Soffici e il Fascismo     Ezra Pound: una breve nota     La poesia patriottica nel Romanticismo italiano     L’immanenza dell’incarnazione nella poesia di Mario Luzi    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
15 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
7 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
26 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Lettera ad una Regina
di Cinzia Baldini
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 4799
Media 79.68%



Dolce raggio di sole,
sono stanco. Stanco di dover fare l’eroe quando in fondo all’anima mi sento come l’ultimo e il più misero dei mortali. Sono stanco di sentirmi ricordare in ogni momento di essere il “predestinato” o l’”eletto”, il fortunato a cui la sorte ha assegnato un’impresa gloriosa e senza precedenti. Ma quale fortuna ci può essere nel vivere un’esistenza già pianificata, una vita non tua? Ostaggio di un sacrosanto rispetto nei confronti della famiglia e di un maledetto senso del dovere che mi obbliga a custodire, gelosamente, i sacri Penati e a guidare i sopravvissuti dell’infelice popolo troiano verso una nuova patria.
Ho gridato agli Dei dell’Olimpo che sono solo un uomo le cui spalle, già piegate da eventi luttuosi e funesti, non hanno più voglia di sostenere altri pesi. Ho chiesto di poter rinunciare al mio ruolo per vivere completamente il nostro amore, ma, sordi alle preghiere, mi hanno intimato di proseguire sulle orme già tracciate dal Fato. Quel medesimo Destino che con crudeltà e senza riguardo ha messo sullo stesso piatto della bilancia la gloria del vincitore e la tragedia degli sconfitti, che ha chiesto il sacrificio di migliaia di vite come prezzo per la vittoria e che ora si disinteressa del tributo di dolore pagato dai vinti.
Ho implorato l’oblio di cancellare, dalla mia mente, con la sua mano pietosa il clangore della guerra, la rabbia della fuga, l’umiliazione dell’esilio e l’immagine del tuo volto adorato, pallido e disfatto dal dolore dell’addio.
Non una volta, ma per l’eternità mi sono maledetto mentre, dalla nave che si allontanava, vedevo il tuo profilo non più sollevato, con regale dignità, a sfidare il futuro, ma tristemente ripiegato sul petto affannato dal peso insostenibile dell’abbandono. Mentre l’Aurora dorata accendeva di riflessi preziosi il mare libico e di bagliori fulvi i tuoi capelli ho, invano, invocato pietà per me, per te, per il nostro infelice amore, ma nessuno ha avuto misericordia e con il cuore di pietra ti ho vista sbiadire lentamente nella bruma mattutina… il destino era compiuto, non c’era più tempo per le lacrime. Agli eroi non è concesso piangere!
Oh madre Venere perché tutta questa sofferenza? Tu sai che non sono un vile, che non ho mai rinunciato alla battaglia, a lordarmi le mani di sangue nemico, che non mi sono mai sbarazzato del fardello del comando e allora, dimmi, perché vacillo, commuovendomi, al solo pensiero di nutrire in petto il più nobile dei sentimenti verso una donna altrettanto coraggiosa e leale?
Elissa agognata, regina del mio cuore, aiutami a dimenticare ogni dovere. Fa’ che gli strali di Cupido siano un balsamo per il mio spirito martoriato. Donami per una volta ancora il leggero tocco delle tue mani, l’ambrosia delle tue labbra, l’urgenza primitiva e selvaggia del desiderio e la passione che al solo sguardo si accende, languida, nei nostri corpi.
Fammi riverberare attraverso le tue iridi stellate il mio stesso impellente desiderio, inebriami col profumo delicato della tua pelle morbida e accaldata. Lasciati spogliare con lentezza esasperante e poi rivestire di piccoli baci delicati. Concedimi di impazzire quando, alle carezze sempre più intime e audaci, nel delirio di sensi ed emozioni, ti sentirò gemere e avvinghiarti a me gridando il mio nome.
In attesa che le Parche portino a compimento l’incarico loro assegnato e l’eternità ci ricongiunga nell’Ade, chiedo a Giove Supremo e agli Dei onnipotenti di perdonarmi se amerò te, più dell’onore delle armi e della mia stessa vita.
Indissolubilmente tuo
Enea
Principe dei Troiani

© Cinzia Baldini





Recensioni ed articoli relativi a Cinzia Baldini

(0) Semplicemente donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE
(1) Non Nobis Domine - I custodi della verità di Cinzia Baldini e Simone Draghetti - RECENSIONE
(2) Il veleno di Circe di Cinzia Baldini e Michele Zefferino - RECENSIONE
(3) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE
(4) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE

Testi di Cinzia Baldini pubblicati su Progetto Babele

(1) L'intervista di Cinzia Baldini - RACCONTO
(2) Il sospetto di Cinzia Baldini - RACCONTO
(3) L’eredità di Cinzia Baldini - RACCONTO
(4) Una vita da bipolare di Paola Gentili - RECENSIONE
(5) La bestia di Cinzia Baldini - RACCONTO
(6) Via crucis po-polare di Cinzia Baldini - RACCONTO
(7) La roulette di Cinzia Baldini - RACCONTO
(8) Il mostro di Cinzia Baldini - RACCONTO
(9) In nome della legge di Cinzia Baldini - RACCONTO
(10) Il temporale di Cinzia Baldini - RACCONTO



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB




-

dal 2010-03-04
VISITE: 8.375


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali