Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    Il foglio letterario. PROGRAMMA 23 Maggio – 11 Giugno (23/05/2023)    [25/02/2024] 2 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Thrinakìa Premio internazionale di scritture autobiografiche, biografiche e poetiche, dedicate alla Sicilia scadenza 2024-02-28    Premio Letterario Teresa Cognetta 2023 scadenza 2024-03-02    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Come mio fratello di Uwe Timm     Sul margine di Maria Allo     Prove per atto unico di Maria Benedetta Cerro    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Ardengo Soffici e il Fascismo     Ezra Pound: una breve nota     La poesia patriottica nel Romanticismo italiano     L’immanenza dell’incarnazione nella poesia di Mario Luzi     La storia alimentare di Porto San Giorgio, tra folklore, letteratura e testimonianze Di Edoardo Mistretta    Racconti     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini     Il temporale di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey     La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
17 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
21 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Il temporale
di Cinzia Baldini
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 193
Media 79.02%



Racchiusa da qualche parte in fondo al mio cuore c’è la speranza che forse qualcosa possa cambiare, ma la ragione mi suggerisce di non crederci.

Dare retta al cuore significa sacrificare l’equilibrio interiore che con tanta fatica ho ricostruito, assecondare la ragione mi porterebbe, poi, a fare i conti con i sensi di colpa… Non so cosa fare.

Mi hai chiesto di incontrarci. Non ne ho voglia. Non ho più intenzione di soffrire per te.

E’ questa la rotta che ho imposto alla mia vita e non ne modificherò le coordinate, non per te almeno.

-Dammi un’ultima opportunità- mi hai pregata.

«L’incontro non sarà un’ulteriore opportunità che avrai» ti ho precisato al telefono. «Non illuderti, il tempo è scaduto, non ti permetterò di tornare» ho aggiunto per essere ancora più chiara, per non sentirti dire di avermi fraintesa.

…In fondo rivederti sarà come affrontare il temporale, mi incoraggio.

Ricordo che nella mattina della nostra vita c’era sempre il sole, poi nel pomeriggio il tempo era andato peggiorando fino a guastarsi del tutto, a divenire buio pesto.

Le raffiche di vento ci sbattevano in faccia una quotidianità logora e infelice che ci lasciava umiliati e annichiliti. La pioggia ci sferzava violenta inzuppandoci l’anima e i sentimenti.

Tu rimanevi acquattato al buio dietro i vetri della finestra a contemplare ciò che ci accadeva. Non riuscivo a penetrare i tuoi pensieri. Mal digerivi la fine del nostro rapporto, era uno smacco che ti avrebbe svilito come maschio. Per il tuo ego era una sconfitta inconcepibile, un’onta alla tua virilità.

La consapevolezza di non essere in grado di mutare gli eventi ti rendeva irascibile, cattivo. Pian piano, ti convincesti di essere la vittima e non il carnefice.

Io, senza reagire, accettavo tutto passivamente: gli epiteti irripetibili, le offese, gli insulti e, in un crescendo senza fine, le liti e le ripetute violenze. Pur temendo quel fronte tempestoso, in qualche modo ne subivo il fascino perverso.

Quando presi coscienza e decisi di andarmene, i tuoni si intensificarono. Brevi ed accecanti erano i lampi che illuminavano, impietosi, la mia partenza.

Per pietà, per affetto, per un atavico retaggio d’inferiorità o per espiare, forse, un distorto senso morale ho acconsentito alla tua richiesta di rivedermi, ed ora sei qui, di fronte a me.

«Per nessun essere umano è mai semplice crescere e per noi non c’è stata eccezione. Quando si è concluso il tempo dei giochi ci siamo ritrovati adulti senza nemmeno accorgercene» dico, scrutando “il re nudo” che ora appari ai miei occhi. «Da amici siamo diventati una coppia poi, due estranei che non condividevano più nulla se non recriminazioni e insoddisfazioni. Ora siamo un uomo e una donna che, ognuno per proprio conto, si faranno carico degli oneri e degli onori che la nuova vita ci proporrà. Per questo, non posso aiutarti ed anche se potessi non lo farei. Devi cercare in te le risorse necessarie per diventare un uomo. Se troverai il coraggio di riconoscere i tuoi limiti e mostrarti, senza vergogna, per ciò che realmente sei e non per come gli altri vorrebbero che fossi, sarai finalmente libero. In caso contrario rimarrai prigioniero dei preconcetti e delle paure che t’intorpidiscono la mente ed il cuore».

Ecco! Te l’ho detto!

In un fiato ti ho esposto il mio punto di vista ed ora sono serena. Ho fatto la mia scelta e sono determinata a portarla fino in fondo.

Sono finalmente libera da quel giogo psicologico di subordinazione che mi dilaniava interiormente e in pace con me stessa.

Ho ritrovato la mia indipendenza e il piacere di essere donna. Ho ridato dignità a quelle cose che, con le tue irrazionali convinzioni, avevi mortificato.

Non hai battuto ciglio.

Forse cominci a rassegnarti, a capire che non tornerò mai più sui miei passi.

Quando mi hai abbracciata pensavo volessi accomiatarti, invece…

Li ho sempre temuti i temporali. Fin da piccola.

E in questo che si stava abbattendo su di noi, non era più il bambino con gli occhioni sgranati e poi l’uomo con cui avevo condiviso gran parte della mia esistenza a tenermi le mani tra le sue e a rivolgermi parole rassicuranti. Ora, i ruoli si erano invertiti.

Non ti stavi rassegnando, invidiavi il mio coraggio.

A tuo modo di vedere, la mia emancipazione conclamava la tua condizione d’inferiorità. E questo, la tua arroganza, i tuoi pregiudizi, gli orpelli sociali in cui eri vissuto e dai quali mai ti eri liberato, non potevano permetterlo.

Sono sola ad affrontarti ed ho paura.

Lampi di ogni colore saettano davanti ai miei occhi mentre il mio corpo, madido di sudore freddo, vorrebbe sciogliersi, liquefarsi per sfuggire alla ferrea stretta delle tue dita intorno al mio collo.

Ed è il buio dell’eternità che raccoglie il mio rantolo sommesso: «Il temporale…»

In memoria di: Laura, Immacolata, Pamela, Gessica, Valentina, Michela, Stefania, Antonietta, Angela, Roberta… e di tutte le donne Vittime di femminicidio

© Cinzia Baldini





Recensioni ed articoli relativi a Cinzia Baldini

(0) Semplicemente donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE
(1) Non Nobis Domine - I custodi della verità di Cinzia Baldini e Simone Draghetti - RECENSIONE
(2) Il veleno di Circe di Cinzia Baldini e Michele Zefferino - RECENSIONE
(3) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE
(4) Semplicemente Donna di Cinzia Baldini - RECENSIONE

Testi di Cinzia Baldini pubblicati su Progetto Babele

(1) L'intervista di Cinzia Baldini - RACCONTO
(2) Il sospetto di Cinzia Baldini - RACCONTO
(3) L’eredità di Cinzia Baldini - RACCONTO
(4) Una vita da bipolare di Paola Gentili - RECENSIONE
(5) La bestia di Cinzia Baldini - RACCONTO
(6) Via crucis po-polare di Cinzia Baldini - RACCONTO
(7) La roulette di Cinzia Baldini - RACCONTO
(8) Il mostro di Cinzia Baldini - RACCONTO
(9) In nome della legge di Cinzia Baldini - RACCONTO
(10) Il temporale di Cinzia Baldini - RACCONTO



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB




-

dal 2019-07-08
VISITE: 998


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali