Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    PB Presenta Il vecchio della montagna di Grazia Deledda - Letto da Carmelo Caria (13/02/2022)    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    [02/12/2022] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Lembi di anima di Elisabetta Santirocchi     Sfida di Elisa Negri     Libero di Elisa Negri     Noi non ci bastiamo di Rosa Notarfrancesco     In punta di piedi di Paola Ceccotti    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
8 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Il bar sotto il mare
di Stefano Benni
Pubblicato su SITO


Anno 2003- Feltrinelli
Prezzo € 7- 200pp.
ISBN 9788807810770

Una recensione di Andrea Coco
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 10185
Media 79.3%



Il bar sotto il mare

La trama è banale, tutto il resto no! Il libro è il magistrale prodotto di un geniale scrittore, Stefano Benni, maestro della letteratura dell’assurdo o demenziale che dir si voglia, genere che nei paesi anglosassoni gode di grande fortuna e popolarità.

L’inizio, come dicevo, è privo d’originalità: il personaggio principale dell’opera, l’io narrante, segue un uomo che sembra intenzionato ad affogare nell’acqua ed è invece diretto ad un bar che si trova sul fondo del mare.

Entrato nel locale si trova di fronte ad un’improbabile accozzaglia di individui (quelli rappresentati sulla copertina dell’opera) che si riuniscono periodicamente per raccontare ciascuno una storia

Insomma, una trama simile al Decamerone, che Stefano Benni utilizza per dare la stura ad una serie di racconti (in tutto 23 più uno), a dir poco esilaranti e scoppiettanti, in grado di far sorridere e ridere.

I clienti del bar a turno dissacrano i vari generi letterari, senza risparmiarne alcuno. Non si salva la letteratura d’avventura e neppure quella poliziesca, il fantastico come il fantascientifico; tutti crollano al suolo sotto le raffiche, simili a colpi di mitra, prodotte dalle battute dei personaggi e le situazioni narrative così paradossali, da lasciare di stucco il lettore, colpito dalla fantasia dimostrata dallo scrittore nell’inventarsi tanti e tali colpi di scena.

Ma nel libro non mancano i momenti di suspance: il racconto horror, “Oleron”, potrebbe benissimo figurare nella raccolta “Le notti di Zio Tibia” per l’efficacia narrativa, mentre l’apoteosi dissacratoria viene raggiunta nel racconto “Il Pornosabato dello Splendor” dove viene massacrato senza alcuna pietà il mito del cinema come fenomeno di aggregazione e al tempo stesso di perdizione nella vita della provincia italiana del secondo dopoguerra.

La provincia italiana fa da sfondo alle storie del libro; molte sono, infatti, ambientate in Emilia e la parlata stessa di alcuni personaggi ricorda il dialetto emiliano, ovviamente stravolta per esigenze narrative, ma comune riconoscibile da parte del lettore.

Il punto di forza di Stefano Benni è la sua capacità di saper rendere normale il surreale, catturando il lettore che lo segue di storia in storia, affascinato dal suo italiano ricco, dalle battute ad effetto, dai colpi di scena, dal ritmo narrativo incalzante e dallo stile mutevole, in grado di adattarsi al genere narrativo affrontato, qualunque esso sia, senza mai ripetere due volte le situazioni stilistiche e narrative.


Una recensione di Andrea Coco



Recensioni ed articoli relativi a Stefano Benni

(0) Il bar sotto il mare di Stefano Benni - RECENSIONE

Recensioni ed articoli relativi a Andrea Coco

(0) Operazione Arca di Noè di Andrea Coco- Il Parere di PB
(1) CyClone di Antonio Fazio - RECENSIONE
(2) Assurdo virtuale di Mauro Antonio Miglieruolo - RECENSIONE

Altre recensioni di Andrea Coco

(1) Elogio della follia di Erasmo da Rotterdam - RECENSIONE
(2) Gente di Dublino di James Joyce - RECENSIONE
(3) CyClone di Antonio Fazio - RECENSIONE
(4) Assurdo virtuale di Mauro Antonio Miglieruolo - RECENSIONE
(5) Il giornalino di Gian Burrasca di Vamba (Luigi Bertelli) - RECENSIONE
(6) In viaggio verso casa di Maeve Binchy - RECENSIONE



Altre recensioni:







-

dal 2007-10-02
VISITE: 37173


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali