Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    PB Presenta Il vecchio della montagna di Grazia Deledda - Letto da Carmelo Caria (13/02/2022)    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    [13/08/2022] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Lembi di anima di Elisabetta Santirocchi     Sfida di Elisa Negri     Libero di Elisa Negri     Noi non ci bastiamo di Rosa Notarfrancesco     In punta di piedi di Paola Ceccotti    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
10 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
8 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Oltre il socialismo
di Antonio Polito
Pubblicato su SITO


Anno 2007- Editore Marsilio
Prezzo € 9- 171pp.

Una recensione di Fulvio Caporale
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 5901
Media 79.96%



 Oltre il socialismo

In questo libro, di pura analisi politica, Antonio Polito affronta, con una scrittura brillante e chiara, il tema del Partito democratico. Le tre anime di questa azzardata costruzione politica provengono storicamente dalle correnti liberale, socialista e comunista: concluse le ultime due rimane il fascino politologico della prima che in una realizzazione assai diversa da ciò che finora abbiamo inteso come libertà nell’uguaglianza può costituire la sfida a sinistra dei futuri programmi di governo europei; questo perché l’individualismo liberale, tema caro a destra, può essere, secondo la tesi del libro, ben realizzato a sinistra attraverso un principio solidaristico che mutuato dalla sinistra storica permetta l’incubazione e la nascita di un liberalismo autonomo ma non selvaggio. Si è parlato molto in queste settimane di Partito democratico ma credo che si sia capito ben poco del suo significato più profondo cioè la sua sintesi teorica fra le due anime principali: cristiana e socialista, anche perché il dibattito appare più concentrato sugli aspetti pratici del Pd: la sua necessità di sintesi fra le varie identità del centro-sinistra, la necessità di trovare una risposta più chiara e precisa alla trasformazione politica ed economica del paese, ecc…; tuttavia non si è mai analizzato l’aspetto più importante e interessante di questo nuovo progetto politico: la sua intrinseca necessità storica. Polito, quindi, spiega le ragioni del fallimento della socialdemocrazia e la necessità di trovare nuove risposte alla modernità che non si devono più esprimere attraverso categorie di intervento statale ma con una sapiente miscela di libertà individuale e di sostegno, non protezionistico, da parte dello stato. E’ un libro da leggere per chi è intenzionato a sviluppare una conoscenza chiara sui motivi storici per i quali e attraverso i quali sia necessario cambiare la sostanza del progetto politico del centro sinistra. Il libro di Polito è anche una buona analisi storica sull’evoluzione politologia dei termini: liberalismo, egualitarismo e fratellanza cioè sulle radici storiche e filosofiche dalla Rivoluzione francese che hanno portato a sviluppare un concetto preciso di intervento dello stato nella società; radici che sempre più perdono il loro significato di fronte a nuove sfide economiche, sociali e individuali. Oramai le risposte ai mutamenti storici della modernità arrivano sempre più da destra dove il liberalismo, non in Italia, ha concesso importanti cambiamenti ma dovrebbe essere la sinistra ad affrontare queste nuove sfide avendo in sé la tradizione più rigorosa in termini di riformismo e progressismo. Il Partito democratico raccontato da Polito rappresenta un disegno sostanzialmente nuovo rispetto alle idee finora espresse da vari leader su ciò che rappresenta la sinistra di governo e per questo si avvicina ai testi più interessanti scritti negli ultimi tempi sul vero nodo che dovremmo sciogliere non solo come Italia ma più n generale come Europa: conservare un ruolo allo stato ma non alzare barriere al mutamento.


Una recensione di Fulvio Caporale



Recensioni ed articoli relativi a Antonio Polito

(0) Oltre il socialismo di Antonio Polito - RECENSIONE

Recensioni ed articoli relativi a Fulvio Caporale

Nessun record trovato

Altre recensioni di Fulvio Caporale

(1) L' organizzazione perfetta. La regola di San Benedetto. Una saggezza antica al servizio dell’impresa. di Massimo Folador - RECENSIONE
(2) Camere separate di Pier Vittorio Tondelli - RECENSIONE



Altre recensioni:







-

dal 2007-05-27
VISITE: 11688


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali