Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    palcHOMEscenico in onda su MArteChannel | 40 eventi ‘made at home' 10mila euro per i musicisti emergenti | dal 16 al 29 dicembre (11/12/2020)    Debutta in libreria FVE editori - Dal 3 dicembre, una nuova casa editrice in tempi di lockdown (09/12/2020)    Neil Gaiman: Storie Perdute (Prorogato al 31 Dicembre) (09/12/2020)    Online l'INTERA rivista del Foglio Letterario di settembre! (05/10/2020)    [23/01/2021] 7 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Storie Vagabonde scadenza 2021-01-24    LUCENERA scadenza 2021-01-24    Parole e Poesia scadenza 2021-01-30    12 CONCORSO LETTERARIO CITTA DI GROTTAMMARE scadenza 2021-01-31    BANDO CONCORSO LETTERARIO PER SCRITTORI E POETI EMERGENTI scadenza 2021-01-31    "Romanzi con le ali" scadenza 2021-01-31    Premio InediTO-Colline di Torino scadenza 2021-01-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Edizione Speciale Online per Il Mitreo - CORVIALE URBAN LAB (EVENTO 2021-01-31)    AUDIOLIBRI     Le tigri di Mompracem - Capitolo 1 di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Arrivederci Platone di Daniele Mancuso letto da Voce Robotica Youdao     L'isola del tesoro - Capitolo 1 di Robert Louis Stevenson letto da Marco R. Capelli     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria     L'incendio nell'oliveto - Capitolo 06 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Rintocchi di clessidra di Alessandro Del Gaudio     Volevo essere un supereroe della Marvel – vol. 1 di Matsuteia ed E.T.A. Egeskov     Undici Metri - Storie di rigore di Cristian Vitali e Maurizio Targa     La fata nel vento e altri racconti in rosso di Francesca Montomoli     Raúl Castro di Domenico Vecchioni    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Feijoo y su lector en la telaraña del duelo     La vera letteratura non è un placebo      L'incendio nell'oliveto     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale    Racconti     Il mostro di Cinzia Baldini     Il vecchio e la piccola Teresina di Manny Mahmoud     Mani di Fata di Jacob Von bergstein     Giorno Quarto di Consolato Mercuri     Giorno Quinto di Consolato Mercuri    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Secolo grottesco di Luca Baratta     Un giorno allo Stibbert di Luca Baratta     Profondità d’autunno di Gabriela Verban     Sette poemi di Mervyn Taylor, tradotti da Susana H. Case di Susana H. Case     Dresda 2006 di Luca Baratta    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Bookshop
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
35 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
35 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Modelos de mujer (Modelli di donna)
di Almudena Grandes
Pubblicato su SITO


Anno 2007 - Guanda
Prezzo € 8,00 - 193 pp.
ISBN 9788882463793

Una recensione di Federica Spiga
VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 8285
Media 79.17 %



Modelos de mujer (Modelli di donna)

Negli anni Novanta la scrittrice spagnola Almudena Grandes scrive dodici racconti pubblicati tra il 1989 e il 1995 su diverse riviste letterarie, sette dei quali raccolti in un testo unico, Modelos de mujer, pubblicato nel 1996 dalla casa editrice Tusquets Editores. La scrittrice si affermò durante il periodo della transizione dalla dittatura alla democrazia, sviluppando nella sua narrativa tematiche e tecniche particolarmente attente al privato, alla ricerca della propria identità e al recupero della quotidianità, non discostandosi dalle tendenze di quella che si era definita Nuova Narrativa Spagnola. I temi comuni ai sette racconti sono il concetto di bellezza femminile, quello dello sguardo e il rapporto madre-figlia, universi narrativi analizzati attraverso un esercizio di introspezione psicologica costante delle protagoniste. La negazione del modello di bellezza delle top models è un tema ricorrente, essendo il suo canone alienante o utopico a seconda di chi ad esso si rapporta. Al contrario, l’accettazione dei propri difetti fisici è prerogativa fondamentale di qualsiasi donna e sta alla base della creazione di un nuovo modello di donna, che comporta una sovversione dei canoni estetici imposti e secondo cui la donna bella è una strega, mentre quella meno bella ma intelligente è una fata. La voce addormentata delle donne è recuperata da queste loquaci protagoniste che non sono solo oggetto, ma anche soggetto letterario in quanto narrano la propria storia. Altro tema implicito è la ricerca continua da parte loro della propria identità attraverso un processo vitale di apprendimento, costellato di problemi, perdite e fallimenti che le mettono alla prova. Per questo motivo i racconti o romanzi corti, diventano storie di apprendimento, in cui le protagoniste cercano una via d’uscita dal disamore che le circonda e si muovono alla conquista di una maggiore autostima, sicurezza, potere decisionale e di parola. Lo stile letterario è postmoderno e caratterizzato da soggettivismo con monologhi interiori e io narrante protagonista, digressioni spaziali e temporali, pastiche con incorporazione nel testo di elementi extratestuali e realismo magico. Ironia e sarcasmo vengono utilizzati a piene mani oltre che per stigmatizzare comportamenti e aspirazioni piccolo-borghesi o esprimere il proprio dissenso nei confronti di modelli culturali negativi, anche per sdrammatizzare situazioni complesse e delicate evitando il rischio di cadere nel grottesco e nel tragico e ancora, per permettere ai personaggi di esprimere il proprio punto di vista su sé stessi e sugli altri con sguardo critico e impietoso. Il linguaggio utilizzato è quotidiano, ma talvolta, come in El vocabulario de los balcones, ricco di figure retoriche quali l’enumerazione, la ripetizione, l’onomatopea e la personificazione e di proverbi che conferiscono poeticità alla sua prosa. L’interdiscorsività dei racconti con altre arti come la musica e la poesia è attuata per mezzo del pastiche, il cui tratto saliente è l’incorporazione nel testo di poesie, canzoni, articoli di giornale, fotografie, etc. Ma la scrittrice non accetta di buon grado che venga data eccessiva importanza allo stile usato nella narrazione, perché un racconto o un romanzo sono molto più che un semplice esercizio di stile.


Una recensione di Federica Spiga






Recensioni ed articoli relativi a Almudena Grandes

(1) Modelos de mujer (Modelli di donna) di Almudena Grandes - RECENSIONE

Testi di Almudena Grandes pubblicati su Progetto Babele

Nessun record trovato

Altre recensioni di Federica Spiga

Nessun record trovato


 

Altre recensioni:






-

dal 2011-09-12
VISITE: 10894


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali