Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    Progetto Babele 7 di nuovo disponibile in formato cartaceo (30/08/2021)    [25/10/2021] 4 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    LA VOCE DEI LUOGHI scadenza 2021-10-26    Luigina Parodi 2021 - X Edizione scadenza 2021-10-29    VICTORIA 3.0 Premio Letterario scadenza 2021-10-31    "I Versi non scritti" scadenza 2021-10-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini     Trapianto di Carlotta Reboni    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Ritornerà? di Elisa Negri     Sono qui di Elisa Negri     Biglie di Marco Pataracchia     Nelle mie terre di Marco Pataracchia     Paura di volare- di Catia Capobianchi    Cinema     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
13 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
40 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Tiziana Petrecca
scrittrice e giornalista


DETTAGLI RECORD NUMERO: 544
Dati collaboratore:
Tiziana Petrecca
Email: tillj2004@yahoo.it
Nazione: ITALIA(NAPOLI)
Other

Note bio/bibliografiche:

Ed eccomi qui, per la gioia del web non potevo mancare. Sono nata!A Napoli. Ma è importante dire che sono nata con 2 settimane di ritardo e questo è importante perché il buon giorno si vede dal mattino.
Dal 9 dicembre del 1966 non ho più smesso di arrivare in ritardo a qualsiasi appuntamento, anche a scuola sono stata capace di cominciare il mio primo giorno con una settimana di ritardo. In compenso però a 4 mesi organizzai la fuga dalla culla (meno male che avevo il pannolino) e da allora fuggo sempre, ho imparato a parlare prestissimo e non ho più smesso, come vi sarete accorti dai miei post in forum. Vi racconto una cosa curiosa, ogni 9 dicembre mi sveglio alla stessa ora in cui sono nata h. 09,15, ma non è l’unica stranezza, l’altra è che non parlo per tutta la mattina.
Ho fatto studi artistici .Il primo anno di liceo artistico fu bruscamente interrotto dal terremoto del 80 e il liceo fu chiuso perché non agibile, all’epoca era agli ultimi piani dell’accademia di belle arti dove ritornai nel 1987. Passai all’istituto d’arte dove mi sono diplomata, poi all’accademia di belle arti dove ho frequentato 2 anni di decorazione e grazie ad un professore di anatomia imbecille per forza ho dovuto cambiare indirizzo e ho frequentato 4anni + 1 di scultura. Sono 25 anni che studio arte e non ne posso più. ODIO l’arte moderna del dopo Transavanguardia di Bonito Oliva, del quale il mondo poteva fare a meno. Ho lavorato come decoratrice murale per molti anni, ora saltuariamente, ho insegnato in un associazione culturale varie tecniche pittoriche:decorazione murale,pittura su vetro, su stoffa e tecnica ad olio. Le mie allieve m’inseguivano in tutti i corsi.
Ho studiato-ho tentato-portoghese ma davvero non ci capivo un tubo e ricordo vagamente qualcosa.
Da 2 anni collaboro con 2 giornali web, uno di cultura Napoletana e Campana, occupandomi di approfondimenti artistici e di musica jazz e blues e qualche recensione di scrittori campani e storia di Napoli, l’altro giornale è specifico d’arte, purtroppo scrivono anche critici d’arte,quindi ho sempre timore di fare brutte figure, .tra questi c’è un mio ex insegnante d’arte dell’accademia. Ho avuto l’onore di veder pubblicata una recensione d’arte su un quotidiano a mia insaputa, mi hanno avvisata in tempo per comprarlo. Mi costringono, affettuosamente, a partecipare a convegni anche scientifici legati all’arte e 2 miei articoli sono sbarcati a Boston. Mancano appena 10 articoli per l’iscrizione all’ordine dei giornalisti, ma comunque devo partecipare a conferenze stampa. La cosa positiva come collaboratrice sono: accrediti a mostre importanti, a concerti ,ma per questi non si trova mai l’uff. stampa. Ho potuto constatare da molto vicino quanto è brutta la Nannini, non ve la consiglio però il concerto gratis è stato fantastico.
Ho invaso il web con racconti, poesie, una di queste mi fu richiesta da radio explora(che nemmeno conoscevo) per essere letta in web. Non ho potuto ascoltarla. Conosco molte persone interessanti grazie al lavoro di ,quasi, giornalista. Vi pongo un quesito:come mai le e-mail Napoli- Tokyo arrivano in tempo reale e Napoli - Napoli anche dopo 2 giorni? Forse è colpa dei miei ritardi, ho contagiato yahoo.
Prima cosa letta , meglio dire mangiata, fu una 5 mila lire gelosamente conservata da mio padre.La seconda cosa letta-mangiata è stato Topolino, poi le scatole dei biscotti, i biscotti li scartavo.Forse era un segno premonitore della futura passione per la carta. Primo vero libro letto fu un trattato di Freud dopo il quale ci fu, guarda caso, “La metamorfosi” di Kafka, ma siamo ai tempi dei 14 anni, poi passai al mio adorato Oscar Wilde.
Scrittori che amo :Jorge Amado, che mi porta a Bahia, Stefano Benni, sto imparando ad amare Dannunzio, leggo di tutto ma il problema è che leggo 3 libri contemporaneamente, ma non perdo il filo. Ma leggo tanto che non ricordo tutti gli scrittori, ho bisogno di un’altra libreria.
Non amo:romanzi d’amore, ma adoro la nuova litt chick, così chiamata, ovvero Kinsella e compagnia, devo ridere ne ho bisogno. Da Moravia ho imparato una cosa sbagliata, quella che è definita “virgola impressionista”,ovvero troppe svirgolate, ho dovuto imparare a correggere questa brutta cosa e imparare a curare la forma.Difetti:troppo istintiva ed esuberante nella scrittura soprattutto nelle critiche.
Dicono di me: “ La tua vita sembra un film di Almodovar” e ancora “ Sei surreale”. Iooo???????
Invece il mio direttore dice che sono impulsiva si! Ma originale, ma di un originalità vera non costruita e che non devo perdere questo dono. E ha ragione.
Scrivo troppo, come vedete, non so riassumere le cose, anche alle medie i miei temi erano lunghissimi. E’ una virtù. Ho in programma 2 libri di 100 pag. massimo, non romanzi, non è possibile, farei concorrenza a “guerra e pace”, i titoli ve li evito. Gli articoli più cliccati sono quelli d’arte, la recensione de “la passione”di Mel Gibson che non so cos’hanno ancora da leggere e delle recensioni fatte per P.B. che trovo postate anche su IBS. Trovo i miei articoli nei siti più strani, ma almeno mettono il mio nome. Questa la trovo un ottima cosa, significa che non scrivo proprio male.
I pregi: sono un ottimo anti-depressivo naturale e gratis e quando mi ci metto rompo che strarompo ma in modo simpatico. C’è chi non può fare a meno di me,povera me.
Ho l’insonnia cronica, intervallata da periodi di letargo. Ho visto che molti collaboratori di P.B. sono del sud e sono contenta. Complimenti per le belle foto.

 

Materiale pubblicato su PB da Tiziana Petrecca :

Titolo
Tipo Stato
Le psicastrocche di Geni Valle RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB14)
Io ti ho già visto di Silvio Aparo RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB15)
Il costruttore di biciclette di Maurizio Cometto RECENSIONE PUBB.(SITO)
Bacoli muta di Ernesto Salemme RECENSIONE PUBB.(SITO)
In nome della madre di Erri de Luca RECENSIONE PUBB.(SITO)
Segni e sogni di una notte di mezza età di Geni Valle RECENSIONE PAREREPB PUBB.(pb18)
Commedia romantica in ospedale vista mare di Anna Maria Borrello RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB17)
Almost Blue di Carlo Lucarelli RECENSIONE PUBB.(PBSR2006)
Voli di soffione (piccole storie di minima gente) di Filippo Giordano RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB17)
Tokyo andata e ritorno di Marco Montanari RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB15)
La passione di Cristo di Mel Gibson RECENSIONE CINEMAT. PUBB.(SITO)
L'incrinarsi di una persistenza di Maurizio Cometto RECENSIONE PUBB.(PB12)
I personaggi di Fabio Ciofi RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB14)
Brina Maurer di Claudia Manuela Turco RECENSIONE PAREREPB PUBB.(SITO)
L'incrinarsi di una persistenza di Maurizio Cometto RECENSIONE PAREREPB PUBB.(PB12)
Tesla N.7 di Francesco Arca RECENSIONE PAREREPB PUBB.(SITO)
Nota: in questo elenco NON compaiono i testi inseriti prima dell'automatizzazione del sistema, nè materiale fuori-standard come interviste, rubriche etc.

Articoli e recensioni relativi a Tiziana Petrecca

Titolo
Tipo Stato
RECORD NON TROVATO
Nota: in questo elenco NON compaiono i testi inseriti prima dell'automatizzazione del sistema, nè materiale fuori-standard come interviste, rubriche etc.



Collaboratori in Italia

VISITE: 3278
dal 10/04/2008

 

Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali