Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Audiolibri BookShop SCARICA O COMPRA I NUMERI ARRETRATI DELLA RIVISTA
HomePage Contatta PB Il gruppo di Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Linkedin
TeleScrivente:    SOSTENETE “ILCORSARONERO” RINNOVANDO L’ABBONAMENTO (07/09/2019)    Eugraphia seleziona opere per ragazzi (da sei a quindici anni) (05/09/2019)    Black Window: al via la seconda edizione! (24/06/2019)    Anobii lascia Mondadori (30/05/2019)    I libri di PB, saldi di fine stagione (28/12/2018)    [21/09/2019] 5 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    360 Autori per tutto l’anno scadenza 2019-09-21    Fiori d'Inverno scadenza 2019-09-28    Tema: “Lo scrittore Michele Malanca attraverso la sua ultima opera: Storia di Andrea Pagani e altri racconti” scadenza 2019-09-30    Mario Zanaria scadenza 2019-09-30    PREMIO LETTERARIO DAUNIA&SANNIO scadenza 2019-09-30    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    CartaCarbone Festival Letterario Autobiografia e dintorni 2019 | Presentazione della sesa edizione - Treviso, Sabato 21 Settembre 2019, ore 11, Chiesa di San Teonisto (FESTIVAL LETTERARIO 2019-09-21)    PAT - Percorsi di Avvicinamento al Teatro - II edizione - 6 incontri, tutti gratuiti (Roma) (NOSCELTA 2019-09-26)    Festival Letterario CartaCarbone “Autobiografia e dintorni” - Sesta Edizione (NOSCELTA 2019-10-13)    AUDIOLIBRI     La porta di Cesarina Bo letto da Alberto Morella (Realizzato da Riccardo Cerutti)     La Strega di Marco R. Capelli letto da C. Fratarcangeli e S.Ferrara     Quella casa sulla collina di Marcello Caccialanza letto da Alberto Sannazzaro     Fino alla fine dell`alba di Matteo Bertone letto da Samuele Arena     Carrozza n.6 di Matteo Bertone letto da Samuele Arena    RECENSIONI    I Figli di Dio di Glen Cooper    La cripta dei teschi forati di Luigi Tortora    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino    Il Barone di Giuseppe Antonio Martino     Fossi in te io insisterei di Carlo Giuseppe Gabardini    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli     Promesse da marinaio di Daniele Filzi    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci    Articoli e saggi     Lorenzo Calogero, il “folle” medico-poeta di Melicuccà     Congiunzione e disgiunzione in Eugenio Montale     Ernest Hemingway e le Isole Borromee     Lingua e poesia nelle opere di Nino De Vita     Jack London (1876-1916), ovvero il mare sfidato    Racconti     Identità riservata di Cinzia Baldini     Punti di vista di Gaia Borella     Come una madre di Maria cristina Piazza     Mio figlio e Bukowski di Massimo Martinelli     Un Brandello di storia di Alessio Salerno    Biografie     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)     Sturluson, Snorri (1176-1241)    Traduzioni     Der Panther / La Pantera di Rainer Maria Rilke trad. di Paolo Esposito     Maternità trad. di Maria giovanna Varasano     Il silenzio del mare trad. di Nicoletta Isola     Strana contrada trad. di Nicoletta Isola     L'oscurità amica trad. di Nicoletta Isola    Poesie     Francesco di Eva Rando     Occhi di Luna di Elisabetta Santirocchi     Assenzio di Sandro Lillo Spallino     Poesie Nuove (silloge) di Alberto Accorsi     Istantanea di Natascia Secchi    Cinema     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller     The Blind Side (USA - con Sandra Bullock: Leigh Anne Tuohy Tim McGraw: Sean Tuohy Quinton Aaron: Michael Oher Jae Head: S.J. Tuohy Kathy Bates: Miss Sue 2010) regia di John Lee Hancock     Becoming Jane (Con Anne Hathaway, James McAvoy, Julie Walters, Maggie Smith, James Cromwell 2007) regia di Julian Jarrold    Musica     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -     Chimera (2014) - Ottodix    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
View Redazione Babele's profile on LinkedIn
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
27 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
3 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
6 novità in archivio
Assaggi
Le Recensioni
     

PBPOESIA Presenta
Nel cristallo un vino astrale
Antologia di poeti contemporanei
a cura di Alessandro Canzian


Nel cristallo un vino astrale è il primo e-book pubblicato da Whipart. Sono orgoglioso di ciò che ne è venuto fuori; un risultato che si va a sommare ai successi raggiunti dalla nostra Associazione nel campo delle riviste on line e degli eventi culturali. Un prodotto nato dalla nostra passione per la letteratura, dalla volontà di fornire ai nostri lettori contenuti di qualità e, soprattutto, un libro che potrebbe essere anche un bel regalo per chi ci sta a cuore.

(dalla prefazione di Guido Roberto Saponaro, presidente Whipart Onlus, all'antologia Nel cristallo un vino astrale)

Che in Italia esista non una letteratura ma tante letterature è cosa nota già da tempo. Che il novecento abbia disgregato non solo le forme (contribuendo, per reazione, ad ulteriori tentativi di ricostruirle) ma anche le correnti artistiche ottenendo miriadi di percorsi, spesso individuali, è altra cosa nota. Per questo dare una fotografia poetica di questi ultimissimi anni non può prescindere dalla scelta di un “tema conduttore”, di un minimo comun denominatore che dia ragione d'essere al romanzo che un'antologia deve necessariamente rappresentare. L'intreccio, nel nostro caso, è stato il vino. Nel cristallo un vino astrale è infatti un'antologia di poeti (certo non tutti) italiani contemporanei attivi dagli anni 90 ad oggi. Viene edita in formato elettronico (pdf) dalla rivista www.whipart.it con la cura di Alessandro Canzian, ed è scaricabile gratuitamente all'indirizzo: http://www.whipart.it/e-book/nelcristallounvinoastrale.pdf. Grosse le assenze, altrettanto grosse le presenze. L'obiettivo del progetto ha portato a dividere il lavoro in tre grossi sezioni. La prima prevede l'inclusione di quelle autorevoli presenze che in qualche modo hanno già fatto la storia della poesia italiana. La seconda prevede quei poeti già noti e attivi in questi nostri giorni. Coloro cioè che oggi andiamo a leggere e ad ascoltare con particolare attenzione con la sicurezza che domani saranno parte della nostra storia. La terza prevede la presentazione di autori più o meno esordienti che hanno già nel verso una notevole maturità e competenza. Autori che a nostro avviso rappresentano la promessa della nuova poesia italiana (anche in questa scelta è implicita la limitazione naturale del lavoro).

In questa fotografia la scelta del tema vino si è basata su uno studio fatto dalla rivista su tale bevanda all'interno delle varie letterature della storia umana. Nell'antichità (In vino veritas). Nella letteratura dal medioevo ad oggi (Bevo a una casa distrutta). Nell'approfondimento di una corrente artistica primonovecentesca (Vino, cucina e... futurismo). Scoprendo così che il vino ha accompagnato le varie epoche riflettendo man mano storie e culture, bisogni umani e religiosi, contrasti e delusioni sociali, non in ultimo disperazioni. Il significato dell'uomo va cioè di pari passo con il significato del vino.

Allo stesso modo anche ora, nei versi che qui con certo orgoglio presentiamo in una scelta non facile, sicuramente appassionata, ci auguriamo appassionante, troviamo rappresentate le mille sfaccettature della nostra realtà. Una realtà non distante ma immediatamente presente, condivisibile, nella quale tutti in qualche modo ci possiamo rispecchiare. Un lavoro questo che ha assorbito la redazione della rivista editrice e il curatore per sei lunghi mesi e ha visto raccogliere editi e inediti dell'ultimo ventennio nel tentativo di capire cos'è la vita attraverso le sfumature poeticamente liquide del vino. L'immagine che ne è risultata è un'agrodolce mistura di dolcezze e desideri, di esperienze e di amarezze, di affinità e di amori, di quotidianità tanto sussurrate quanto sorprendenti. Un'immagine che dimostra il desiderio, tutto italiano, di fare della poesia, della buona e della nuova poesia. Un'immagine che lega i più grandi poeti contemporanei agli esordienti da noi scelti nel medesimo tentativo di dire l'uomo e la sua vita attraverso il sapore intenso e al contempo delicato di un brindisi, tanto più vero quanto più poetico. Un'immagine, infine, di poeti che hanno detto e dicono e diranno ancora dando nuovo vigore alla cultura del nostro paese. Troppo spesso vessata da incompetenze e clientelismi. Mai veramente morta. Di cui questo lavoro è un piccolo assaggio in onore alla poesia, all'uomo e alla sua meravigliosa capacità di dire.

Alessandro Canzian
http://alessandrocanzian.leonardo.it/blog
(curatore dell'antologia)

Autori antologizzati: Maria Luisa Spaziani; Maurizio Cucchi; Giuseppe Conte; Ferruccio Benzoni; Antonella Anedda; Umberto Piersanti; Paolo Ruffilli; Franco Buffoni; Silvio Ramat; Gian Mario Villalta; Giorgio Bàrberi Squarotti; Ennio Cavalli; Roberto Pazzi; Roberto Deidier; Rosaria Lo Russo; Erminia Passannanti; Maria Pia Quintavalla; Alessandro Agostinelli; Antonio Spagnuolo; Arnold de Vos; Claudio Mancini; Tita Paternostro; Giuseppina Tundo Carrozzi; Feliciano Paoli; Maria Luisa Bigai; Domenico Cipriano; Claudia Ruggeri; Rossano Astremo

>>Scaricabile gratuitamente cliccando qui<<

 

Dall’antologia:

CHAMPAGNE
Sono figlia del cielo e della terra,
pura ed impura come tutti, forse.
Amo Giovanna D’Arco, da decenni
la mia stella polare, eroe e luce.
Ma amo lo champagne, gioia suprema
inventata per le estasi umane.
Il nord-est della Francia li ha prodotti
entrambi, e qualche raggio li accomuna.

(inedito di MARIA LUISA SPAZIANI)


QUESTA SERA VENGO A CERCARTI

Questa sera vengo a cercarti
nel sapore di un vino corposo
che nasconde le tue carni nude
dal vezzo cerimonioso, è un nebbiolo
d’oltrepò pavese, dove sgorga
la poesia nelle frescure del mattino
e solo nella notte a pensarti cingo
la mano al bicchiere, i tuoi esili
polsi. È un gioco fermarti
e stringere fino a che il sapore
sgorga rubandoti alla bocca.

(inedito di DOMENICO CIPRIANO)

 

VISITE: 4467

 
© Copyright Note: Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.