Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Progetto Babele: Collaboratori cercasi! (21/05/2024)    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    [23/06/2024] 5 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    “Eridanos” scadenza 2024-06-23    Il Premio Città di Como scadenza 2024-06-30    Seven Live 2024 scadenza 2024-06-30    V EDIZIONE PREMIO LETTERARIO TERESA COGNETTA scadenza 2024-07-03    V ED. PREMIO TERESA COGNETTA scadenza 2024-07-03    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    Comfort Festival - Ferrara diventa americana (EVENTO 2024-07-07)     ATTRAVERSAMENTI MULTIPLI 2024 - danza_teatro_musica_site specific_nella natura urbana (SPETTACOLO_TEATRALE 2024-06-29)    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Praga poesia che scompare di Milan Kundera     Gli ultimi eroi di Guido Morselli     Poscienza di Roberto Maggiani    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Uno sguardo all’Open studio presso la Casa degli Artisti di Milano di Cecilia Del Gatto Di Riccardo Renzi     Vampiri: una storia senza fine     I memorialisti e gli storici del Romanticismo italiano     Carmilla     John Polidori & George Gordon Byron - Biografie allo specchio    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Le Fanu, Joseph Sheridan (1814-1873)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Dracula di Bram Stoker (USA 1992) regia di Francis Ford Coppola     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Facebook
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
15 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
3eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
18novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Eugène Ionesco
(1909-1994)
a cura di Gina Sfera
Pubblicato su PBH0


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 39345
Media 79.95%



Eugène Ionesco<br>(1909-1994)

"Je n'ai jamais compris, pour ma part, la différence que l'on fait entre comique et tragique. Le comique étant l'intuition de l'absurde, il me semble plus désespérant que le tragique"
Eugène Ionesco, Notes et contre-notes

Oggi, nel centenario della nascita, l'opera di Eugène Ionesco - nato nel mese di Novembre del 1909 da padre rumeno e madre francese - sembra rimanere nell'ombra dopo il grande successo di pubblico conosciuto negli anni '70.

Il nome di Ionesco, quasi sempre associato a quello di Samuel Beckett, si lega inevitabilmente alla definizione accademica di teatro dell'"assurdo" essendo l'autore noto soprattutto per le opere "La Cantatrice chauve" e "Rhinocéros". Due pièces che, più di altre, hanno definito l'immagine del suo teatro. Vanno comunque ricordate anche: La Leçon (1950), Les Chaises (1952), Amédée ou comment s'en débarrasser (1953), L'Impromptu de l'Alma, Le Roi se meurt (1962).

Ciò che più fa di Ionesco l'innovatore del teatro contemporaneo è proprio il carattere di "antiteatro" delle sue opere. L'autore stesso ebbe a definire "La Cantatrice chauve" un "antipièce". Si tratta, in un certo senso, di parodie delle pièces teatrali classiche, nelle quali dominano il non-sens, i dialoghi fatti di "assenza" di comunicazione e, ancora, un grottesco che giunge ad essere satirico e metafisico. Ancora una volta "La Cantatrice chauve" è l'esempio più chiaro ed emblematico di questo antiteatro: i dialoghi - a detta dell'autore stesso - sono tratti da un manuale di lingua per stranieri, le battute dei personaggi non servono a definire alcun intreccio, i personaggi parlano un linguaggio "meccanico", senza capirsi, perchè non è capirsi lo scopo del loro parlare. In realtà i dialoghi non hanno alcuno scopo, ed è il linguaggio stesso a diventare "personaggio" di questa come di altre pièces. Altro paradigma bellissimo della non-comunicazione è "Les chaises", in cui la scena è occupata da sedie vuote in attesa di essere utilizzate dagli ascoltatori di due personaggi che hanno un importante messaggio da trasmettere. Ma le sedie rimarranno vuote, rendendo gli oratori incapaci di pronunciare alcunchè.

L'opera che ha "marcato" universalmente e popolarmente Ionesco è senz'altro "Rhinocéros", dove gli abitanti di un villaggio diventano improvvisamente affetti da "rinocerontite": l'ambizione, la violenza, l'egoismo, le "colpe" di cui si sono macchiati, li rendono preda di una malattia che li trasforma in rinoceronti. Una metamorfosi che ricorda Kafka e che altro non è se non la metafora dei fascismi d'Europa.

Ionesco muore nel 1994, nel 1970 era stato eletto membro della prestigiosa Académie Française. Come autore ha rappresentato sicuramente il lato non "engagé" dei fermenti culturali e politici legati all'esistenzialismo, portandosulla scena gli elementi "tragici" e le tendenze "nichiliste" della condizione umana e artistica.

© Gina Sfera



Recensioni ed articoli relativi a Eugène Ionesco

Nessun record trovato

Recensioni ed articoli relativi a Gina Sfera

(0) Gina Sfera intervista Gianluca Ferrara direttore editoriale di Edizioni Creativa di Gina Sfera - RECENSIONE

Testi di Gina Sfera pubblicati su Progetto Babele

(1) Gina Sfera intervista Gianluca Ferrara direttore editoriale di Edizioni Creativa di Gina Sfera - RECENSIONE
(2) Sconclusioni di Paolo Pappatà - Il Parere di PB
(3) Il blaterone di Stefano Pelloni - Il Parere di PB
(4) Lei non è tuo marito di Giulio Nannini - Il Parere di PB
(5) Io sempre io... di Marisa Giaroli - Il Parere di PB
(6) Dio del Sagittario di Simone Togneri - Il Parere di PB
(7) Malus di N. Latteri - Il Parere di PB
(8) Color nostalgia di Fabrizia Scipioni - Il Parere di PB
(9) Ma petite Antoinette di Claudia Pezzutti - Il Parere di PB
(10) Le cose di Lia di Fabrizia Scipioni - Il Parere di PB



>>TUTTE LE BIOGRAFIE
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB




-

dal 2009-03-05
VISITE: 82.835


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali