Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Pagina ufficiale Facebook Pagina ufficiale Youtube Pagina ufficiale Instagram Pagina ufficiale Linkedin Gruppo Telegram Whatsapp Community
TeleScrivente:    Progetto Babele: Collaboratori cercasi! (21/05/2024)    Gordiano Lupi recensisce: Per difendersi dagli scorpioni di Fernando Sorrentino (29/09/2023)    31 amici per un progetto corale (17/09/2023)    [18/07/2024] 3 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    Sulla stessa barca: l'amore ai tempi del coronavirus scadenza 2024-07-31    Tema “Poesia e ricerca della Pace nel XXI secolo” e tema libero scadenza 2024-07-31    5 edizione Concorso Nzionale scadenza 2024-07-31    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     I decapitati di Francesco Ciriòlo letto da Alessandro Corsi     Il profumo dell'estate di Cinzia Baldini letto da Alessandro Corsi     Capitolo 6 - La perla di Labuan di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 5 - Fuga e Delirio di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli     Capitolo 4 - Tigri e leopardi di Emilio Salgari letto da Marco R. Capelli    RECENSIONI     Billy Summer di Stephen King    Il nome di Abel di Andrea Meli     Praga poesia che scompare di Milan Kundera     Gli ultimi eroi di Guido Morselli     Poscienza di Roberto Maggiani    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Uno sguardo all’Open studio presso la Casa degli Artisti di Milano di Cecilia Del Gatto Di Riccardo Renzi     Vampiri: una storia senza fine     I memorialisti e gli storici del Romanticismo italiano     Carmilla     John Polidori & George Gordon Byron - Biografie allo specchio    Racconti     Mia moglie ti dirà che è tutta colpa della pandemia di Giuseppe Crispino     La luna blu di Alessandro Abate     I decapitati di Francesco Ciriòlo     Sara y la Facultad di Jorge edgardo López     L'intervista di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Shakespeare, William (1564-1616)     Le Fanu, Joseph Sheridan (1814-1873)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     In punta di piedi di Paola Ceccotti     Lux di Alessio Romanini     Respiro di Valeria Vecchi     Stanno le cose di Teodoro De Cesare     Madre di Davide Stocovaz    Cinema     Dracula di Bram Stoker (USA 1992) regia di Francis Ford Coppola     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana    Musica    I Inside The Old Year Dying (2023) - PJ Harvey    La moglie in bianco … la Compilation al pepe (2023) - Diego Pavesi     RökFlöte (2023) - Jethro Tull    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Facebook
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
12 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
1eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
18novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

Ore 04.50 Giorno Primo
di Consolato Mercuri
Pubblicato su SITO


VOTA QUESTO TESTO
Insufficiente Sufficiente Discreto Buono Ottimo

Votanti: 650
Media 80.49%



Ore 4.50 - Giorno Primo

Lunedì ore 04.50. Provo sempre una sensazione di disagio quando mi sveglio presto la mattina. Quando apro gli occhi al suono della sveglia vivo una trentina di secondi pericolosi, credo che potrei anche accettare che qualcuno ponga fine alla mia vita se solo in quel momento me lo proponesse.

Penso sempre alla morte quando mi sveglio, forse è perché la sera prima ho bevuto troppo come al solito. Riflettendoci bene anche la sera prima di dormire penso alla morte e riflettendoci ancora meglio il “ho bevuto troppo” coincide proprio in quel momento. Mi accorgo d’improvviso che sono vivo e che quindi devo per forza morire. Forse subito, forse domani o forse tra cinquant’anni ma prima o poi devo comunque morire. E’ inevitabile. Per un attimo mi manca il fiato, rimango immobile a fissare il soffitto finché non mi passa, alla fine mi addormento. La mattina mi sveglio sempre, almeno fin ora.

Mi alzo, do un colpo alla sveglia. Non faccio mai il contrario, non spengo mai la sveglia per poi alzarmi. E’ questione di attimi, spegni e rimani lì a dormire. Spegni la sveglia spegnendo il tuo lavoro, il tuo futuro.

Con due dita allargo le asticelle delle veneziane per vedere che tempo fa fuori. E’ piovuto. Un lampione messo lì, tra due bidoni della spazzatura, illumina di giallo l’asfalto, tutto è lucido le pozzanghere sembrano lastre d’oro. Inizia a piovere, inaspettatamente, subito, forte, come se qualcuno lo avesse ordinato al cielo. L’oro delle pozzanghere inizia a sciogliersi, dei cerchi iniziano a disegnarsi su quell’asfalto. Vado in bagno e vomito. Sì! Ho proprio bevuto troppo ieri sera, non ho mischiato gli alcolici, l’esperienza insegna ma lo stomaco a volte si ribella o semplicemente tradisce. Di notte vuole sempre di più, sorso dopo sorso. Di mattina se ne pente e ti rimanda qualcosa indietro come se volesse negare le sue colpe.

Mentre vomito penso che al lampione, ai bidoni della spazzatura, alla pioggia e all’oro non importa niente di quello che mi sta accadendo. Poco dopo non importa più nemmeno a me.

Apro il rubinetto dell’acqua calda  ma prima che arrivi ci vuole un po’ così nel frattempo mi lavo i denti. Se non mi lavo i denti non riesco a far nulla, posso farmi la doccia ma se non mi lavo i denti non mi sento pulito.

Ecco l’acqua calda, prendo il pennello di pelo di tasso e ci spruzzo sopra un po’ di schiuma da barba.

Il pelo di tasso è il miglior pelo per il pennello da barba.

Il pelo di tasso per il pelo dell’uomo.

La vita del tasso per la vita del pelo dell’uomo.

Mi insapono per bene il viso e prendo il mio rasoio multilama.

Una volta ne bastava una. Adesso ne servono quattro. Il risultato è lo stesso.

Il fatto è che c’è stato un miglioramento forzato di alcune tecnologie. L’uomo è arretrato, la tecnologia ha dovuto fare uno sforzo in avanti per riportarci al paro. Quando mi sciacquo il viso sono un uomo quattro lame che ha la stessa rasatura di un uomo monolama anni trenta. Siamo pari amico, quindi non sei migliore di me.

Anzi, fanculo amico, tu non hai la macchina parcheggiata su lastre d’oro.

Mi guardo allo specchio, sorrido ed esco dal bagno pronto per una nuova giornata.

Un uomo esce sempre ottimista da un luogo del genere.

 

© Consolato Mercuri





Recensioni ed articoli relativi a Consolato Mercuri

Nessun record trovato

Testi di Consolato Mercuri pubblicati su Progetto Babele

(1) Giorno Quinto di Consolato Mercuri - RACCONTO
(2) Giorno Quarto di Consolato Mercuri - RACCONTO
(3) Ore 04.50 - Giorno terzo di Consolato Mercuri - RACCONTO
(4) Ore 04.50 - Giorno secondo di Consolato Mercuri - RACCONTO
(5) Ore 04.50 Giorno Primo di Consolato Mercuri - RACCONTO



>>ARCHIVIO RACCONTI
>>GLI AUDIOLIBRI DI PB




-

dal 2012-05-07
VISITE: 2.741


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2016 - Privacy & Trattamento dati personali