Progetto Babele Rivista Letteraria
© 2002 - Progetto Babele Rivista Letteraria - fondata da Marco R. Capelli
Cos'è PB? Chi siamo? Collabora con PB
Audiolibri BookShop Arretrati
HomePage Contatta PB Progetto Babele su Facebook Seguici su Youtube Instagram Linkedin Gruppo Telegram
TeleScrivente:    PB Presenta Il vecchio della montagna di Grazia Deledda - Letto da Carmelo Caria (13/02/2022)    Progetto Babele Speciale Autunno 2021 - Ora disponibile in formato cartaceo (20/10/2021)    Foglio Letterario n.21 ON LINE - AUTUNNO DEI LIBRI (13/10/2021)    PB AUDIOLIBRI Presenta Incendio nell'oliveto di Grazia Deledda (10/10/2021)    [13/08/2022] 0 concorsi letterari in scadenza nei prossimi quattordici giorni    EVENTI, PRESENTAZIONI, CORSI, SEMINARI, FIERE E SPETTACOLI    AUDIOLIBRI     Il vecchio della montagna - Capitolo 01 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 03 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 02 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 04 di Grazia Deledda letto da C.Caria     Il vecchio della montagna - Capitolo 05 di Grazia Deledda letto da C.Caria    RECENSIONI     Strani amori di Barbara Becheroni     L’aritmetica del noi di Paquito Catanzaro     Non muoiono le api di Natalia Guerrieri     Pasolini - L’uomo che conosceva il futuro di Marco Trevisan     Una vita da bipolare di Paola Gentili    Il Parere di PB     Cambi di prospettive di Ilaria Ferramosca     Express Tramway di Vittorio Baccelli    Il lungo viaggio di Chaetodon Vagabundus di Francesco Sciortino    I buoni ed i cattivi frutti di Francesca Ricci     Dio tu e le rose di Brunetto Salvarani e Odoardo Semellini    Articoli e saggi     Maurizio Salabelle (1959-2003) La narrativa italiana nel segno del surreale     Il vecchio della montagna     Poesia e videopoesia nel mondo contemporaneo.     Il preromanticismo e l’inizio del romanticismo in Germania     Dell’umorismo di Franz Kafka de Il processo    Racconti     Vivere di Francesco Maria Bologna     Che cosa leggiamo domani? di Massimiliano Scorza     La mia intervista impossibile di Gianluigi Redaelli     La svolta di Barbara di Jacob Von bergstein     La roulette di Cinzia Baldini    Biografie     Fazil Iskander (1929-2016)     Svevo, Italo (1861-1928)     Deledda,Grazia (1871-1936)     Némirovsky,Irene (1903-1942)     Walsh, Rodolfo (1927-1977)    Traduzioni     Un campionato incompiuto di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Con la "de palo" di Fernando Sorrentino trad. di Marco R. Capelli     Barman Adgur di Fazil Iskander trad. di Aldona Palys     La signorina Cubbidge e il dragone del Romanzo di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud     Dove sale e scende la marea di Lord Dunsany trad. di Manny Mahmoud    Poesie     Lembi di anima di Elisabetta Santirocchi     Sfida di Elisa Negri     Libero di Elisa Negri     Noi non ci bastiamo di Rosa Notarfrancesco     In punta di piedi di Paola Ceccotti    Cinema     Shadows (Ombre) (USA 1959) regia di John Cassavetes     The Censor, un horror sociale britannico ( 2021) regia di Guerrilla Metropolitana     Forbidden Voices - How to start a revolution with a laptop (Svizzera 2012) regia di Barbara Miller    Musica     Le rose e il deserto, un progetto artistico di Luca Cassano che nasce da Pisa (2021) - Luca Cassano     Scimpanzè (2015) - Loris Dalì     FIN (2014) - - Thomas -    
Email
PSWD
AddsZone
Save the Children Italia Onlus
Angolo di SImone
La Rivista
Copertina
Scarica gratuitamente
l'ultimo numero della rivista
Cart ARRETRATI
BookShop
PB Interactive
>>Stazione di servizio
Consigli & indirizzi per aspiranti scrittori
>>Telescrivente
Le NEWS di PB - quasi un Blog
>>L'angolo di Simone
Dedicato ai più piccoli
>>Piccolo spazio pubblicità
Le vostre inserzioni su PB
PB consiglia
Concorsi e premi letterari
10 concorsi in archivio
Eventi Mostre Presentazioni Spettacoli
0 eventi in archivio
Novità in libreria
NOVITA' IN LIBRERIA
8 novità in archivio
Doc
Newsletter Conc.&Eventi
Iscriviti ora, per essere sempre informati su Concorsi Letterari ed Eventi Culturali!
Assaggi
Le Recensioni
     

La guerra dei castori e dei salmoni
di Cinelli e Parisi.


a cura di Carlo Menzinger

Editore: Liberodiscrivere
Collana: Il libro si libera
ISBN: 88-7388-041-X
Pagine: 82
Prezzo Euro: 7,00


In questi giorni in cui non c'è casa dalle cui finestre non penda una bandiera con i colori dell'arcobaleno e la scritta "Pace" è possibile dire "Mi piace la guerra"?
Io credo di sì, se la guerra di cui si parla è "la guerra dei castori e dei salmoni", il bel romanzo di Cinelli e Parisi.

Dopo averne letto un estratto sulle pagine web di Liberodiscrivere (www.liberodiscrivere.it) mi sono subito detto che quelle righe promettevano molto bene e che se l'intero romanzo riusciva a mantenersi su quel livello meritava certo d'esser letto.
Ho quindi ordinato subito una copia del volume e, appena possibile, l'ho letto, compiacendomi del mio intuito: si tratta infatti di un ottimo libro.

Per ottimo libro intendo dire che descrive con grande semplicità una bella storia. Una storia che, nella sua immediatezza, descrive il nostro mondo assai meglio di tanti saggi o di romanzi che girano e girano intorno alla sostanza delle cose senza mai colpire il bersaglio.
Questo non capita al romanzo breve (o racconto lungo) di Cinelli e Parisi. Ci narrano una fiaba, con tutte le caratteristiche (tranne il lieto fine) delle belle favole ma dietro a questa vicenda di salmoni, castori, aquile e vermi ci fanno intravedere una visione chiara della guerra e del terrorismo. Tutto ciò però senza disturbare con pesanti moralismi e conservando una trama leggera, così leggera che ho potuto persino raccontarla a mia figlia di cinque anni che più volte già mi ha chiesto di raccontargliela ancora. E devo dire che ben vedrei questo racconto trasformato in un cartone animato.

E' questo un romanzo che metterò nella mia libreria accanto alla "Collina dei conigli", di cui ha la capacità di descrivere un mondo animale corale e solo parzialmente umanizzato, e la "Fattoria degli animali", di cui sembra conoscere le metafore favolistiche. Certo se i suoi due egregi autori avessero avuto la fortuna di nomi più illustri sarei stato sicuro che questo volume avrebbe presto potuto figurare in ben altre librerie accanto a questi e ad altri romanzi che, parlando di animali, descrivono l'uomo e i suoi bisogni primordiali. Non posso cioè non pensare al "Gabbiano Jonathan Livingstone" o alla "Gabbianella ed il gatto", per citare i più moderni ma in realtà la tradizione cui questi autori si rifanno affonda assai più indietro nel tempo e c'è in loro qualcosa di Fedro, Esopo o La Fontaine.
Di questi autori antichi conservano uno sguardo genuino sul mondo che, nonostante tanti celebri antenati, gli permette di osservare l'umanità con occhi privi di sovrastrutture culturali (questa è la prima impressione ed il pregio dell'opera ma ben si capisce che il messaggio lanciato è assai importante e "culturalmente" profondo).
Ed è quindi divertente il sovrapporsi ad una simile trama di una serie di note scherzose al testo con il quale gli autori fingono di eseguire una "nuova traduzione" di un antico testo cimmerico-cimbrico in cui le metafore alludono non al nostro mondo ma agli antichi conflitti tra tali popoli.

Leggere queste pagine, in giorni come i nostri in cui i venti di guerra soffiano particolarmente impetuosi, non può che fare un certo effetto e fa riflettere su quanto sia giusto il dominio di certe aquile e quanto possa rivelarsi inutile e dannosa ogni guerra.
Non voglio dirvi di più per consentirvi di assaporare meglio la lettura di questo testo, lettura che sarebbe un peccato per chiunque procrastinare o evitare.

Firenze, 16.2.03
Carlo Menzinger
menzinger@tin.it


>>Compra questo libro su IBS <<

 


VISITE: 5494


Segnala un malfunzionamento in questa pagina
© Copyright Note:
Tutto il materiale qui pubblicato è proprietà intellettuale degli autori.
Come tale non può essere riprodotto, tutto o in parte, senza preventivo consenso degli autori stessi.
GDPR 2018 - Privacy & Trattamento dati personali